Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 30 punti Gratitudine!


Alcune Idee su le Cose Naturali

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Un raro trattato ermetico del tardo Settecento, redatto dal conte ticinese Alfonso Maria Turami, alchimista operativo oltre che filosofo della natura.

L'opera, dall'impianto fondamentalmente classico, "aristotelieo", richiama alla dottrina paracelsiana dei tre principi (Solfo, Mercurio, Sale), con possibili presenze di quella di yan Helmont.

Essa si compone di 113 capitoli per lo più brevi, suddivisa in due parti, e di un Epilogo. Il trattato, ricco di loci communes dell'Arte spagirica e di "leggende" alchemiche, è inquadrato in una cosmologia che coglie e spiega quantità di fenomeni della Natura, in conformità al suo titolo, ed è dichiaratamente di ispirazione cristiana.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 26 luglio 2017

Magnifico e sublime testo di alchimia settecentesca: ha il pregio, non certo trascurabile, di trasmettere il desiderio infinito di Sapienza dell'autore ma anche i traguardi ottenuti sul piano operativo. Bello davvero.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su