Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 35 punti Gratitudine!


Gli Animali hanno un'Anima

Sensibilità ed intelligenza degli amici dell'uomo

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Se per anima intendiamo la parte incorporea dell'essere, sede della sensibilità, del giudizio e della volontà, fonte dei pensieri, dei desideri e delle passioni, ebbene sì, gli animali hanno un'anima. Se per anima intediamo il coraggio, i sentimenti nobili, gli istinti generosi di un essere considerato dal punto di vista morale, ebbene sì, gli animali hanno un'anima.

Se per anima intendiamo un'entità immanteriale, ma pur tuttavia sottile e sostanziale, che si separa dal corpo nel momento della morte; se per anima s'intende una copia conforma dell'essere, che riproduce fedelmente ciò che egli fu nella sua vita e che gli consente di continuare a vivere in un altro mondo, ebbene sì, gli animali hanno un'anima.

L'Autore considera in quest'opera unicamente i vertebrati superiori, in particolare i mammiferi, che sono per la loro sensibilità e per i loro comportamenti i più vicini all'uomo. Per tutti i popoli dell'antichità, dagli Egiziani ai Greci, dai Persiani agli Indiani, fino all'antica Roma, il fatto che gli animali abbiano un'anima, era un principio scontato e acquisito.

Gli stessi termini anima e animale hanno, etimologicamente, una radice comune; e il filosofo Anassagora affermava. "L'anima dell'uomo e quella degli animali, provenienti entrambe dall'Anima del Mondo, hanno ripreso la natura della loro sorgente, cioè sono di natura divina", mentre per Aristotele gli animali erano dotati di un'anima "sensitiva".

Ma, indipendentemente dalle implicazioni filosofiche, l'Autore dimostra, soprattutto attraverso i numerosissimi esempi e traendola dai loro comportamenti, l'intelligenza e la sensibilità di questi esseri che sono appena un gradino al di sotto della specie umana e che comunque appartegono al miracolo unico della creazione divina. Il dossier che egli ci presenta non lascia più alcun dubbio: sì, gli animali hanno un'anima.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 31 ottobre 2014

Bellissimo, questo libro mi è stato di grande consolazione. Mi è stato regalato dopo la perdita del mio cagnolone ed è stato bellissimo poterlo leggere e dedicargli delle letture.... La chiesa non mensiona gli animali e le loro anime in paradiso.....invece in questo libro troviamo citazioni dai vangeli apocrifi in cui anche le anime dei nostri amici animali trovano posto nell'aldilà.... Bellissimo

Commenta questa recensione

Commento di - 11 gennaio 2015

Chiunque si avvicini al mondo spirituale sa benissimo che gli animali hanno posto nell'oltre vita....e questo è meraviglioso ed è pienamente spiegato in questo libro...regalatelo a chi ha perso il suo compagno non-umano e gli regalerete la speranza.... :D

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA