SCONTO 15% su tutti i libri, cd audio, carte e tanti altri prodotti
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna 15 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei Preferiti.

Approcci al Fenomeno Religioso

 
-15%
Approcci al Fenomeno Religioso

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 14,03 invece di 16,50 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 167
  • Formato: 15,5 x 21,5
  • Anno: 2018

  • Sconto Novità

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Come approcciare il fenomeno religioso? Con il suo solito linguaggio simbolistico e tradizionale, Schuon ci porta a riflettere sui principi comuni su cui poggiano le religioni. Quando non ci si vuole attenere a uno studio di semplici circostanze storiche e psicologiche, bisogna anzitutto riconoscere che il fenomeno religioso rappresenta una realtà positiva che è insieme una e diversificata.

Chi dice religione, dice incontro tra il celeste e il terrestre, tra il divino e l’umano; perciò i due poli di una vera “scienza delle religioni” sono la metafisica e l’antropologia, la scienza di Dio e quella dell’uomo. Al fine di comprendere cosa sia una religione, occorre perciò sapere non soltanto ciò che è il Messaggio, ma pure cos’è l’uomo, al quale la religione è destinata.

Sapere ciò che è l’uomo, equivale quindi a sapere che cos’è Dio, e viceversa: tutta la scienza del fenomeno religioso poggia su tale equazione e tale reciprocità.

Gli scritti di Schuon hanno il pregio di coniugare l’immaginativa e la profondità germaniche con la precisione, la chiarezza e l’eleganza francesi.

AUTORE

Frithjof Schuon - Foto autore

Frithjof Schuon è nato a Basìlea nel 1907 da padre originario del Wùttemberg e da madre alsaziana. Dal 1930 al 1932 lavorò come disegnatore d'arte a Parigi, senza tuttavìa trascurare gli studi orientalistici, compreso quello dell'arabo; poco dopo si recò nell'Africa settentrionale per studiarvi il Sufismo: in questo periodo conobbe lo Cheikh EI-Allaoui. Il seguito della sua vita è caratterizzato da una serie di viaggi in vari paesi orientali; fece visita due volte a Guénon al Cairo; un soggiorno in India fu interrotto dalla seconda guerra mondiale. Più tardi, nel 1959 e nel 1963, Schuon soggiornò piuttosto a lungo presso gli Indiani d'America del Nord; strinse amicizia con personaggi eminenti e fu adottato dalla tribù dei Sioux. Fin dalla prima giovinezza Schuon s'interessò alle civiltà orientali ed in particolare anche alla loro arte; collaborò per due decenni con Guénon a «Etudes Traditionneles». Dopo aver vissuto per quarant'anni sulle rive del lago Lemano, si è ritirato negli Stati Uniti.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su
Serve Aiuto?