L'Anima e la Scrittura

  Clicca per ingrandire

L'Anima e la Scrittura

Anja Teillard

  • Prezzo: € 20,00

  • Disponibilità: immediata! (consegna in 24/48 ore)

Un classico che non può mancare nelle librerie dei grafologi e degli psicologi e di quanti siano interessati a conoscere l’animo umano. "L’anima e la scrittura" è un trattato di grafologia... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni 20 Punti Gratitudine!

  Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Un classico che non può mancare nelle librerie dei grafologi e degli psicologi e di quanti siano interessati a conoscere l’animo umano.

"L’anima e la scrittura" è un trattato di grafologia basato sulla psicologia analitica: applicando i concetti della grafologia alle teorie della psicologia del profondo, Anja Teillard supera i confini tra le diverse scuole di pensiero europee, nella convinzione che ormai la grafologia non debba più essere sviluppata in estensione ma in profondità.

La novità di questo libro - scrive Delamain nella sua prefazione - risiede pertanto nel tipo di interpretazione proposto dalla Teillard, che «mira a far emergere non il carattere empirico dello scrivente ma le sue basi inconsce e la sua struttura intima».

Con un linguaggio semplice e vivace, l’autrice introduce il lettore a concetti difficili e poco conosciuti quali la libido, l’Animus e l’Anima, l’introversione e l’estroversione, le funzioni psichiche e i complessi, illustrando con molti esempi come tali concetti si manifestino nella scrittura.

Dettagli Libro

Editore Epsylon Editrice
Anno Pubblicazione 2018
Formato Libro - Pagine: 220 - 17x24cm
EAN13 9788898967230
Lo trovi in: Grafologia

Autore

Anja Teillard nasce nel 1889 a Dorpat, in Estonia, da una famiglia di intellettuali. Negli anni Venti è allieva di Jung e di Klages, e il loro insegnamento ha su di lei un’influenza decisiva. In seguito si trasferisce in Francia dove lavora per molti anni come psicoterapeuta e come grafologa. Muore a Parigi nel 1978 dopo aver dedicato il suo lavoro all’integrazione delle due discipline per una conoscenza globale e piena dell’essere umano.

Caricamento in Corso...