-5%
Altro che Filantropi

  Clicca per ingrandire

Altro che Filantropi

Gli interessi della Fondazione Bill & Melinda Gates: come la carità è diventata un grande affare del secolo

Linsey McGoey

  • Novità
  • Prezzo: € 18,53 invece di € 19,50 sconto 5%

    o 3 rate da € 6,18 senza interessi. Scalapay

  • Disponibilità: immediata! (consegna in 24/48 ore)

    Ordina entro

    Consegna stimata: martedì 25 gennaio

"Altro che Filantropi" mette sotto il microscopio la nuova età dell'oro della filantropia, prestando particolare attenzione alla Bill & Melinda Gates Foundation, analizzando la sua influenza... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Descrizione

"Altro che Filantropi" mette sotto il microscopio la nuova età dell'oro della filantropia, prestando particolare attenzione alla Bill & Melinda Gates Foundation, analizzando la sua influenza sulla salute e lo sviluppo globali.

Vedere Bill Gates come uno che porrà rimedio alle disuguaglianze economiche è praticamente come chiedere a un piromane di aiutare a domare l'incendio in una casa a cui lui stesso ha dato fuoco. La fortuna di Gates è nata attraverso pratiche finanziarie speculative che hanno arrecato danno alle condizioni dei lavoratori, vedasi i continui attacchi alle retribuzioni per malattia dei dipendenti di Microsoft.

Per decenni, inoltre, l’azienda ha condotto politiche anti-concorrenziali e monopolistiche che sono state giudicate illegali sia dal Dipartimento di giustizia degli Stati Uniti che dalla Commissione europea. Microsoft è stata condannata a pagare multe salate per le proprie condotte, ma i profitti che queste le hanno garantito superano di gran lunga gli esborsi, che si traducono in miliardi per il suo fondatore.

Si tratta di uno schema non certo inedito, ricalcato attualmente anche da Jeff Bezos, che sta soffocando ogni tentativo da parte dei suoi dipendenti di organizzarsi in qualsiasi modo per difendere i propri diritti dichiarando al tempo stesso di "aiutare" tramite iniziative di beneficenza.

Nel momento in cui si riconosce che la problematica sociale più grave dell’epoca globale in cui viviamo sono i grandi profitti delle multinazionali ricavati da soprusi ai danni dei lavoratori è possibile che chi beneficia di questo modello possa realisticamente “sistemarlo”? Per dirla chiaramente, possiamo aspettarci che lo vogliano sul serio?

Il settore della beneficenza è una delle industrie in più rapida crescita nell'economia globale. Quasi la metà delle oltre 85.000 fondazioni private negli Stati Uniti sono nate negli ultimi due decenni. Questo diluvio di presunta generosità ha contribuito a creare un mondo in cui i miliardari esercitano più potere che mai sulle politiche dell'istruzione, dell'agricoltura e sulla salute pubblica.

L'autrice e accademica Linsey McGoey mette in discussione tanta prodigalità: nelle strategie dei grandi magnati del capitalismo globale non ti regala niente nessuno.

Mentre le grandi organizzazioni di beneficenza sostituiscono i governi come fornitori di assistenza sociale e servizi primari alle persone, la loro generosità è tanto sospetta quanto ovviamente opportunistica.

Le multinazionali in realtà manipolano speculativamente il denaro generando proprio l'instabilità economica e la disuguaglianza sociale che, paradossalmente, le fondazioni caritatevoli dovrebbero poi risolvere, rendendole quindi presentabili all’opinione pubblica per i propri profitti.

Indice

Prefazione di Enrica Perucchietti

Prefazione dell'autrice all’edizione italiana

Introduzione guadagnarsi il paradiso col denaro

  1. Granduomini
  2. Teste dated
  3. I bastardi di Mandeville
  4. Speculatori formato famiglia
  5. Opera divina
  6. Perdonali, Bastiat
  7. Always Coca-Cola

Conclusione: il dono egoista

Ringraziamenti

Indice analitico

Dettagli Libro

Editore Arianna Edizioni
Anno Pubblicazione 2021
Formato Libro - Pagine: 350 - 15x21cm
EAN13 9788865882245
Lo trovi in: Pandemia Covid 19
Posizione in classifica: 2.577° nella classifica Libri ( Visualizza la Top 100 libri )

Autore

Linsey McGoey - Foto autore Linsey McGoey è professoressa di Sociologia presso il Dipartimento di sociologia dell'Università dell'Essex. È riconosciuta a livello internazionale per il suo lavoro pionieristico nello sviluppo degli studi sull'ignoranza, un campo interdisciplinare incentrato sulla ricerca del ruolo strategico e del valore politico di quest'ultima negli scambi economici e nel dominio politico nel corso della storia. In questo ambito ha curato la redazione del Routledge International Handbook of Ignorance Studies con Matthias Gross. La sua ricerca sulla nuova filantropia si collega alla sua attenzione... Continua a leggere la Biografia di Linsey McGoey

nessuna recensione

Vuoi essere il primo a scrivere una recensione?

Scrivi una recensione e guadagna Punti Gratitudine!

Scrivi una recensione!
Caricamento in Corso...