Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Bioetica e Scelta Terapeutica

 
-50%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 3,88 invece di 7,75 sconto 50%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 154
  • Formato: 17x24 cm
  • Anno: 1996

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Poter scegliere la terapia in cui si crede, oggi è senza dubbio un diritto fondamentale dell'uomo.

Essere liberi di scegliere il metodo di cura significa poter esprimere il modo in cui si concepisce la vita, la malattia, la morte.

La terapia è infatti prima di tutto una scelta etica, una scelta che deve essere accettata liberamente e consapevolmente dal paziente.

Sempre più è necessario parlare di prevenzione, valutare la salute come un processo che si costruisce nel quotidiano, tutelare il diritto alla sicurezza, soprattutto sul lavoro, impedire che l'esternalità inquinante venga pagata dal cittadino.

La prevenzione è un concetto che travalica il presente, e diventa principio di responsabilità verso le future generazioni.

Questo volume vuole aprire il dibattito sui grandi interrogativi etici che si prospettano all'orizzonte delle nuove metodologie terapeutiche e vuole essere un contributo per superare ogni sorta di paternalismo che non assegni pari dignità nel rapporto medico-paziente.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su