Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per la spedizione
entro 5 giorni lavorativi
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 43 punti Gratitudine!


L'Arte della Terapia della Famiglia

 
-15%

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Cosa fare quando una famiglia si presenta nello studio del terapeuta? Qual è il modo migliore di cominciare la seduta? Chiedere qualcosa sul problema che li ha portati lì? Offrire aiuto? Sorridere e chiedere com’è andato il viaggio? Tacere finché un membro della famiglia comincia a parlare? Ognuna di queste opzioni può rivelarsi appropriata.

La terapia è un incontro fra estranei che si accingono a fare insieme un viaggio importante. La prima presa di contatto sarà dunque assolutamente individuale, dipenderà da quella particolare famiglia e da quel particolare terapeuta. E' un viaggio che comincia nell'incertezza.

Il terapeuta alle prime armi tenderà probabilmente a rifugiarsi nella teoria, per ridurre l’ansia e poter funzionare adeguatamente. Ma quale teoria? Come scegliere una teoria che permetta di agire efficacemente? A qualunque indirizzo si scelga di rifarsi, per quanto eclettico, la terapia non si esaurisce certo nei concetti e nelle tecniche di quel modello teorico. Due terapeuti possono usare la stessa tecnica, perfino con la stessa famiglia, e trovarla uno di grande aiuto, e l’altro inefficace.

Il sapere nasce dal fare, e questo manuale è il prodotto del tempo passato da Minuchin e dai suoi colleghi con i tirocinanti del corso di terapia della famiglia. Nella prima parte del libro l’autore analizza alcune sedute da lui condotte, sottolineando i concetti chiave, mentre nella seconda parte viene descritto il processo, talvolta arduo per un terapeuta alle prime armi, di tradurre in azione quei concetti.

Gli autori presentano un’immaginaria ‘valigetta del terapeuta’ per preparare il lettore al viaggio, nella quale vengono forniti gli strumenti utili a riorganizzare le relazioni, raggruppati in questo modo: ‘principi fondamentali’, ‘tecniche’, ‘lavoro con i sottosistemi’, ‘il Sé del terapeuta’. Ognuno di questi strumenti può essere scelto e utilizzato di volta in volta per la massima efficacia dell’intervento.

AUTORE

Salvador Minuchin è direttore del Family Therapy Training Center alla Phila-delphia Child Guidance Clinic, professore di psichiatria infantile e pediatria all'Università di Pennsylvania e psichiatra anziano al Children's Hospital di Philadelphia. Il suo Famiglie e terapia della famiglia, più volte ristampato in America, è apparso in traduzione italiana in questa collana, oltre a Guida alle tecniche della terapia della famiglia scritto insieme a Charles Fishrnan, e Malattia mentale e istituzione scritto in collaborazione con Joel Elizur.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 14 ottobre 2015

E' un libro da acquistare e tenere per imparare a fare terapia familiare. Minuchin è un grandissimo Maestro, è sempre molto chiaro.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su