-15%
Bombe a... Mare!

  Clicca per ingrandire

Bombe a... Mare!

Dall'iprite all'uranio sporco nei mari d'Italia

Gianni Lannes

  • Prezzo € 15,30 invece di € 18,00 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 436
  • Formato: 14,5x21
  • Anno: 2018

Segreti e censure “alleate”. La storia incredibile e sconosciuta ricostruita da un’inchiesta giornalistica sul campo basata su prove ufficiali, di un arsenale chimico proibito dalla... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Disponibile per la spedizione entro 2 giorni lavorativi

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni 16 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Segreti e censure “alleate”.

La storia incredibile e sconosciuta ricostruita da un’inchiesta giornalistica sul campo basata su prove ufficiali, di un arsenale chimico proibito dalla Convenzione di Ginevra del 1925.

Un milione di ordigni affondati dagli anglo-americani nei mari italiani, al termine della seconda guerra mondiale e del conflitto in Jugoslavia.

Armi ad orologeria innescate per annientare silenziosamente la vita nel belpaese, con gravi effetti sull’ignara popolazione italiana.

Dal napalm al fosforo, dall’iprite all’uranio impoverito: la nocività ambientale come strategia del dominio in una colonia a stelle e strisce. 

Un libro dedicato a tutti gli appassionati di inchieste storiche, verità insabbiate e politica internazionale. A chi non accetta la costante presenza degli USA sul nostro territorio e vuole conoscere attraverso documentazioni ufficiali cosa veramente si cela sotto l’ombra a stelle e strisce.

Autore

Gianni Lannes - Foto autore

Gianni Lannes per 30 anni ha svolto in ambito nazionale e internazionale il mestiere di giornalista e fotografo libero e indipendente, specializzato nel traffico di esseri umani, armi e rifiuti pericolosi. Ha lavorato per la Rai e La7 e per numerose testate giornalistiche, tra cui L’Espresso, Panorama e Il Venerdì di Repubblica.


Torna su
Caricamento in Corso...