Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 34 punti Gratitudine!


Amarli Senza Se e Senza Ma

Dalla logica dei premi e delle punizioni a quella dell'amore e della ragione

 
-15%

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Spesso acquistati assieme...

Facciamo La Nanna + Un Dono per Tutta la Vita + Amarli Senza Se e Senza Ma

Facciamo la Nanna + Un Dono per Tutta la Vita + Amarli Senza Se e Senza Ma = Acquista insieme, oggi sconto 15%
€ 47,60 invece di € 56,00
Risparmio € 8,40
Compra Facciamo La Nanna + Un Dono per Tutta la Vita + Amarli Senza Se e Senza Ma
Disponibilità per la spedizione: Immediata

Prendi sul serio i bisogni, i sentimenti e l'evoluzione di tuo figlio o di tua figlia? Che genere di persona vuoi che diventi tuo figlio o tua figlia?

Oggi viene definito un "bravo" bambino quello che non crea troppi problemi a noi adulti... Se un tempo per ottenere tale risultato i bambini venivano puntualmente sottoposti a crudeli punizioni corporali, oggi capita loro di essere messi in castigo o, al contrario, di ricevere un premio in cambio della loro obbedienza. Ma non si tratta di mezzi nuovi per fini nuovi. L'obiettivo resta il controllo, anche se ottenuto con metodi piu' moderni.

Ma tu... come vuoi che sia da grande tuo figlio o tua figlia? Fermati un attimo a pensare come risponderesti alla domanda. Desideri che sia felice, equilibrato, indipendente, realizzato, efficiente, autosufficiente, responsabile, sano, gentile, premuroso, affettuoso, curioso e sicuro di sè?

Allora devi chiederti se il tuo operato e' coerente con quello che desideri davvero. Le tue azioni quotidiane possono contribuire a rendere tuo figlio l'adulto che vorresti? C'è la possibilita' che il modo in cui tendi a gestire certe situazioni renda tali risultati meno probabili? Se si, cosa dovresti fare in alternativa?

Per rispondere a questa domanda è uscito in Italia il libro di Alfie Kohn, autore ed educatore ben noto negli Stai Uniti, molto critico verso i metodi abituali attraverso cui imporre qualcosa ai bambini: questo testo ti offre alcune pratiche alternative.

Quarta di copertina

Gran parte dei manuali rivolti ai genitori esordiscono con la domanda: "Come riuscire a far si' che i nostri figli facciano quel che diciamo loro di fare?", proponendo di seguito una serie di metodi per tenerli sotto controllo. Ecco un libro che, al contrario, esordisce con la domanda: "Quali sono i bisogni dei nostri figli e come possiamo soddisfarli?" La risposta risiede in una serie di idee che suggeriscono di lavorare con i bambini, piuttosto che imporre ai bambini.

Kohn sostiene che uno dei bisogni fondamentali di ogni bambino è essere amato incondizionatamente, nella certezza di essere accettato anche quando combina guai o fallisce.  Al contrario sistemi educativi quali punizioni (tra cui mettere in castigo), premi (come il rinforzo positivo) e altre forme di controllo inducono i nostri figli a credere di essere amati solo se ci compiacciono o ci colpiscono favorevolmente.

A tale proposito l'autore presenta una serie di studi convincenti che certificano i danni provocati dalla costante ricerca dell'approvazione dei genitori. E' questo il messaggio veicolato dai convenzionali metodi educativi, nonostante che, spesso, non corrisponda alle reali intenzioni del genitore.

Questo libro non è l'ennesima pubblicazione sui metodi educativi da applicare con i propri figli, bensi' un libro che analizza come i genitori pensano, percepiscono e trattano i figli, invitandoli a mettere in discussione le proprie certezze e, al contempo, dando loro molti consigli utili per passare dalla logica dell'"imposizione" a quella della "collaborazione", dall'elogio al sostegno incondizionato necessario affinche' il bambino diventi un adulto sano, sensibile e responsabile.

"Questo libro è un dono per tutti i genitori! Pagine e pagine di ricerche alla mano, Alfie Kohn descrive i danni impliciti ai piu' comuni metodi educativi, proponendo molte valide alternative per fare dei nostri figli individui pienamente responsabili, premurosi e altruisti."
Adele Faber, autrice di "How to Talk So Kids Will Listen & Listen so Kids Will Talk"

INDICE

  • Amore condizionato
  • Due sistemi educativi, due diversi presupposti
  • Conseguenze dell'amore condizionato
  • Amore concesso e amore negato
  • Metterlo in castigo e' allontanarlo dal vostro amore
  • Il fallimento dei premi
  • La polemica dell'autostima
  • Eccessivo controllo
  • Qual e' il bambino che fa tutto quello che gli viene detto?
  • Il prezzo del controllo: dall'iperalimentazione all'iperstimolazione
  • I danni delle punizioni
  • Perche' punire non serve
  • Successo ad ogni costo
  • A scuola
  • Giochiamo
  • Farcela sempre
  • Che cosa ci trattiene
  • Quello che vediamo e sentiamo
  • Come consideriamo i bambini
  • Come pensiamo che vengano trattati
  • Competizione
  • Obbedienza
  • Giustizia e pene da scontare
  • Paura di non essere all'altezza
  • Paura che non crescano abbastanza in fretta
  • Paura di essere troppo permissivi
  • I principi dell'amore incondizionato
  • Amare senza se e senza ma
  • Limitare le critiche
  • Che cosa incrementare
  • Oltre le minacce
  • Oltre i ricatti
  • Le scelte dei nostri figli
  • I vantaggi della facoltà di scegliere
  • Decidere insieme
  • Il punto di vista del bambino
  • Stili educativi

AUTORE

Alfie Kohn si occupa di rendere la ricerca sul comportamento umano, e in particolare gli studi sulle conseguenze dei metodi educativi, accessibile ad un pubblico generale. Il Time Magazine lo ha definito "il più schietto critico dell’educazione basata sui punteggi dei test." Le sue critiche hanno contribuito a formare il pensiero di educatori, genitori e dirigenti negli Stati Uniti e all'estero. Kohn è apparso su centinaia di programmi TV e radio, tra cui la show "Today" e due apparizioni in "Oprah" e il suo lavoro è stato descritto e discusso in molte importanti pubblicazioni. Kohn è anche un bravo oratore e partecipa o conduce seminari per insegnanti. Ha pubblicato dieci libri di cui alcuni sono stati tradotti in cinese, giapponese, coreano, spagnolo, tedesco, svedese, olandese, portoghese, ebraico, tailandese, malese e italiano. Ha scritto anche numerosi articoli in riviste specializzate. Vive nella zona di Boston con la moglie e due figli.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 29 luglio 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Mah... libro di impossibile applicazione, una prospettiva interessante ma che non riesco a condividere al 100% penso che lo rileggerò adesso dopo aver letto sulla comunicazione non violenta di Rosenberg.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 2 febbraio 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Buon libro per capire, sviluppare, approfondire questa tematica su tuo figlio o figlia, per capire e "influenzare" in positivo l'evoluzione.....

Commenta questa recensione

Scritto da: - 18 giugno 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

Bellissimo libro che aiuta a capire come si dovrebbe far crescere i bambini, cosa evitare e cosa privilegiare per crescere un bambino felice e sicuro di se

Commenta questa recensione

Scritto da: - 22 aprile 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

Ho comprato questo libro per capire se quello che stavo facendo per i miei figli era la cosa giusta. Mi è servito per correggere alcuni errori che sono tipici di un genitore, premi, punizioni, ecc... Effettiviamente mi è servito per valutare meglio molte situazioni di tutti i giorni e poter intervenire pensando in modo più attento alle conseguenze che possono avere molti atteggiamenti impulsivi o frettolosi che normalmente vengono fatti. Libro utili e consigliato anche se a volte si dilunga e si ripete su molti argomenti

Commenta questa recensione

Scritto da: - 14 aprile 2015 Acquistato sul Giardino dei Libri

Mi è stato consigliato e devo dire effettivamente che mi sono reso conto di come i miei figli avessero manifestato le loro emozioni e con amore sono riuscito ad aiutarli e gestirle. Grazie

Commenta questa recensione

Scritto da: - 11 dicembre 2014

La prospettiva di dividere i genitori tra chi ha amore incondizionato e chi non lo ha è troppo semplicistica. Tutti provano amore incondizionato per i propri figli, anche chi esagera con troppe punizioni o chi esagera restando troppo succube dei figli. Non molti esempi, troppa filosofia e pure troppo "facile". Alcuni spunti molto validi però come domande da fare, coinvolgerli nella ricerca della risoluzione dei problemi e gestire le proprie risposte emotive. Mi spiace che abbia dedicato le prime cento pagine a dire cosa non gli piace degli altri metodi, per poi soffermarsi poco su cosa consiglia di fare, troppo genericamente direi. Papà David

Commenta questa recensione

Scritto da: - 13 ottobre 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Utile per capire quali prospettive ci sono nella crescita dei figli, sto iniziando adesso la parte riguardante i consigli e il punto di vista dell'autore. Per ora lo trovo scorrevole e appassionante. Lo consiglio a tutti i genitori. Il mestiere più difficile del mondo è proprio questo e non si è mai finito di imparare.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 25 agosto 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Purtroppo ogni genitore si porta dentro inconsciamente il "genitore che ha avuto" che costituisce la sua "scuola". E' molto difficile liberarsene e questo testo aiuta a riflettere e a capire i nostri errori. Ottimo per chi si mette in discussione, perché abbiamo sempre da imparare qualcosa.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 20 agosto 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Il libro si focalizza sui sistemi relazionali tra genitori e figli incentrando tutto sulla frequenza dell'amore evidenziandone l'efficacia e le differenze con i vecchi metodi educativi.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 21 maggio 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Testo eccellente che ogni genitore (e non solo) dovrebbe leggere. Un po' prolissa la parte iniziale che risulta necessaria a mostrare il fondamento scientifico delle idee dell'autore con ampio riferimento agli studi esistenti. L'insegnamento che si trae, posto che si sia disponibili a mettersi in discussione e ad aprirsi ad una visione decisamente diversa quando non opposta a quella comune, non ha prezzo. Un investimento che i nostri figli meritano. E anche noi!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 12 febbraio 2013

Avevo già il dubbio di aver sbagliato qualcosa, ma questo libro mi ha chiarito soprattutto il perché! La relazione con mio figlio è decollata, mi sono bimbizzata, liberando mi dagli stereotipi di bambino bravo che mi avevano inculcato. Lo consiglio sempre a tutti

Commenta questa recensione

Scritto da: - 16 agosto 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

Bellissimo libro, molto chiaro ed esplicito nella descrizione delle relazioni tra genitori e figli, Lo consiglio a famiglie e genitori, ma anche ad esperti nel settore nell'educazione.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 11 giugno 2012

libro che ti fà pensare molto a come siamo cresciuti noi e a come sarebbe facile cadere nel crescere i nostri figli come hanno fatto i nostri genitori con noi ....... a volte non facile da metere in atto......ma piano piano tutto si può fare per il bene dei nostri amati e preziosi figli che sono il futuro :-)

Commenta questa recensione

Scritto da: - 3 gennaio 2011 Acquistato sul Giardino dei Libri

Assolutamente da leggere.. Introduce un nuovo modo di educare e crescere i figli, insegna come le punizioni e le ricompense siano si un modo per ottenere un risultato immediato, ma fa luce anche sugli aspetti negativi di questo modo di educare. E' sicuramente difficile mettere in pratica modi di fare che non ci appartengono, ma con un piccolo sforzo si possono ottenere risultati stupefacenti... Ho provato a fare queste cose con mia figlia di 8 anni e il nostro rapporto è decisamente migliorato. Provare per credere! Consigliatissimo!!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 1 ottobre 2010

Tutti dovrebbero leggerlo, è rivoluzionario, una grande scommessa perché il problema dei premi e delle punizioni e vecchio di secoli, assolutamente da provare potrebbe dare una chiave veramente creativa ai rapporti con i figli Ne vale veramente la pena!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 20 settembre 2010 Acquistato sul Giardino dei Libri

consiglio a tutti i genitori questo libro. Molti potrebbere non condividerlo, ma ti porta comunque a riflettere su metodi educativi alternativi. bello! spero di riuscirci con i miei figli.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su