-5%
Bibbia, Omero e "quelli-là"

  Clicca per ingrandire

Bibbia, Omero e "quelli-là"

Ovvero libera confutazione degli Elohim bigliniani (tra il serio e l'ironico)

Oud Eys

  • Prezzo: € 13,30 invece di € 14,00 sconto 5%

    o 3 rate da senza interessi. Scalapay

  • Momentaneamente non disponibile

Il Dio descritto nella Bibbia può essere un alieno? Un extraterrestre, sbarcato sul nostro pianeta millenni fa, potrebbe essersi fatto divinizzare per soggiogare e controllare antiche popolazioni?... continua

In Rifornimento

Vuoi ricevere un avviso quando è disponibile?

   Avvisami
  Salva nella lista dei preferiti

0541 340567

Altri Libri come Bibbia, Omero e "quelli-là":

Descrizione

Il Dio descritto nella Bibbia può essere un alieno?

Un extraterrestre, sbarcato sul nostro pianeta millenni fa, potrebbe essersi fatto divinizzare per soggiogare e controllare antiche popolazioni?

A queste domande molti autori hanno risposto affermativamente.

In questo primo volume l’autore, Oud Eys, affronta alcune delle tematiche basilari del pensiero di Mauro Biglino, scrittore e conferenziere italiano, che è uno tra i tanti che, al posto della classica figura immateriale del Dio ebraico e cristiano, vede una figura più tangibile e concreta: l’alieno chiamato yahweh.

Concentrandosi maggiormente sulla presenza materiale e sul racconto degli eventi accaduti a quest’alieno - non disdegnando a volte di tratteggiare tali eventi con una vena spiccatamente ironica - Oud Eys cerca di mettere in risalto le incongruenze, le contraddizioni, le inattese goffaggini capitate al povero alieno, protagonista di alcuni passi della Bibbia e dell’epica omerica.

Nonché alcune inesattezze sulle affermazioni di Biglino: dal razzo egizio alle parole dei rabbini kabalisti; dalla già esplosa Betelgeuse ai cavalli celesti; dai robot di Efesto alla spasmodica voglia di oro; dalla navicella di yahweh ai possibili testimoni oculari.

L’intera visione che risulta emergere dai vari capitoli dà, al nostro Oud Eys, la netta sensazione dell’incocrenza e dell’illogicità del puzzle formato dalle tesi bigliniane, almeno per quanto riguarda gli aspetti qui analizzati.

Assisteremo così al passaggio dalla netta - ma apparente e infondata - concretezza delle vicende dell’alieno-elohim a una più e squisitamente umana “visione della divinità, come interpretazione e rappresentazione che gli uomini hanno dell’idea di Dio”, in tutte le sue mille sfaccettature.

Niente alieni-elohim, dunque, nella Bibbia, e neppure in Omero. Consigliamo la lettura di questo libro sia a chi sostiene le idee bigliniane e - in un ambito più vasto - le teorie degli “Antichi Astronauti”, sia a chi non vede nella Bibbia alcun intervento alieno.

Dettagli Libro

Editore Youcanprint Edizioni
Anno Pubblicazione 2019
Formato Libro - Pagine: 290 - 15x21cm
EAN13 9788831639231
Lo trovi in: Misteri
Posizione in classifica: 8.961° nella classifica Libri ( Visualizza la Top 100 libri )
Caricamento in Corso...