Candido o l'Ottimismo

  Clicca per ingrandire

Candido o l'Ottimismo

Voltaire

  • Prezzo: € 8,00

  • Disponibilità per la spedizione: immediata!

Con "Candido", pubblicato simultaneamente nel 1759 a Parigi, Londra ed Amsterdam, Voltaire portava a perfezione il nuovo genere letterario da lui creato, quel "conte philosophique" la cui... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni 8 punti Gratitudine!

  Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Con "Candido", pubblicato simultaneamente nel 1759 a Parigi, Londra ed Amsterdam, Voltaire portava a perfezione il nuovo genere letterario da lui creato, quel "conte philosophique" la cui caratteristica essenziale consiste nella tensione dialettica tra allusione ideologica ed illusione narrativa.

Le convulse e mirabolanti avventure di Candido offrono alla scintillante, ironica ed incisiva penna di Voltaire l'opportunità di dimostrare la vanità dell'ottimismo razionalista leibniziano e della teoria del migliore dei mondi possibili.

E il lettore di ieri, come quello di oggi, preso dal frenetico ritmo narrativo, cede all'incantesimo e si rende partecipe del sottile ed intelligente gioco con il quale la consumata maestria dell'"ultimo degli scrittori felici" (Barthes) lo induce a passare velocemente dall'arbitrio narrativo alla meditazione filosofica.

Dettagli Libro

Editore Feltrinelli Edizioni
Anno Pubblicazione 2017
Formato Libro - Pagine: 144 - 13x20cm
EAN13 9788807900563
Lo trovi in: Racconti per l'anima

Autore

Voltaire, pseudonimo di Frangois-Marie Arouet (Parigi, 1694-1778), contribuì a promuovere le idee illuministiche con numerose opere filosofiche, storiche, letterarie e politiche. Polemizzò con la cultura del suo tempo in nome di una ragione capace di assegnarsi nuovi compiti quali la diffusione della tolleranza religiosa, della libertà politica e della nuova scienza. Tra i suoi scritti ricordiamo le Lettere filosofiche (1734), gli Elementi della filosofia di Newton (1737), la tragedia Maometto (1742), Zadig (1747), Micro-megas (1752), Il secolo di Luigi XIV (1753), il poema satirico La... Continua a leggere la Biografia di Voltaire

Torna su
Caricamento in Corso...