Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 23 punti Gratitudine!


Azoth

Ovvero L'Occulta Opera Aurea dei Filosofi

 
-15%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 11,48 invece di 13,50 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 128
  • Formato: 14x22,50
  • 15 illustrazioni
  • Anno: 1988

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Azoth, ovvero L'occulta opera aurea dei filosofi esce nel 1613, contemporaneamente in tedesco ed in latino, presso l'editore Johann Bringern di Francoforte. L'edizione tedesca viene attribuita dallo stesso editore ad un «diligente amatore della materia», quella latina appare come l'opera di certo Basilius Vicentinus, tradotta da Georgius Beatus. La prima attribuzione delVAzoth a Basilio Valentino è rintracciabile nella traduzione francese di David Laigneau, pubblicata nel 1624 a Parigi.

Basilio Valentino, il cui nome allegorico ben si presta ad essere ricordato come «potenza dell'alchimia», diviene e rimane ben presto leggenda o verità pseudonima di un monaco benedettino di Erfurt del XV secolo.

Nel testo che presentiamo tradotto dall'edizione latina riproposta nelle collezioni tradizionali come il Theatrum chemicum o Bibliotheca Chemica Curiosa egli si disvela, di fatto, come coerente convergenza di un'alchimia ormai corredata dalla pratica paracelsica, e di un'ideologia rosacruciana con le sue note asprezze riformiste e antiromane.

Il trattato è diviso in due parti. La prima, in forma di dialogo, sposa le tesi di un abbandono al fervore sapienziale, esortando ad un'esercitazione riflessiva che, partendo dal «libro della Natura», contrappunti con ragionata modestia il desiderio al compimento della fede. In tal modo l'iniziando è esortato ad integrare la propria devozione con l'esecizio di una pia procedura che miri all'invenimento alchemico: la rielaborazione operante dello stato di grazia primigenio, condotta rammentando costantemente la vicenda salvifica di Cristo archetipo alchemico per eccellenza.

La seconda parte, pratico-operativa, usualmente corredata da quindici illustrazioni, qui riproposte, offre al lettore una teoria di testi ermetici tradizionali pronti ad ingaggiare con chi legge una vera e propria sfida immaginale. Una serie di «quesiti» non ricercanti spiegazioni se non nel loro intimo accento e nella meditata filologia di ciascun lettore.

Com'è noto, d'altronde, l'enigma, la decostruzione del proprio orgoglio razionale, sono sempre il tacito sfondo di un testo alchemico. Il quesito irresolvibile può infatti far riverberare, per Grazia, nel nostro indurito flusso di coscienza, queirAzoth «proteico e camaleontico» (come s'esprime Manuel Insolera che ha tradotto con genuina cura ed ha corredato con note esaustive ed illuminanti il testo) con cui, cripticamente, si ripropone il coraggio della semplicità devozionale, nascosto, ma non umiliato dalla lussureggiante foresta metaforica del dettato alchemico.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 16 settembre 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Ogni testo alchemico può diventare una pietra nel cammino della conoscenza della grande opera. Non è magia, ma tocca le vette del sapere che va oltre.....

Commenta questa recensione

Scritto da: - 23 febbraio 2016

Il monaco Basilio Valentino ci conduce negli oscuri meandri della denigrata, da ottusi detrattori, e spesso sfruttata, da scaltri manipolatori, arte regia. Un libro che è una autentica meraviglia da leggere e rileggere; un trattato prezioso e ricco di intuizioni sul funzionamento dei rapporti fra materia e spirito.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 24 aprile 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

un libro introvabile per quanto bello è. è una prosa , un dialogo bellissimo, molto intenso che rivela molte piccolezze necessaria per la vita. consigliato a tutti colore che hanno un'anima ricca.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su