Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per la spedizione
entro 5 giorni lavorativi
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 27 punti Gratitudine!


Ascolta il Mio Suono

Giochi sonori per la prima infanzia

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Sin dal grembo materno i bambini imparano ad ascoltare le voci esterne. Dopo la nascita, poi, sanno riconoscere le voci consuete e produrre suoni (gorgoglii, lallazioni…) che diventano spesso un modo per esprimere il proprio sé e richiamare l’attenzione dell’adulto sul loro bisogno. Il suono diventa una vera e propria forma di comunicazione. E l’ascolto un’esplorazione dell’ambiente.

Eppure, questa esplorazione non è affatto agevolata. Gli ambienti di vita sono spesso caratterizzati da caos e confusione: telefonini, tv, clacson, urla degli adulti. È importante, quindi, costruire contesti nei quali i bambini possano esplorare i suoni educativi e stimolanti. Ecco allora il percorso proposto in queste pagine, che non richiede materiali particolari se non qualche strumento musicale e oggetti costruiti.

Ascolta il mio suono suggerisce le esperienze che si possono fare con i bambini dei nidi, degli spazi gioco e dei centri prima infanzia. In queste tipologie di servizi è importante strutturare un tempo e uno spazio perché, sollecitando nei bambini la scoperta del proprio udito, si liberi la loro creatività.

Creare contesti stimolanti di ascolto ma anche di sperimentazione di suoni, mettendo al centro il bambino e la sua competenza di scelta, significa, per l’adulto educatore, non pianificare ma vivere la proposta pedagogica nell’esperienza diretta, unica ed esclusiva, con i bambini.

Solo così si scopre che l’autonomia del bambino e la consapevolezza educativa dell’adulto possono arricchirsi reciprocamente.

AUTORI

Marzia Dorini, psico-pedagogista, è laureata in Scienze dell’educazione presso l’Università di Verona e diplomata come counsellor professionale presso la Scuola di Counselling di Sintem (Bergamo). Socia lavoratrice per la Cooperativa sociale L.I.N.U.S, si occupa di formazione, supervisione e consulenza rivolta ad educatori, insegnanti e genitori, nel settore prima infanzia (0-6 anni). Collabora con lo Studio Sintema come psico-pedagogista ed è docente della Scuola di Counselling.

Armida Carminati, educatrice, è diplomata in Dirigente di Comunità. È socia lavoratrice della cooperativa sociale L.I.N.U.S. in cui, dal 2004, collabora nei servizi educativi e di cura sviluppando un particolare interesse verso lo sviluppo della creatività infantile che si è concretizzato nella progettazione e realizzazione di percorsi di psicomotricità ed animazione musicale e nella formazione specifica presso l’Associazione “Il segno e il Colore“ che si rifà al closieur di A. Stern.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su