-15%
Chi Sono i Bambini Indaco?

  Clicca per ingrandire

Chi Sono i Bambini Indaco?

Le sfide della nuova era

Siegfried Woitinas

  • Prezzo € 18,70 invece di 22,00 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 167
  • Formato: 14,5x21
  • Anno: 2011
  • Sconto

Più che un libro un condensato di esperienza. Woitinas certamente permeato da molte conoscenze e ricerche ha sperimentato in prima persona chi sono i bambini Indaco. Ne deriva un'ampia raccolta di... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sul bottone qui sotto)

Disponibilità per la spedizione:
immediata!

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna 19 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Più che un libro un condensato di esperienza. Woitinas certamente permeato da molte conoscenze e ricerche ha sperimentato in prima persona chi sono i bambini Indaco.

Ne deriva un'ampia raccolta di consigli e suggerimenti che sono stati messi a disposizione di tutti. Due soggetti devono armonizzarsi: gli adulti, qualsiasi ruolo abbiano, e questi bambini così diversi da tutti gli altri. Woitinas fa un parallelo tra il mondo Terreno (gli Adulti) e il mondo dello Spirito (i Bambini) spiegando che le forze spirituali che s'incarnano in loro devono essere saggiamente veicolate, aiutate e molto amate per evitare che si trasformino da soccorrevole risorsa per il Pianeta in problema inatteso.

Ma c'è molto di più in questo libro, racconti di persone reali e degli stessi bambini Indaco, che si ricordano delle vite precedenti e della vita nel mondo spirituale prima del concepimento. Non mancano accenni alle scoperte fatte della scienza negli ultimi anni sul cervello.

Un libro che allarga gli orizzonti e che dovrebbe essere letto da tutti. E finalmente... è possibile!

Autore

Siegfried Woitinas - Foto autore

Siegfried Woitinas (1930-2014) nato a Breslau nel 1930. Dalla prigionia russa fugge all'ovest. Ingegnere delle telecomunicazioni per formazione, si dedica poi allo studio dell'antroposofia, della pedagogia, della letteratura e del teatro. Successivamente studia la pedagogia Waldorf e diviene maestro Waldorf, si specializza ancora durante la sua vita e diventerà regista e attore. Ha condotto anche studi nell'ambito della ricerca sulle esperienze post-mortem e di confine. Muore a Stoccarda il 4 marzo 2014.


Torna su
Caricamento in Corso...