Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 64 punti Gratitudine!


L'Autismo: Un Altro Modo di Comunicare

Introduzione di Marco Mastella

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 32,00
    Articolo non soggetto a sconti per volontà dell'editore
    Spese di spedizione gratuite!
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 222
  • Formato: 15,5x22,5
  • Anno: 2015

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

L'autismo è davvero difficoltà o addirittura impossibilità di comunicare? O è piuttosto un modo di esistere che presenta forme di comunicazione diverse rispetto a quelle ordinarie? A questi interrogativi l'autore dà una risposta nuova, a partire dall'esposizione di casi clinici di bambini autistici descritti con estrema finezza e in grande dettaglio. Vi si accompagna una non comune capacità di trattare la teoria in modo puntuale ma non dogmatico: in funzione della clinica e non come un apparato macchinoso.

L'ispirazione fondamentale del libro è mostrare la complessità del modo di stare al mondo e di comunicare dei soggetti affetti da autismo nelle sue diverse varianti, forme e intensità. E di segnalare le potenzialità dei bambini autistici, che si sviluppano a patto che chi tratta con loro, dai genitori agli insegnanti, dai terapisti del linguaggio agli psicologi e agli psicoanalisti abbia la disponibilità a osservare e mettersi sul piano comunicativo del soggetto. Seguendo i suoi ritmi, senza imporgli un addestramento da automa ma senza nemmeno lasciarlo nello stato di isolamento.

Con questo approccio l'autore ci mostra in modo convincente come l'autismo non possa dirsi una fortezza chiusa, ma un altro modo di stare al mondo. L'autore dà anche conto delle diverse teorie sulla genesi dell'autismo schierandosi contro ogni approccio che ne attribuisca la causa ai genitori e perciò li colpevolizzi. E sottolinea gli apporti dati alla terapia dell'autismo non solo dalla psicoanalisi ma anche dalla psicologia cognitiva così come dalla linguistica e dalle tecniche di riabilitazione: per proporre un modello flessibile, orientato sul bambino e sulla finalità terapeutica di dargli il piacere di comunicare.

AUTORE

Laurent Danon-Boileau è psichiatra e analista con funzioni di training della Societé Psychanalytique de Paris, di cui è stato segretario scientifico, e membro ordinario dell'IPA. Professore emerito di Linguistica all'Università René Descartes, e ricercatore nel campo delle patologie del linguaggio infantile al CNRS, ha al suo attivo numerosi lavori di linguistica e opere narrative. Come psicoanalista di bambini psicotici e autistici presso il Centro Alfred Binet di Parigi ha accumulato una vastissima esperienza clinica che si è tradotta in numerosi lavori, tra cui ricordiamo: Des enfants sans langage (Odile Jacob, 2002); La parole est un jeu d'enfant fragile (Odile Jacob, 2007) e, tradotto in italiano, Il bambino che non diceva nulla (Mimesis, 2014).

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su