-50%
Azione Senz'Azione (Vecchia Edizione)

  Clicca per ingrandire

Azione Senz'Azione (Vecchia Edizione)

Il libro che ha affascinato intere generazioni di studiosi e amanti del giusto pensare e agire

Henri Borel

( 3 Recensioni Clienti )

  • Prezzo: € 3,62 invece di € 7,23 sconto 50%

Uno straniero sbarca sulle coste dell'isola cinese di Shièn-Shan. Egli va in cerca di conoscenza, di risposte alle sue domande: chi siamo? Che cosa è il mondo che ci circonda? Che... continua

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando è disponibile
Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Altri Libri come Azione Senz'Azione (Vecchia Edizione)

Descrizione

Uno straniero sbarca sulle coste dell'isola cinese di Shièn-Shan. Egli va in cerca di conoscenza, di risposte alle sue domande: chi siamo? Che cosa è il mondo che ci circonda? Che significato ha la nostra vita?

Dopo tante peregrinazioni, l'uomo giunge al cospetto di un vecchio saggio, un uomo "alto ed eretto come una palma, dal volto quieto come una calma sera, nel silenzio degli alberi e nella tranquillità del chiaro di luna". Sarà lui, con parole semplici e chiare, a mostrargli il cammino che conduce alla saggezza del Wu Wei.

Quello che nasce tra il viandante smarrito e l'anziano sapiente è un dialogo di straordinaria poesia e di profonda umanità, essenziale e commovente al tempo stesso, che consente all'uomo occidentale di misurarsi con l'antica saggezza orientale e di avvicinarsi al principio del Wu Wei, ovvero dell'Azione senz'Azione.

Wu Wei non significa, come si potrebbe immaginare, rinuncia all'azione, passività, pigrizia. Wu Wei è "moto spontaneo", "non resistenza", semplicità, accordo totale e primigenio con la natura, un cammino che conduce alla liberazione dalle schiavitù del desiderio, del dolore, delle paure della vita e dell'angoscia della morte.

Dettagli Libro

Editore Blu International Studio
Anno Pubblicazione 1997
Formato Libro - Pagine: 68 - 15x21cm
EAN13 9788886347327
Lo trovi in: Racconti per l'anima

Recensioni Clienti

4,67 su 5,00 su un totale di 3 recensioni

  • 5 Stelle

    66.67%
    67%
  • 4 Stelle

    33.33%
    33%
  • 3 Stelle

    0%
    0%
  • 2 Stelle

    0%
    0%
  • 1 Stelle

    0%
    0%

Ti è piaciuto questo libro?
Scrivi una recensione e guadagna Punti Gratitudine!

Scrivi una recensione!

Sabrina 3 maggio 2018

  Acquisto verificato

Voto:

Devo ammettere che quando ho ricevuto questo libro, diffidavo molto del suo contenuto, perché la scelta estetica della casa editrice mi lasciava alquanto perplessa...e invece, con grande sorpresa, ho scoperto un libro semplicemente meraviglioso! Neanche 70 pagine, eppure colme di immenso valore spirituale e di estrema saggezza tipica degli insegnamenti orientali (l’autore, olandese, è un noto e insigne orientalista). Il libro, fondamentalmente, si basa su un dialogo tra due personaggi: un uomo arrivato su un’isola per poter studiare “ciò che gli era stato impossibile apprendere sui libri”, e il saggio Shien-Shan, al quale l’uomo porra’ delle semplici domande per comprendere come trasformarsi in un uomo saggio. Il Maestro con le sue risposte, insegna delle verità che, per noi occidentali, possono apparire come molto semplicistiche, ma in realtà sono cariche di un’immensa forza e saggezza. Ciò che mi ha meravigliato è come l’autore sia riuscito a costruire questo intenso dialogo tra i due personaggi, estrapolandolo dalla sua comprensione degli insegnamenti sul principio del WU WEI di Lao-Tze -l’Azione senza Azione-, e ispirandosi liberamente ad essi. L’autore riesce a esprimere questi concetti, così complessi da capire per noi occidentali, attraverso una tale maestria e l’uso di espressioni linguistiche semplici, depurate di ogni significato occulto, senza lasciare alcuna dubbio sul significato intrinseco di ogni parola usata dai personaggi. Non è scontato riuscire a far comprendere l’apparente paradosso dell’ “Azione senza Azione” a noi che facciamo di tutto per imprimere la nostra volontà di agire sulla nostra realtà! Eppure l’autore riesce nel suo intento attraverso la scrittura: senza essere scritto in versi, questo racconto è poesia nella forma più poetica e pura del termine! Le parole usate sono dosate attentamente, mai troppe e mai troppo poche. Vanno però dritte al punto, risultando evocative e mai crude. Anche nei passaggi dove i temi potrebbero sembrare asciutti e crudi, essi mantengono un’aurea mistica ma allo stesso tempo estremamente concreta. Le descrizioni dei luoghi, dei paesaggi, della natura, delle reazioni del maestro, lasciano trasparire una tale purezza! Ogni parola è densamente evocatrice e pregna, pur risultando candida ed eterea... A un certo punto, l’uomo chiede al Maestro cosa sia la poesia (arte) e chi possa veramente essere considerato poeta (artista). E il maestro glielo spiega. Dalla spiegazione messa in bocca al Maestro, traggo la conclusione che l’autore sia riuscito a interpretare a fondo e pienamente il pensiero del Maestro: egli infatti è decisamente un poeta eccelso! Si tratta di libro raro, una gemma preziosa, scritto egregiamente, in modo estremamente semplice, ma permeato di una vena di profonda intensità! Una sorta di poesia che lo rende assolutamente indispensabile nella biblioteca personale di chiunque stia percorrendo una traiettoria spirituale. Davvero Eccezionale!

Domenico 5 marzo 2018

  Acquisto verificato

Voto:

Piccolo testo molto carino, che attraverso il racconto comunica diversi concetti spirituali molto profondi e che si rifanno ala tradizione orientale.

Patrizia 22 ottobre 2015

  Acquisto verificato

Voto:

questo piccolo libretto personalmente ha confermato quello che sto percorrendo da alcuni anni ovvero l'impegno che sto mettendo nella mia vita per la consapevolezza che tutto ciò che mi accade è tutto dentro di me il fuori è la semplice conseguenza di ciò che proietto all'esterno con i miei comportamenti e le mie parole. Meraviglioso anche per migliorare la mia meditazione quotidiana. Patrizia


Torna su
Caricamento in Corso...