Il Cacciatore di Ottomila

  Clicca per ingrandire

Il Cacciatore di Ottomila

La mia sfida alle montagne più alte del mondo

Marco Confortola

  • Prezzo: € 22,90

  • Disponibilità: immediata! (consegna in 24/48 ore)

  • Foto a colori

Everest, Shisha Pangma, Annapurna, Cho Oyu, Broad Peak, K2, Manaslu, Lhotse, Makalu, Dhaulagiri: nomi che echeggiano nell'immaginario collettivo come luoghi remoti, quasi inaccessibili. Sono gli... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni 23 Punti Gratitudine!

  Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Everest, Shisha Pangma, Annapurna, Cho Oyu, Broad Peak, K2, Manaslu, Lhotse, Makalu, Dhaulagiri: nomi che echeggiano nell'immaginario collettivo come luoghi remoti, quasi inaccessibili. Sono gli Ottomila, le montagne più alte del Pianeta. Marco Confortola ne ha già scalati dieci, e ognuno è stato una storia di fatica e soddisfazioni, rinunce e attimi di pace assoluta, sudore e amicizie ad alta quota con uomini straordinari, da Silvio "Gnaro" Mondinelli a Denis Urubko a Krzysztof Wielicki e molti altri.

Pronto a rialzarsi anche dopo la tragedia che l'ha visto coinvolto sul K2, nella quale sono morte 11 persone e ha perso tutte le dita dei piedi per gli effetti del congelamento, Marco non ha smesso di "cacciare", ed è deciso a conquistare la quattro cime che gli mancano per completare la "collezione degli Ottomila" e assecondare così quell'istinto che sin da bambino lo portava a salire sempre più in alto.

Il testo ha la prefazione di Carlos Soria Fontán (classe 1939), l'alpinista che detiene il record di 13 Ottomila scalati sopra i 60 anni di età.

Dettagli Libro

Editore Hoepli
Anno Pubblicazione 2018
Formato Libro - Pagine: 178 - 14,5x22cm
EAN13 9788820382728
Lo trovi in: Racconti, Letteratura e Diari di viaggio

Autore

Marco Confortola - Foto autore

Marco Confortola ha al suo attivo 10 dei 14 Ottomila della Terra. Scampato nel 2008 al crollo di un seracco sul K2 che provocò 13 morti, ha subito danni permanenti che non gli hanno impedito di continuare a scalare.

Caricamento in Corso...