Cambiamenti climatici e strategie di adattamento in Italia

Una valutazione economica

a cura di Carlo Carraro

-15%
Cambiamenti climatici e strategie di adattamento in Italia

  Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 33,15 invece di 39,00 sconto 15%

    Spese di spedizione gratuite!

  • Tipo: Libro
  • Pagine: 518
  • Anno: 2009
  • Sconto

Questo libro è il primo tentativo in Italia, e uno dei pochi a livello internazionale, di calcolare il valore economico dei probabili impatti futuri dei cambiamenti climatici su scala nazionale.... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sul bottone qui sotto)

Disponibile per la spedizione entro 5 giorni lavorativi

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna 34 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Questo libro è il primo tentativo in Italia, e uno dei pochi a livello internazionale, di calcolare il valore economico dei probabili impatti futuri dei cambiamenti climatici su scala nazionale. Mentre sono infatti numerose le valutazioni economiche globali degli impatti dei cambiamenti climatici, poco si sa del valore economico di tali impatti a livello di singola nazione e per l'Italia in particolare.

Il libro, risultato di un progetto di ricerca a cui hanno collaborato l'Agenzia per la Protezione dell'Ambiente e del Territorio (ora ISPRA), il Centro Euro-Mediterraneo per i Cambiamenti Climatici e la Fondazione Eni Enrico Mattei, analizza innanzitutto le conseguenze economiche dei cambiamenti climatici sulle aree a rischio idrogeologico, sulle zone costiere, sulle zone alpine e su quelle a rischio desertificazione del nostro Paese. Valuta tali conseguenze per agricoltura, turismo, trasporti e altri settori economici. Ed infine mette insieme queste informazioni per produrre una prima valutazione macroeconomica delle implicazioni dei cambiamenti climatici per l'economia italiana.

Non vengono trascurati gli impatti sulla salute umana e le relative politiche di prevenzione, in modo da identificare sia l'insieme dei costi che si avrebbero a seguito dei cambiamenti climatici in corso, sia i costi delle misure di adattamento. Le conclusioni non sono catastrofiche, ma richiamano l'attenzione sulle politiche che dovranno essere adottate e sugli ingenti investimenti che saranno necessari per fronteggiare i cambiamenti climatici e per rendere i nostri sistemi economici meno vulnerabili.

Autore

Carlo Carraro - Foto autore

Carlo Carraro è professore ordinario di Econometria ed Economia ambientale presso l'Università Ca' Foscari di Venezia. Ha conseguito il Ph.D. in Economics presso l'Università di Princeton ed è Direttore della Ricerca della Fondazione Eni Enrico Mattei. E' inoltre direttore della Divisione Socio-Economica del Centro Euro-Mediterraneo per i Cambiamenti Climatici (CMCC) e Vice-Presidente del Gruppo III dell'IPCC.


Torna su
Caricamento in Corso...