Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 27 punti Gratitudine!


Questo LIBRO è disponibile anche in versione ebook

Versione EBOOK

La versione digitale è subito disponibile per il download

Athanasius Kircher e l'Alchimia

 
-15%

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Studioso dalla curiosità inesauribile, il gesuita Athanasius Kircher si interessò di teologia, matematica, lingue orientali, fìsica, musica, egittologia, suscitando con la sua erudiziene l'ammirazione degli uomini colti del XVII secolo.

Anche l'alchimia attrasse il suo interesse, la praticò e fu certamente in stretti rapporti con Cristina di Svezia e con il circolo ermetico di cui la regina era animatrice. Sperimentatore esperto, si cimentò in raffinate esperienze con storte e crogioli, anche se per lui il vero senso della Grande Opera fu sempre più trascendente che materiale, seguendo in questo una vocazione che lo spingeva verso una visione mistica delle opere della natura. Lo possiamo perciò considerare il padre, o uno dei padri, di quel filone della filosofia ermetica noto oggi come 'alchimia spirituale', e che ha ancora tanti seguaci.

La sua mente enciclopedica ed eclettica produsse opere voluminose, famose, non sempre facilmente accessibili: ricordo in particolare, tra le più note, l'Oedipus Aegyptiacus e il Mundus Subterraneus. Da questi testi, ed altri meno celebri, Anna Maria Partini ha estratto con accorta sapienza i brani che si riferiscono più specificamente all'ermetismo, introducendoli con erudite considerazioni biografiche e filosofìche che aiuteranno il lettore curioso a penetrare più facilmente nel complesso

AUTORE

Anna Maria Partini si dedica a ricerche storiche sull'ermetismo, soprattutto del Seicento. Ha portato alla luce e commentato gli scritti ermetici del Marchese di Palombara (La bugia), di F.M. Santinellì (Sonetti alchemici), della Regina Cristina di Svezia (Introduzione a Lo specchio della Verità); inoltre, ha tradotto e curato Il Toson d'Oro di Satomon Trismosin, opere edite in questa collana. Sempre per le Edizioni Mediterranee ha pubblicato Il sogno e il sito mistero, corredato da alcune sue miniature su porcellana. In collaborazione con Vincenzo Nestler, è autrice di una monografia su Cecco d'Ascoli e di uno studio sulla Magia astrologica (Edizioni Mediterranee); con l'egittologo Boris de Rachewiltz è autrice del volume Roma Egizia (Edizioni Mediterranee). Ha pubblicato numerosi articoli su riviste specializzate. Vicepresidente e istoriografa dell'Accademia Tiberina di Roma, svolge anche, con successo e passione, attività artistica, che esplica soprattutto nella pittura su porcellana e su rame.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 18 novembre 2015

La scrittrice ci porta con sé in un viaggio "multidisciplinare", a cavallo tra sacro e profano, per farci conoscere la degna figura del gesuita ed alto iniziato Athanasius kircher, celebre autore delll'Oedipus Aegyptiacus, testo meraviglioso che fece scoppiare l'egittomania nel diciassettesimo secolo. Consigliatissimo!!!

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su