Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 50 punti Gratitudine!


L'Anima Errante

L'arte della guerra per imparare ad arrendersi

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Queste riflessioni rappresentano il logico complemento di un piccolo testo pubblicato per la prima volta 20 anni or sono: Maleducazione Spirituale. Tale libretto, più volte ampliato e ristampato, proponeva tante domande sulla sincerità delle motivazioni di colui che afferma di cercare se stesso, analizzava i maestri e gli allievi e sfidava le assurdità dell’educazione moderna proponendo una contro-educazione sistematica.

In questo libro, logica conseguenza del precedente, anch’esso giunto alla sua seconda edizione, il cercatore incontra l'annichilimento e lo stupore, il guerriero guarda in faccia la vittoria che gli appare stranamente simile alla sconfitta, l’eroe perde lo scudo ma non la spada, l’angelo perde le ali ma non la luce e l’anima individuale trova la quiete nella profondità silenziosa della coscienza.

AUTORE

L’ing. Claudio Lanzi è nato nel 1943 a Roma. Ha pubblicato decine di articoli scientifici sulle maggiori riviste italiane del settore, condotto svariate ricerche con il contributo del CNR e ha redatto alcune voci per l’Enciclopedia Treccani. Per gli editori Fabbri-Sonzogno, Patron, Nis ha pubblicato diversi libri destinati alle scuole superiori, alle industrie, all’università. Al programma scientifico e didattico nel campo dell’energia elettrica, ha affiancato un’attività di ricerca sulle scienze antiche, sia orientali che occidentali, con particolare riguardo al mondo dei ritmi, della musica, della scienza sacra e delle liturgie tradizionali. Ha studiato per decenni con alcuni maestri orientali e contemporaneamente con alcuni epigoni del pitagorismo occidentale tra cui il suo principale amico e maestro Adriano Graziotti. Ha trascorso diversi periodi in Francia, a Parigi, Tours, Chartres, Amièns ecc. per lo studio delle geometrie di ascendenza cistercense e templare, per lo studio dei lavori del “compagnonnage”, delle iconologie e del bestiario cristiano d’ordine ermetico ed alchemico, per gli sviluppi cromatici dei rosoni e delle vetrate gotiche. Ha fondato la struttura di ricerca “Simmetria”, volta al recupero ed allo studio della musica, della geometria e della scienza, sacralmente intese. 

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su