Ore 00
Min. 00
Sec. 00
Astronomia Egizia

  Clicca per ingrandire

Astronomia Egizia

Introduzione alle conoscenze astronomiche dell'antico Egitto

Massimiliano Franci

( 1 Recensione Cliente )

  • Prezzo: € 15,00

L'importanza dell'astronomia per lo studio delle civiltà antiche è oggi indiscussa e le sue radici sono da ricercare nelle conoscenze dei popoli del vicino oriente antico. L'apporto della cultura... continua

Numero verde   800 135 977

Altri Libri come Astronomia Egizia

Descrizione

L'importanza dell'astronomia per lo studio delle civiltà antiche è oggi indiscussa e le sue radici sono da ricercare nelle conoscenze dei popoli del vicino oriente antico. L'apporto della cultura egiziana risulta basilare per le sue origini.

A differenza delle culture limitrofe, interessate principalmente agli aspetti astrologici, gli antichi abitanti della terra delle piramidi utilizzarono i dati astronomici per calcoli concreti: l'orientamento delle costruzioni, l'introduzione del calendario, il computo delle ore...

Le fonti, purtroppo, sono rare come le informazioni sul pensiero scientifico degli Egizi; tuttavia, in quest'opera, viene delineato un quadro articolato, preciso e chiaro sul concetto, per molti versi intricato e sfuggente, di astronomia per le antiche popolazioni.

Agli egiziani va, inoltre, il grande merito di aver realizzato qualcosa di straordinario: inventarono la nozione di "tempo", attribuendogli un inizio e una fine, prendendo atto che il suo sviluppo andava oltre il regno di un singolo faraone, comprendendo l'eternità.

Dettagli Libro

Editore Edarc Edizioni
Anno Pubblicazione 2010
Formato Libro - Pagine: 178 - 13x20cm
EAN13 9788886428941
Lo trovi in: Egitto e Mar Morto

Recensioni Clienti

5,00 su 5,00 su un totale di 1 recensione

  • 5 Stelle

    100%
    100%
  • 4 Stelle

    0%
    0%
  • 3 Stelle

    0%
    0%
  • 2 Stelle

    0%
    0%
  • 1 Stelle

    0%
    0%

Ti è piaciuto questo libro?
Scrivi una recensione e guadagna Punti Gratitudine!

Scrivi una recensione!

Alessandro 12 maggio 2015

Voto:

L'astronomia egizia, lungi dall'essere un sottoprodotto di quella sumera o babilonese, ha avuto una precisione di calcolo che ha ancora oggi dello sbalorditivo: gli orientamenti dei templi e delle piramidi sono rimasti ineguagliati fino ad oggi. La comprensione interiore ed esteriore, spirituale e visiva, matematica e simbolica che avevano gli Egizi del cosmo stupisce per la sua alta caratura e per la raffinatezza logica. Non è un caso se un buon numero di filosofi, astronomi e matematici greci andavano ad abbeverarsi alla fonte del divino Ermete, per espandere le loro esigue conoscenze ma soprattutto per espandere le loro coscienze. Buona lettura a tutti voi!!!


Torna su
Caricamento in Corso...