-15%
L'Anima Umana

  Clicca per ingrandire

L'Anima Umana

Una risposta alla dilagante psicologia senz'anima

Karl Koning

Gli studi di Karl Konig, pubblicati nel 1959 in Gran Bretagna, non hanno perduto il loro originario significato incentrato sulla fenomenologia della vita dell'anima. Dove la psicologia moderna ha... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sul bottone qui sotto)

Disponibilità per la spedizione:
immediata!

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna 9 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Gli studi di Karl Konig, pubblicati nel 1959 in Gran Bretagna, non hanno perduto il loro originario significato incentrato sulla fenomenologia della vita dell'anima.

Dove la psicologia moderna ha perduto la connessione, Konig la cerca, attraverso un'ampliata attenzione nell'osservazione dei fenomeni animici come il dolore, l'angoscia, la paura, la vergogna, la collera, i temperamenti, la vita dei sogni, ecc., e dischiude ai lettori una nuova dimensione: la psicologia spirituale.

Chi si immerge nelle stimolanti ricerche di Konig scritte in stile immaginifico e immaginativo, sentirà che queste immagini che lui dipinge emergono vive e feconde.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: Ilaria - 8 maggio 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Davvero molto interessante la visione antroposofica dell'interiorità umana. Le Emozioni, i sentimenti e il dolore tre aspetti della nostra vita verso i quali non si può rimanere indifferenti, conoscerli distinguerli e comprenderli diventa un aiuto indispensabile per vivere consapevolmente. Consigliato.

 Commenta questa recensione

Scritto da: Giorgio - 17 febbraio 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

Il testo di Karl Konig è un vero trattato di psicologia. L'autore raggiunge sempre l'essenza dei problemi e possiede i mezzi spirituali per indagare in modo profondo l'anima umana. Il problema è la traduzione, improntata alla sciatteria totale. Il traduttore è privo della necessaria conoscenza della psicologia, dell'antroposofia e addirittura di una cultura generale. Non esiste una " torre di Babilonia" in lingua italiana! Il libro in italiano è inservibile e fuorviante.

 Commenta questa recensione


Torna su
Caricamento in Corso...