Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per la spedizione
entro 5 giorni lavorativi
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 31 punti Gratitudine!


Che Cos'è la Tradizione

 
-15%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 15,30 invece di 18,00 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 370
  • Formato: 10,5x17,5
  • Anno: 1998 -2011

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Sappiamo che una delle bêtes noires del Sessantotto era la parola «autorità». Ma la parola «autorità» ha senso unicamente se connessa a «tradizione». E che cos’è la tradizione? Solo René Guénon è riuscito a restituire al termine il suo senso pieno, di conoscenza primordiale a cui dobbiamo in qualche modo ricongiungerci se vogliamo avere nozione di ciò che è.

Ed è questo il punto di partenza del presente volume, che Zolla pubblicò nel 1971 quasi come gesto provocatorio verso un mondo che andava in opposta direzione.

Il tempo lo ha confortato: oggi i temi del libro sono più vivi che mai (basta scorrere i titoli delle parti: Civiltà della critica, civiltà del commento; L’odio della contemplazione; La città perfetta; Che cos’è il satanismo; Che cos’è il potere), e la radicale polemica legata al momento storico ha assunto un prezioso sapore retrospettivo.

AUTORE

Elémire Zolla, autore di culto del secondo Novecento per opere di critica sociale, storia delle idee e antropologia culturale a vastissimo raggio dall’Occidente antico e moderno ai mondi indigeni alle vie asiatiche della conoscenza, traccia nei suoi scritti un cammino di consapevolezza e di risveglio ai valori autentici, troppo spesso conculcati, della condizione umana.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 17 giugno 2017

Spiegare cosa sia la Tradizione non è una cosa da pochi e nemmeno troppo semplice, senza il rischio di scivolare in un turbinio di termini densi e iperboli discorsive a volte un po' autoreferenziali. L'iniziato Zolla riesce nella difficile impresa di presentare in maniera esauriente ma comprensibile quel filo d'oro sapienziale chiamato appunto "Tradizione", sempre con la t maiuscola.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 22 aprile 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

era tanto che lo cercavo. grazie

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su