Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 11 punti Gratitudine!


Brain Balance

50 enigmi per potenziare il vostro cervello ed ampliare il vostro pensiero

 
-15%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 5,02 invece di 5,90 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 96
  • Formato: 13 x 21
  • Anno: 2015

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Scoprite com’è fatto il vostro cervello….

Siete attenti ai dettagli ma non avete una visione d’insieme? Preferite fare una cosa alla volta o siete in grado di pensare a più cose contemporaneamente?

Tutti noi pensiamo con l’emisfero sinistro o con l’emisfero destro - se utilizziamo quello sinistro, favoriamo un approccio logico e analitico, se propendiamo per quello destro, utilizziamo un pensiero più creativo e intuitivo. Ora, anche voi potete scoprire il modo in cui pensate – e cominciare a sfruttare tutte le vostre capacità mentali!

Ideati per bilanciare il vostro pensiero e utilizzare entrambi gli emisferi, gli enigmi presentano cinque livelli di difficoltà e includono il tempo necessario per risolverli, così da sfruttare al massimo il vostro cervello.

Bilanciare il pensiero significa potenziare le performance mentali generali e le potenzialità cerebrali.

Cambiate il vostro modo di pensare!

INDICE

Introduzione

Test Emisfero Sinistro/Destro

Enigmi - Emisfero Sinistro

Enigmi - Emisfero Destro

Le risposte

Annotazioni

L'autore

APPROFONDIMENTI

Dall'introduzione:

"Siete attenti ai dettagli ma non avete una visione d'insieme? Preferite fare una cosa alla volta o avete il dono di riuscire a portare avanti più compiti?

Alcuni studi suggeriscono che l'emisfero sinistro della parte superiore del cervello dà particolare importanza ai dettagli e controlla le attività sequenziali, mentre l'emisfero destro conferisce la consapevolezza del contesto e delle relazioni spaziali.

Due cervelli? La distinzione tra i due emisferi spesso si riduce a "emisfero sinistro" e "emisfero destro". Le due parti funzionano a "controllo incrociato": la sinistra controlla la parte destra del corpo e la destra domina la parte sinistra. Un tempo, si riteneva che le differenze nel loro funzionamento fossero maggiori di quanto non si pensi oggi.

Una ricerca condotta dal Professor Robert Ornstein negli anni '60 a San Francisco, California, si era avvalsa dell'uso di un EEG (elettroencefalo-grafo), ovvero di una macchina per registrare l'attività elettrica cerebrale in soggetti sottoposti a esperimenti. I risultati avevano suggerito che queste persone sviluppavano una maggiore attività dell'emisfero sinistro quando facevano esercizi di matematica e dell'emisfero destro quando dovevano abbinare i colori. Si sviluppò quindi la teoria dell'emisfero sinistro ed emisfero destro, secondo cui la parte sinistra era specializzata nel pensiero analitico e razionale e la destra era particolarmente coinvolta nella percezione visivo-spaziale e nelle attività creative.

Emisfero Sinistro, Emisfero Destro - o Cervello Unico? Alcuni scrittori famosi si sono dedicati all'argomento e hanno proposto una possibile divisione tra le persone con una maggiore predisposizione per la logica e la matematica, competenze tipiche dell'emisfero sini-artistiche e creative, abilità specifiche dell'emisfera destro.

Oggi, gli scienziati evidenziano che il pensiero coinvolge molte aree cerebrali che lavorano simultaneamente. Le complesse attività mentali non sono mai del tutto isolate in un'unica parte del cervello. Ciò nonostante, affermano che i due emisferi hanno funzioni e approcci specializzati. Forse, la divisione in emisfero sinistro/destro può essere stata esagerata ma conteneva un fondo di verità. Le ricerche indicano che, per essere nella condizione migliore, dobbiamo cercare di usare il cervello nel suo insieme.

Senso di Connessione Recentemente, è stata proposta una teoria interessante secondo cui un tempo avremmo utilizzato il cervello nel suo insieme e gli emisferi destro/sinistro lavoravano in perfetta armonia. Inoltre, tutti noi condividiamo una memoria culturale di questa affascinante perduta perfezione e facilità di funzionamento che può essere rintracciata nei miti e racconti religiosi riguardanti la cacciata dal Paradiso o la perdita dello stato di perfezione.

La teoria afferma che, nella maggior parte di noi, il pensiero è dominato dai processi analitici tipicamente associati all'emisfero sinistro, che ci rendono timorosi, ansiosi e divisi gli uni dagli altri. Questa percezione di separatezza ci porta a pensare che dovremmo lottare per la preminenza e le risorse e a credere di potere ottenere la felicità raggiungendo il successo a spese degli altri. Tuttavia, potremmo ritrovare la calma e un senso di connessione con le altre persone e con l'ambiente che ci circonda imparando di nuovo a pensare con il cervello nel suo insieme."

Charles Phillips

AUTORE

Charles Phillips ha scritto più di 35 libri, ha anche studiato le teorie indiane sull'intelligenza e sulla consapevolezza, ha investigato sul fenomeno del sogno ed ha affrontato il tema della percezione e reazione ai colori.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 12 luglio 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

bella pubblicazione, lo consiglio vivamente a chi ha voglia di "ripassare" concetti base già trovati in altre occasioni..insomma vi offre uno spunto in più per tutto quello che già fate o pensate.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 6 giugno 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

Ottimo passatempo. Se riuscirò a finirlo,sicuramente proseguiro' con gli altri volumi....

Commenta questa recensione

Scritto da: - 29 dicembre 2015 Acquistato sul Giardino dei Libri

Appena l'ho ricevuto ho iniziato a mettermi alla prova. Esercizi per niente scontati ne fanno un libro da consigliare

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su