-25%
Breve Storia di (Quasi) Tutto

  Clicca per ingrandire

Breve Storia di (Quasi) Tutto

Bill Bryson

( 3 Recensioni Clienti )

  • Prezzo: € 9,00 invece di € 12,00 sconto 25%

  • Disponibilità: immediata! (consegna in 24/48 ore)

Quanto è grande il nostro pianeta? Come è fatto? Quali leggi ne governano il moto, la natura e i fenomeni? Per colmare questa lacuna, Bill Bryson decide di partire per un viaggio nel mondo del... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni 9 Punti Gratitudine!

  Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Quanto è grande il nostro pianeta? Come è fatto? Quali leggi ne governano il moto, la natura e i fenomeni? Per colmare questa lacuna, Bill Bryson decide di partire per un viaggio nel mondo del sapere scientifico, per narrarci la storia dell'universo e farci comprendere, senza inutili difficoltà, la teoria della relatività e le sue conseguenze, i segreti del Big Bang, le leggi dell'evoluzionismo, la comparsa dell'uomo sulla terra, la doppia elica del DNA e molto altro.

Con una scrittura sempre ironica, e senza mai rinunciare al gusto dell'aneddoto e della battuta, Bryson ci fa incontrare le personalità che hanno fatto e stanno facendo la storia della scienza, lasciandoci alla fine la sensazione di conoscere meglio il mondo in cui viviamo, ma anche quella, piacevolissima, di avere letto un «romanzo» ricco di sorprese e curiosità.

Dettagli Libro

Editore Tea Edizioni
Anno Pubblicazione 2019
Formato Libro - Pagine: 590 - 13,5x20,5cm
EAN13 9788850254811
Lo trovi in: Storia

Autore

Bill Bryson - Foto autore

Bill Bryson è nato a Des Moines (Iowa) nel 1951. Guanda ha pubblicato In un paese bruciato dal sole, Una città o l’altra, Diario africano. Notizie da un ’isoletta, Breve storia di (quasi) tutto. Vestivamo da Superman, Il mondo è un teatro. Breve storia della vita privata e L’estate in cui accadde tutto.

Recensioni Clienti

5,00 su 5,00 su un totale di 3 recensioni

  • 5 Stelle

    100%
    100%
  • 4 Stelle

    0%
    0%
  • 3 Stelle

    0%
    0%
  • 2 Stelle

    0%
    0%
  • 1 Stelle

    0%
    0%

Ti è piaciuto questo libro?
Scrivi una recensione e guadagna Punti Gratitudine!

Scrivi una recensione!

Alfonso 8 ottobre 2019

  Acquisto verificato

Voto:

Un vero best seller, un libro che accompagna il lettore in un viaggio senza limiti di tempo, perché attraversa la Vita del mondo dall’alba della creazione fino alla comparsa di animali, piante ed esseri viventi. Non ci si annoia a leggerlo, l’Autore è davvero bravo nel coinvolgere il lettore perché spazia da un argomento all’altro con la stessa facilità con cui si girano le pagine senza stancarsi. Non ci sono formule astruse e discorsi accademici, nulla di noioso e incomprensibile, ma tutto viene narrato con il piglio di un viaggiatore alla scoperta affascinante della vita nella sue molteplici forme. Si incontrano inventori, scienziati, semplici appassionati, si attraversano i secoli di storia seguendo sempre lo stesso ritmo narrativo e tutto risulta avvincente come leggere un romanzo di avventura. Mi viene subito in mente il paragone con Giulio Verne e le sue fantastiche imprese sotto i mari o nell’universo, con la differenza che qui non c’è nulla di inventato, in quanto si tratta di commentare fatti e dati scientifici che illustrano l’evoluzione e lo sviluppo della vita sulla Terra. Se poi si aggiunge anche quel pizzico di ironia che non guasta mai, allora la lettura diventa gradevole e accattivante, nemmeno mi sono accorto di aver letto più di 500 pagine in breve tempo. E questa leggerezza di stile narrativo appartiene ai grandi scrittori, che prima studiano la materia e poi sanno presentarla al grande pubblico in un formato comprensibile e, allo stesso tempo, rigoroso, perché l’Autore non manca mai di citare fonti e bibliografia e non si discosta dalle teorie del sapere scientifico su cui si fonda ogni scoperta. Mi è piaciuto molto, adesso ho la sensazione di conoscere meglio il mondo in cui vivo e di capire le fondamentali teorie che hanno rivoluzionato la conoscenza dell'Uomo: si pensi alla relatività di Einstein, all’origine della specie di Darwin, al Big Bang, alle intuizioni di chimica e biologia che hanno aiutato a comprendere i processi vitali della cellula, della vita delle piante, dei minerali e di tutto quell’incredibile panorama che ci circonda ogni giorno. A pensarci bene, è un viaggio alla scoperta di sé, delle proprie origini, di come il pensiero creativo dell’essere umano sia stato così fecondo di risultati e di come l’Uomo abbia saputo evolversi e crescere, dominando la natura e il mondo selvaggio delle ere primitive, andando nello spazio e spingendosi sempre oltre l’ignoto oppure cimentandosi con il mondo dell’infinitamente piccolo per affrontare nuove sfide con l’atomo e le sue meraviglie. Dopo la lettura di libri del genere, si è più ricchi di consapevolezza, si ha la forte convinzione che la vera forza dell’essere umano è sempre stata quella di porsi delle domande e provare a immaginare scenari e soluzioni che solo menti preparate potevano concepire. Eppure l’evoluzione del pensiero scientifico non è stata mai lineare, nel senso che, fatta una scoperta, spesso veniva rifiutata dall’intera comunità scientifica, impreparata a cogliere le mille implicazioni che simili scoperte comportavano. L’Uomo è da sempre vittima delle sue abitudini mentali, che gli impediscono di accettare le novità e le innovazioni, che vengono viste e concepite come nemiche dell’ordine precostituito. Ecco allora che una scoperta di fondamentale importanza, che potrebbe davvero provocare un salto quantico nell’evoluzione del pensiero scientifico, viene invece ostacolata e respinta dall’ottusità di menti che vedono solo limiti insuperabili e inaccettabili. Ma la Storia insegna che queste resistenze, prima o poi, cedono il passo a nuovi orizzonti, a una visione allargata delle potenzialità dell’Uomo che portano poi l’intera comunità vivente ad accettare quelle teorie prima oltraggiate e respinte e ora decantate come la migliore espressione di menti geniali. Consiglio questo libro a chi non vuole accontentarsi, a chi ama capire meglio il mondo che ci circonda, a chi indaga il futuro senza preconcetti e vuole davvero fare la differenza. Chi cerca soluzioni e non si ferma mai davanti a un problema troverà questo libro come una fonte di ispirazione, perché imparerà che il pensiero umano non si è mai fermato di fronte a nulla, nemmeno di fronte all’incomprensibile. C’è sempre un modo diverso di vedere le cose e spetta a noi il compito di trovarlo.

Angela 22 giugno 2018

  Acquisto verificato

Voto:

Si tratta di un testo di divulgazione scientifica che tratta temi molto interessanti ma che potrebbero rivelarsi ostici da capire ed anche noiosi se non fosse scritto in tono leggero,ironico ed avvincente.La lettura è agevole e non stanca.Mi farà compagnia in questi caldi fine settimana estivi!

videoteca 16 luglio 2014

  Acquisto verificato

Voto:

Fantastico tour nella storia del nostro pianeta, tra curiosita' , fatti, fenomeni ed anche invenzioni varie. scritto con maestria e' un libro da leggere tutto d'un fiato nonostante le numerose pagine. consigliato a tutti i curiosi.

Caricamento in Corso...