Avventure Fuori dal Corpo - William Buhlman - Libro
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
Acquista Avventure Fuori dal Corpo

Guadagna 23 punti Gratitudine!


Avventure Fuori dal Corpo

Come sperimentare le proiezioni astrali volontarie

 
-15%
Avventure Fuori dal Corpo

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 11,48 invece di 13,50 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine 263
  • Formato: 13,5x20,5
  • Anno: 2002 - 2015

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Questo è probabilmente il più formidabile e ben riuscito manuale per imparare a uscire fuori dal corpo e muoversi nei piani astrali e all'interno della propria coscienza.

Tante tecniche, minuziosamente descritte, per effettuare lo sdoppiamento con naturalezza; seguono la puntuale descrizione di tutti gli indizi che vi confermeranno la riuscita del processo di proiezione astrale e i suggerimenti su come agire da questo momento in poi.

Sarete avvertiti sui pericoli, le paure e i possibili inconvenienti che potreste incontrare in queste nuove sconosciute dimensioni, in modo da potervi muovere con facilità e sicurezza nei piani astrali e conoscere gli universi paralleli, dove è possibile incontrare esseri straordinari e luoghi meravigliosi mai visti da occhio umano.

La parte finale del libro analizza gli ultimi successi ottenuti dagli astrofisici nello studio della natura della realtà, confermandone e ampliandone le scoperte riguardo i buchi neri, l'universo in espansione, la curvatura dello spazio-tempo, la materia oscura, grazie alle esperienze pratiche vissute da Buhlman, nei suoi viaggi nell'infinitamente piccolo e nell'infinitamente grande.

INDICE

Prefazione

Ringraziamenti

Parte prima Esplorare il mistero

  • Primi viaggi
  • Incontri fuori dal corpo

Parte seconda Risolvere i nostri più grandi misteri

  • La nuova frontiera
  • Caratteristiche che ci trasformano
  • Sviluppare le capacità personali
  • Tecniche di esplorazione
  • Avere il controllo dell’esperienza
  • Esplorazioni avanzate

Conclusione

Glossario

Ricerca sulle esperienze fuori dal corpo

AUTORE

William Buhlman

William Buhlman è uno dei massimi esperti americani di viaggi extracorporei. Dopo la pubblicazione di Avventure fuori dal corpo ha condotto un vasto numero di workshop e seminari raccogliendo 16.000 partecipanti entusiasti in 32 paesi del mondo. Vero e proprio punto di riferimento nel campo delle proiezioni astrali, Buhlman è esperto anche di altre discipline come l’ipnosi, la visualizzazione creativa e la meditazione. Le tecniche che utilizza per i "viaggi fuori dal corpo" (Out of Body - OBE) sono molteplici ma semplici, da quelle sciamaniche a quelle moderne. Le sue capacità di insegnamento e il suo notevole intuito sostengono gli individui ad andare oltre la coscienza ordinaria. Le esplorazioni fuori dal corpo condotte per 30 anni gli forniscono un'eccezionale conoscenza intuitiva in questa materia.

 

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 24 gennaio 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Un testo pieno di suggestioni e di citazioni molto interessanti legate alla fisica quantistica. Contiene preziosi suggerimenti ed esercizi anche se personalmente non sono riuscito a praticarli. Consigliato!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 2 ottobre 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

Ho quasi terminato il libro e devo dire che non mi sono pentita di averlo acquistato. Oltre l'utile diario degli esperimenti fuori dal corpo fisico, tratta anche in modo semplice la fisica e inoltre vari metodi che si possono utilizzare per l'uscita dal corpo fisico. La costanza risulta fondamentale per la buona riuscita dei viaggi astrali. Lo consiglio sopratutto a chi è alle prime armi, per poter capire e mettere in pratica.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 1 giugno 2016

Per chi vuole fare una esperienza astrale fuori dal proprio corpo sicuramente questo è il libro più esaustivo in merito a questo argomento. E' scritto i modo molto chiaro e diretto, con parole molto semplici e di facile comprensione. Ha altresì descritto in modo dettagliato il modo e gli esercizi da fare per poter riuscire ad allontanarci dal nostro corpo. Io non lo mai provato, penso personalmente, perché ho ancora forse un po' di paura, ma presto ci riprovo e vi farò sapere quale è stata la mia personale esperienza. Libro molto consigliato.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 9 gennaio 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

Eccezionale. Ho anche gli altri testi di questo autore che consiglio vivamente a chiunque senza eccezione alcuna. I viaggi astrali sono alla portata di tutti. Perchè non provare? Innumerevoli risposte verrebbero svelate e la vita di molti sarebbe sicuramente anche più tranquilla. Consigliatissimo.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 15 dicembre 2015

Libro che presenta un punto di partenza forse per coloro che son più avvezzi alla tematica in questione,in ogni caso apprezzabile da tutti,strutturato in una forma letteraria chiara e accattivante,un manuale di tecniche che risulta di piacevole lettura e coinvolgente per l'argomento trattato.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 6 settembre 2015 Acquistato sul Giardino dei Libri

Ottimo libro lo consiglio, ben scritto e di facile comprensione.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 24 agosto 2015 Acquistato sul Giardino dei Libri

Divertente, spassoso scritto benissimo... lo consiglio vivamente a chi è interessato all'argomento. Da indicazioni precise su come e cosa fare per provare questa esperienza. Non è detto che tu ci riescano, rimane il fatto che è un ottima testimonianza.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 16 luglio 2015 Acquistato sul Giardino dei Libri

STU-PE-NDO! Un vero e proprio manuale, con tutto quello che uno deve sapere per provare questa esperienza. Inoltre il modo di raccontare e di descrivere l'esperienza tranquillizza rispetto alle paure che possiamo avere e ci fa capire che, per chi vuole risvegliarsi, iniziare a uscire dal corpo fisico a livello astrale è una assoluta necessità. Lo consiglio moltissimo a chi è interessato all'argomento.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 15 luglio 2015

Benché possa essere letto come un libro a se stante richiede già un po di conoscenza sui viaggi astrali. A parte questo il libro è davvero ben fatto e oltre a proporci numerose tecniche, ci offre anche una visione di insieme e i resoconti di numerosi esploratori astrali.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 20 maggio 2015

un libro assolutamente importante per chi vuole sperimentare il viaggio astrale. Ho personalmente viaggiato in astrale applicando la tecnica descritta in questo libro. Funziona eccome..l unica cosa che mi sento di dire a chi volesse provare é che ognuno di noi ha più o meno facilità ad uscire dal corpo. Io per esempio a differenza dell autore del libro, ho dovuto mettere parecchio impegno prima di uscire dal corpo. La tecnica consiste nell addormentarsi immaginandosi in un luogo che non sia la stanza in cui siamo. Io ho messo le cuffie con su un pezzo musicale per me particolarmente rilassante in repeat e mentre ascoltavo questo pezzo immaginavo di essere in un luogo piacevole (un campo di grano in primavera mosso dal vento..di sera con una bella luna piena) dopo circa un ora e mezza bene immerso in tutto ciò mi stavo per addormentare. Così mi sono tolto le cuffie e mi sono messo a letto.mentre mi addormentavo ho iniziato a sentire fortissime vibrazioni in tutto il corpo ed un fischio molto forte nelle orecchie..poi il corpo astrale si é staccato e ho volato contro il soffitto attraversandolo e ritrovandomi in solaio. Spaventatissimo mi sono sentito risucchiare nel corpo ed ero di nuovo nel mio letto. Che dire..funziona ma tanto impegno e concentrazione sulla visualizzazione del luogo. Alberto

Commenta questa recensione

Scritto da: - 11 novembre 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Che dire...un libro fantastico che mi ha fatto sognare. A mio parere il libro più bello scritto sulle esperienze fuori dal corpo !! Spero di poter provare presto questa straordinaria esperienza !! GRAZIE

Commenta questa recensione

Scritto da: - 31 ottobre 2014

E' stata la prima volta che ho letto un libro del genere e devo dire che è stato molto esaustivo e chiaro, e soprattutto spiega davvero passo passo come intraprendere le "avventure fuori dal corpo". Non ci sono ancora riuscito grazie al libro, ma di sicuro ti prepara e predispone. Cosigliato

Commenta questa recensione

Scritto da: - 23 ottobre 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Bellissimo libro, per tutti coloro che sono alla ricerca di risposte sui viaggi astrali consiglio vivamente questo libro, scritto molto bene e con suggerimenti pratici per imparare e capire qualcosa che per natura facciamo tutti...

Commenta questa recensione

Commento di - 7 febbraio 2015 Acquistato sul Giardino dei Libri

Devo aggiungere che è molto utile anche per tutti coloro che sono terrorizzati da questo mondo, l'ho fatto leggere ad una mia amica che faceva viaggi astrali a sua insaputa ed era molto impaurita da questo mondo, ora grazie a questo libro ha ben chiaro che nulla le può succedere e che siamo sempre noi i padroni di noi stessi.

Commento di - 28 novembre 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

ho letto altri libri sull'argomento ma sin'ora devo dire che questo è stato il più esaustivo, dovrei aumentare una stelletta ;)

Scritto da: - 1 settembre 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Bellissimo libro, forse il più "efficace" tra tutti quelli che parlano di viaggi astrali,che io abbia mai letto... io lo raccomando. Da avere.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 14 luglio 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

BEL LIBRO DOPO LE SUE ESPERIENZE L"AUTORE CI ACCOMPAGNA PER MANO ...PER ORA HO ESPERIENZE SPONTANEE POI DIPENDE DAL TEMPO E L"IMPEGNO..MA NON HO PAURA PERCHE SO DAL LIBRO COSA ASPETTARMI IMPORTANTE PER UN ESPERIENZA PIU CHE POSITIVA

Commenta questa recensione

Scritto da: - 21 maggio 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Un libro essenziale per chi sceglie di approfondire i viaggi astrali. Davvero molto pratico;io personalmente ho avuto delle meravigliose esperienze grazie alle tecniche ed ai consigli di Buhlman.Consigliatissimo.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 8 aprile 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Questo libro è belllisssimo! L'autore descrive una serie di avventure che esso stesso all'inizio fortemente incredulo...vive! Aiuta a comprendere come sia sorta in lui la voglia di intraprendere queste avventure, come ci sia riusito e cosa effettivamente abbia visto. Tutto collide alla perfezione con quel che già intuivo, quindi non si tratta di favole ma di racconti concreti che vanno al di la dell'immaginazione della gente "comune". Chiunque puo riuscirci in questi viaggi. Ma pochi ci credono. Allora vi consiglio questo libro... io per curiosità prenderò anche la versione successiva. 5 stelline.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 6 febbraio 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Il libro è davvero interessante e mette molta curiosità. Purtroppo non sono ancora riuscito a mettere in pratica gli insegnamenti. Se qualcuno vuole darmi consigli gliene sarò grato. 

Commenta questa recensione

Scritto da: - 20 novembre 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Grande Buhlman, i racconti delle sue esperienze sono a dir poco appassionanti, le tecniche descritte sono molte, ognuno troverà quella che più gli si addice..questo libro è un pilastro per appassionati di viaggi astrali, da avere sicuramente

Commenta questa recensione

Scritto da: - 17 settembre 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Per me e' un bellissimo manuale teorico e pratico, e' utile per chi vuole evolvere e sperimentare le proiezioni astrale, ho ottenuto i risultati seguendo i consigli del autore in meno di un mese.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 4 settembre 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Cercavo delle risposte in merito a questa tematica, e devo dire che questo libro me le ha fornite tutte. Davvero piacevole da leggere nonostante la tematica delicata e fuori dagli schemi, è scritto in maniera semplice ed esaustiva allo stesso tempo. Credo sia un libro ottimo e comprensibile anche per chi non è avvezzo a questo genere di "cose". Consigliatissimo!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 20 agosto 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Tutto molto entusiasmante e interessante se solo fosse davvero così facile come descrive l'autore... forse solo per pochi estremamente sensibili o dotati.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 10 agosto 2013

Splendido libro sugli OBE , sicuramente il primo da leggere per iniziare a farsi un'idea in merito. Buhlman è secondo me, il più grande esperto in campo!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 13 marzo 2013

secondo me il migior libro mai scritto sull'argomento,superiore anche all'altra opera dello stesso autore...leggendo le solite opere su questi fenomeni e peggio le notizie in web la confusione è inevitabile...questo testo affronta splendidamente la parte teorica,anche dal punto di vista fisico e scentifico,raccoglie resoconti dettagliati di viaggi dell'autore e di altri testimoni,propone moltissimi esercizi efficaci....ed infine,cosa più importante,finalmente si capirà la natura di sogno,sogno lucido,oobe,senza tutte le complicazioni che inevitabilmente troveremo in web...scritto da un vero esperto,anche se l'argomento è semplice e limitato,nessuno credo lo abbia affrontato con tanta chiarezza e competenza!!!quattro stelle e non cinque solo per la limitatezza dell'argomento,per l'appunto,si parla solo di viaggi astrali...

Commenta questa recensione

Scritto da: - 21 febbraio 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

10 STELLE NON SI POSSONO DARE????? NON HO DAVVERO ABBASTANZA PAROLE (POSITIVE NATURALMENTE) PER DESCRIVERE QUESTO LIBRO. PER ME HA SEGNATO LA SVOLTA, MI HA APERTO UN MONDO, MI HA ISPIRATO. SOLO TRE INDICAZIONI POSSO DARVI: LEGGETELO, LEGGETELO, LEGGGETELO!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 8 dicembre 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

Appena ho letto 2/3 del libro, sono riuscito a fare un mio primo viaggio astrale. Fatto veramente bene.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 4 settembre 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

Il primo libro esoterico che ho comprato quasi 3 anni fa, da allora mi si è aperto un NUOVO MONDO. Sono sicuro che per chi è nuovo dell'argomento o anche solo per chi ha intenzione di affacciarsi a una nuova Vita e una nuove Verità, potrà addirittura non volerlo leggere più a un certo punto, e dire che sta bene con ciò che sa, è successo anche a me, quindi io consiglio di continuare a leggerlo e di andare avanti, a volte ci vuole coraggio nell'abbandonare un sistema di credenza e di Vita che ci hanno imposto e fatto credere come Vero, ci vuole coraggio a liberarsi di un armatura pesante che ci protegge da Tutto e da Tutti sopratutto da noi stessi ma vi accorgerete ben presto di quanto sia inutile indossarla. Inoltre vi consiglio quando leggete questo libro o anche tutti gli altri che trattano di questo argomento, di prendere ogni cosa COME POSSIBILITÀ, e non come Pura Verità, pian piano scoprirete voi stessi la verità e ne darete una vostra interpretazione, così come è giusto che sia e non solo perché lo avete letto in un libro ma semplicemente perché avete sperimentato e provato sulla vostra pelle la Verità che stavate tanto cercando.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 22 agosto 2011 Acquistato sul Giardino dei Libri

Un testo molto efficace e pratico. Puo' fornire una valida scorciatoia alla comprensione e verifica dell'esistenza dei corpi sottili. E' un testo non cosigliabile ai soli curiosi sperimentatori tanto per.. Le esperienze narrate necessitano a mio avviso di una preparazione spirituale non propriamente basilare che dia difesa e giustificazione alle nuove scoperte del percorso. Si consiglia una lettura preventiva di libri di yoga e meditazione prima di approcciare.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 19 settembre 2009

Premetto che non sono un amante della lettura. Sono un ragazzo di 16 anni e a brevissimo 17; mi risulta molto difficile trovare un libro che mi coinvolga al massimo e che io finisca di leggere. Non ho neanche finito di leggere questo! Posso solo dire che, seppur io sia arrivato a metà libro, riuscirà a coinvolgervi al massimo! Credete a me: anche se per alcuni non potrà essere il massimo come guida del genere (a cui io non credo, è fatta benissimo!) vi darà informazioni utilissime per poter iniziare a percorrere il vostro cammino spirituale, a liberare la vostra coscienza e consapevolezza dal corpo biologico temporaneo e riuscire a visitare mondi e universi mai visti dall'occhio umano! E' incredibile con quanta semplicità questo scrittore e viaggiatore astrale possa trasmetterci questa sua passione, che a parer mio è unica nel suo genere e, come dice lui e molti viaggiatori astrali "è la strada per trovare le risposte a domande mai riuscite a spiegare". Vi farà capire cosa siete, perchè esistete, e molto altro ancora. Il libro è suddiviso in 3 parti: la prima parte vi spiega cosa sono questi viaggi astrali e come William ha iniziato a viaggiare fuori dal corpo, le tecniche utilizzare e pagine del suo diario personale dove egli scrive i suoi viaggi. La seconda parte vi spiega come e da cosa è costituito l'universo, e dà risposte a domande che tutti noi ci siamo fatti come l'esistenza dei buchi neri e teorie varie secondo le quali esistono infiniti universi. La terza, infine, vi spiega i vari metodi per iniziare a mettere in pratica i viaggi astrali, e consigli su come ricordarli e come saperli controllare. Il resto sta a voi scoprirlo! Per gli amanti del genere questo libro non può mancare! ;-)

Commenta questa recensione

Scritto da: - 29 aprile 2009

Non ho mai letto niente di più sconvolgente e affascinante. Il fatto di sapere che i viaggi fuori dal corpo siano una realtà non limitata a pochi fortunati, dotati di poteri e di capacità extra-sensoriali nomeglio identificati, ma al contrario siano potenzialmente possibili da parte di chiunque voglia cimentarsi in questa esperienza, rende tutta la tematica così appassionante e intrigante che si vorrebbe subito mettersi all'opera e provare.

Mi pare però di capire che l'Autore ci sia arrivato gradualmente, attraverso tutta una serie di sperimentazioni e tentativi che lo hanno portato a maturare una vera consapevolezza di questa realtà parallela al mondo materiale, tanto da impegnarlo per svariati anni, consentendogli di perfezionare una tecnica e sviluppare un bagaglio conoscitivo che ne fanno una vera autorità in materia.

Da una semplice ricerca on line di 'viaggio astrale' o di 'OOBE' (Out of Body Experience), emerge una vastissima letteratura in merito, fatta di documenti, resoconti di esperienze personali, verifiche scientifiche e prove sperimentali che attestano l'enorme interesse di questo argomento e che mi spingono ad attribuire una grande credibilità a quanto ho letto in questo libro.

Confesso di aver dubitato parecchio all'inizio circa l'attendibilità di queste esperienze, ma l'enorme quantità di materiale rintracciabile e le molteplici prove documentali mi fanno pensare che non si possano liquidare queste ricerche come la conseguenza di allucinazioni o suggestioni emotive di persone, desiderose unicamente di mettersi in evidenza o che vogliano sollecitare un interesse mediatico che altrimenti non avrebbero. Io credo invece che si tratti di momenti esperienziali realmente accaduti e consapevoli, motivo per cui ritengo che si debba soltanto verificare di persona la fattibilità concreta di questo percorso introspettivo di conoscenza.

Il semplice ragionamento intellettuale e l'analisi scientifica delle prove disponibili non forniranno mai l'esatta percezione di queste forme di esplorazione extra-corporea; solo l'osservazione diretta e individuale potrà fornire quella cognizione indiscutibile di una realtà a noi così vicina, ma che potrebbe rimanere preclusa e inarrivabile se prevarranno l'ignoranza e il dubbio. Non ho ancora provato nulla del genere e non posso riferire niente di esaustivo.

Ma mi conforta l'idea che anche la scienza, nella fattispecie la matematica quantistica e la fisica delle particelle, abbia dimostrato che la materia non esiste nella forma che si intende comunemente, ma solo come vortici di energia che vibrano ad una frequenza così elevata da consentirci di visualizzare gli oggetti, gli animali, le piante, tutta la realtà che ci circonda. E, se l'essere umano fosse in grado di focalizzare questi centri di energia sintonizzandosi sulla stessa lunghezza d'onda, allora non vedrebbe più gli stessi oggetti, gli animali, le piante per come si conoscono comunemente, ma solo una massa vaporosa e informe di particelle e, guarda caso, questa sensazione viene proprio sperimentata nelle esperienze fuori dal corpo.

Altro aspetto interessante che emerge dalla lettura di questo libro è l'importanza centrale delle forme-pensiero che, come ci riferisce l'Autore, lo guidano istantaneamente nei suoi spostamenti da una dimensione all'altra e gli consentono di materializzare i suoi desideri e le sue aspettative, cosa che normalmente richiederebbe l'uso della parola ed il movimento muscolare. Allo stesso modo, la fisica attuale ci ha dimostrato che, a livello quantistico, la coscienza dell'osservatore influenza e condiziona la realtà in base a ciò che si pensa e si desidera, tanto che potenzialmente sarebbe possibile creare una realtà uniformata ai nostri desideri.

Non mi è ancora ben chiaro questo processo evolutivo ed in che modo il pensiero possa generare questo cambiamento, ma il fatto stesso di sapere che sia possibile apre scenari fantastici sulle prospettive di cambiamento e progresso dell'intera umanità. In ultima analisi, è un libro godibilissimo, che non rinuncia nemmeno alla speculazione scientifica, riportando e discutendo le principali scoperte di fisica, astrofisica, astronomia, matematica quantistica in rapporto alle sconvolgenti scoperte dei viaggi astrali e di come le cognizioni acquisite, attraverso queste esperienze, possano indirizzare la ricerca futura verso orizzonti inesplorati e inimmaginabili.

Per chi volesse corrispondere con me, ecco la mia mail: alfocentauri chiocciola tiscali punto it

Commenta questa recensione

Scritto da: - 22 febbraio 2008 Acquistato sul Giardino dei Libri

Molto bello da rileggere un po' di volte ma ne vale la pena.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 27 gennaio 2007

Comincio con le parole dello stesso Buhlman: "sono più che mai convinto che l'esplorazione fuori dal corpo possa fornire le risposte ai molti misteri della nostra esistenza".
La sensazione che si ha dopo aver letto il libro è infatti proprio questa, sopratutto per chi è a digiuno completo di certe verità nascoste.
Ciò che svela il grande Buhlman ha il potere di sconvolgere qualsiasi convinzione millenaria sulla natura dell'uomo, della realtà e di Dio stesso.
Se tutti sapessero, se tutti leggessero questo libro, e soprattutto se tutti sperimentassero quanto letto, succederebbe veramente il più grande terremoto religioso, politico ed economico che noi nemmeno lontanamente riusciamo ad immaginare.
Portare alla luce tali verità infatti renderebbe la convivenza molto più felice, molto più umana, molto, molto diversa da come essa è ora.
Più si voltano le pagine, più ci si chiede: “non è possibile... non è possibile... non è possibile...” I “potenti” lo sanno, devono saperlo per forza. Quelli che in realtà governano il mondo a nostra insaputa, sanno sicuramente ciò che dice Buhlman ma se al telegiornale dessero la notizia di come funziona veramente questa realtà, crollerebbe “l’impero del male” e i suoi sporchi guadagni, i guadagni di un ego, grosso quasi quanto lo stesso pianeta che cerca di uccidere.
Buhlman ci dona lo strumento per risolvere una marea di problemi. Com’è possibile l’incomprensione? Com’è possibile l’intolleranza? Com’è possibile lo sfruttamento? Come è possibile solo pensare a tali fenomeni dopo aver letto questo libro? Stiamo buttando via la chiave del paradiso, Buhlman invece ce la mostra chiaramente. Già all’inizio di queste 260 entusiasmanti pagine, comincia ad infiltrarsi nella mente questa idea: il paradiso è qui ma non l’abbiamo ancora visto, William Buhlman ci dice come vederlo.
Nel film “Waking life”, un saggio personaggio dice che il tempo, il suo trascorrere, è un continuo dire NO a Dio, per lo meno fino al momento della morte. Con Avventure fuori dal corpo, Buhlman ci insegna invece a trascenderlo il tempo, ciò permette di vivere il presente, la sola dimensione (a)temporale che realmente esiste. Andando al di là del tempo, e dunque anche dello spazio, impariamo a dire continuamente SI, a trasformare la nostra stessa vita in questa due semplici lettere: “SI”. Il Dio di cui si parla, quando consideriamo il mondo astrale, non è però il Dio delle religioni, lontano e distaccato, pronto solo a giudicare e condannare. No, quel Dio lì è semmai proprio il diavolo, per dirla in termini, appunto… “religiosi”. Quel Dio lì è cioè divisione, distacco, odio.
“Fuori dal corpo” invece non esistono condanne né separazioni, nel mondo astrale si percepisce il senso di questa antica frase: “tutto è Uno”. Le divisioni hanno a che fare con la materia, lo Spirito ha invece il Potere di trascenderle, in virtù della sua in finitezza.
Dio siamo noi, come predicano da tempo gli orientali. Nel cristianesimo invece c’è solo volontà di potere, volontà di impaurire e tenere nascosto ciò che realmente esiste oltre il velo di maya. Secondo il cristianesimo Dio crea l’uomo per amore, poi però, pare per rabbia, lo spedisce all’inferno dove brucerà in eterno. Le Sacre Scritture ci dicono che “l’uomo è un essere peccaminoso per natura”. No! L’uomo è un essere meraviglioso, in continua evoluzione, sa benissimo chi è, che sta facendo e dove sta andando, il problema è che non se lo ricorda bene… Ha scelto di non ricordarselo per poter evolvere ma in realtà sa benissimo tutto.
Andare in astrale significa collegarsi alla propria fonte, significa cioè… ricordarsi tutto… proprio così… (Vorrei precisare che queste sono però solo mie riflessioni scaturite dalla lettura, Buhlman non critica nessuna religione, e nel libro non si parla di religioni, semmai molto più di fisica quantistica).
Ci vuole un gran coraggio, un coraggio da guerrieri… Bisogna sfidare la ragione stessa, bisogna sfidare se stessi.
Solo amandoci riusciremo a trovare il coraggio per saltare nel “vuoto” e raggiungere il nostro vero Sé, la nostra vera natura divina, composta di stelle e sogni arditi, sogni di gioia e libertà, parole vuote per le nostre orecchie abituate a “ben” altro, parole senz’anima, senza senso. La violenza, quella si: fanno di tutto per darcela in pasto ogni giorno al telegiornale, a tutte le ore, quella devono renderla il più reale possibile, solo così rimarremmo impauriti, solo così rimarremmo “peccatori”.
Ci parlano sempre di guerra, violenza, catastrofi, vogliono riempire con esse la nostra quotidianità, vogliono farcele sembrare normalità: collegare la morte alla disperazione, alla guerra, alla follia omicida. La morte non è quella… La morte non esiste. La morte è meravigliosa. Fare un viaggio astrale significa sperimentare il momento della morte, viverla per poi tornare a vivere. Dov’è la morte dunque? Non esiste! In tutte le culture, da sempre l’uomo aveva raggiunto questa Conoscenza ma da sempre è rimasta occultata, celata, come da copione del resto: le verità più grandi esistono ma bisogna andarsele a cercare più in alto. Platone è dovuto uscire dalla “caverna degli uomini”, un mondo fatto d’ombre, oscuro e inconsapevole della Luce infinita di una Verità al di fuori.
“Avventure fuori dal corpo” dovrebbe essere un testo obbligatorio nelle scuole, altro che “I promessi sposi”… Il vero matrimonio è prima di tutto con se stessi ma se continuiamo a farci impaurire non ci innamoreremo mai…
La nostra evoluzione si gioca tutta lungo questa corda, ai cui estremi stanno le massime concentrazioni di paura e amore, i due sentimenti principali della vita di ogni essere, i quali si dipanano in modo decrescente lungo tutta la corda stessa. In termini “umani” potremmo nietzscheanamente parlare di bestia e superuomo ma in termini cosmici la questione si fa più profonda: la partita si gioca tra la paura e l’amore. Chi perde muore, chi vince trova la felicità, la libertà, la conoscenza del bene e del male e tutto ciò di cui la sua volontà è capace di chiedere.
Chi vince trova se stesso.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 20 agosto 2006 Acquistato sul Giardino dei Libri

un libro estremamente interessante che ci induce a porci domande sui grandi misteri dell'esistenza. Chi siamo veramente? Cosa conosciamo? Esiste solo questo mondo? Che ci facciamo su questa terra? O meglio, che ci facciamo in questa realtà sensoriale....

Commenta questa recensione

Banner spedizioni SX - 29 euro
QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
AUTORI ED EDITORI

di oggi 26 Giugno

  1. La Meraviglia dell'Essere

    Jeff Foster

  2. La Caduta degli Dei

    Mauro Biglino, Enrico Baccarini

  3. Autostrada per la Ricchezza

    MJ DeMarco

Classifica Completa
Pagamenti accettati
Trustpilot
Hai bisogno di aiuto? clicca qui