-15%
L'Anima ed il Suo Strumento

  Clicca per ingrandire

L'Anima ed il Suo Strumento

Lucille Cedercrans

  • Prezzo € 13,60 invece di € 16,00 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 184
  • Formato: 15x21
  • Anno: 2001-2008

L'Anima ed il suo strumento è uno dei primi lavori di Lucille Cedercrans, ed è focalizzato sugli strumenti dell'Anima (il corpo eterico, il corpo astrale e il corpo mentale) con informazioni... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Disponibilità per la spedizione:
immediata!

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni 14 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

L'Anima ed il suo strumento è uno dei primi lavori di Lucille Cedercrans, ed è focalizzato sugli strumenti dell'Anima (il corpo eterico, il corpo astrale e il corpo mentale) con informazioni dettagliate su come questi agiscono in quanto strumenti di esperienza per l'Anima. Con le tecniche di meditazione connesse, queste informazioni permettono di integrare l'Anima e il suo strumento nei tre mondi inferiori.

L'Anima ed il suo strumento è l'unico insegnamento di Settimo Raggio esistente e divulgato in Italiano, dato dal Maestro Rakoczi, (notoriamente conosciuto come Conte di Saint Germain) tramite Lucille Cedercrans.

"Allo scopo di far meglio, chiariamo ciò che si intende con il termine "personalità". La personalità è un riflesso di tutta l'esperienza passata attraversata dall'Anima mentre era incarnata in forma. In altre parole, l'aggregato dell'esperienza individuale si riflette in una forma più o meno integrata, quella forma che costituisce la personalità. È uno stato condizionato d'esistenza in cui l'Anima si proietta come parte della propria coscienza con lo scopo di ulteriore esperienza. Non è uno stato di coscienza come si suppone. Quindi, l'espressione "coscienza di personalità" è, in un certo senso, una definizione errata. Ciò che s'intende in realtà è che la coscienza proiettata ha identificato se stessa con la personalità, invece che con l'Anima e ha quindi riconosciuto ed accettato come proprie le limitazioni della personalità.

La coscienza proiettata è l'aspetto creativo dell'Anima. Le sue molte consecutive vite in forma, alla fine portano ad una comprensione della Legge di Causa ed Effetto. Una volta che essa non è più identificata con la personalità, le sue incarnazioni diventano atti di servizio all'umanità. A quel punto essa ha sviluppato la propria natura, le sue caratteristiche intrinseche e la propria qualità".


Torna su
Caricamento in Corso...