Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Archeologia Proibita

Storia segreta della razza umana

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Le origini dell'uomo moderno sono davvero così recenti? La teoria dell'evoluzione è così scientificamente documentata e inattaccabile? Una recente interpretazione archeologica condotta da due ricercatori dimostrerebbe il contrario.

Secondo Michael A. Cremo e Richard L. Thompson, a dispetto delle più consolidate teorie scientifiche, le origini dell'uomo moderno non risalirebbero a 100.000 anni fa, ma a ben tre milioni di anni fa. I siti archeologici che producono tali evidenze, non solo sotto forma di reperti paleontologici, ma anche di manufatti, vengono dettagliatamente descritti e interpretati in questo saggio affascinante e provocatorio.

L'intento divulgativo di questo studio non smorza tuttavia i toni di accusa contro il mondo scientifico, che secondo gli autori avrebbe ignorato e occultato le prove più scomode, con l'obiettivo di mantenere saldo lo "status quo" della teoria evolutiva. Ciò che emerge è che con ogni probabilità non è esistita un'evoluzione del genere umano dall'Australopiteco all'Homo Sapiens, ma che al contrario uomini e ominidi hanno da sempre coesistito sulla Terra e che quindi la teoria evoluzionista della vita sul nostro pianeta, su cui si basano le odierne scienze naturali, non ha alcun fondamento certo.

«L'incredibile resoconto di come le evidenze archeologiche siano state fatte sparire per proteggere il paradigma dominante.»
Phillip Johnson, Berkeley University

«Un valido contributo allo studio sull'origine e sulla storia dell'uomo.»
Siegfried Scherer, biologo, Università di Monaco

AUTORI

Michael Cremo è scrittore e ricercatore specializzato in storia e filosofia della scienza.

Richard Thompson, laureato in matematica, è autore di libri e articoli scientifici di biologia dell’evoluzione.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 15 luglio 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

ottimo libro, per chi vuole avvicinarsi e approfondire questo tema davvero interessante..... personalmente credo che la storia dell'uomo sia da riscrivere.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 4 giugno 2012

Quando ho comprato questo libro credevo che parlasse di chissà quale ritrovamento incredibile in chissà quale posto impensabile ... e invece no. I due autori si sono fatti veramente un mazzo incredibile facendo anni e anni di ricerche in giro per il mondo per comporre uno scritto (del quale questa è una sorta di riassunto, per giunta) che dovrebbe riportare testimonianze circa la presenza umana in tempi molto più antichi di quanto gli accademici sarebero disposti ad ammettere. Non ha una vera e propria trama, si può (o meglio dire potrebbe) leggere anche al contrario se non fosse così incredibilmente duro da mandare giù. E' un testo per ricercatori fatto da ricercatori, io ho saltatato un mare di capitoli e ho chiuso leggendo delle scimmie antropomorfe e dei Sasquatch verso la fine, poi l'ho rimesso sullo scaffale. Non prendetelo sù per andare in vacanza.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su