Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per la spedizione
entro 5 giorni lavorativi
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 34 punti Gratitudine!


Cho Oyu: la Dea Turchese

 
-15%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 16,92 invece di 19,90 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 293
  • Formato: 14x21
  • Anno: 2013

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Ottobre 1954: Herbert Tichy raggiunge la vetta del Cho Oyu, la sesta montagna della Terra, un'impresa straordinaria. Oggi Messner racconta l’ottomila «più facile» e più sottovalutato.

Il Cho Oyo, 8201 metri, per i tibetani è la Dea Turchese. Gli europei ne conoscono l’esistenza solo dal 1921, ma oggi è la meta più frequentata dagli alpinisti di tutto il mondo dopo l’Everest.

Con le consuete maestria e competenza, Messner parla della montagna, degli Sherpa che abitano ai suoi piedi, dell’importanza del Nangpa La, a 6000 metri il più alto passo della Terra, e racconta le imprese alpinistiche che si sono succedute in un secolo di storia. Dai primi tentativi negli anni Cinquanta, fra cui quello di Eric Shipton, fino alla «conquista» nel 1954 ad opera dell’austriaco Tichy, giornalista, geologo e alpinista che, dopo aver viaggiato per decenni con la sua motocicletta in Thailandia, Cina e Tibet e aver esplorato insieme agli Sherpa il Nepal occidentale ancora del tutto ignoto agli europei, salì in cima al Cho Oyu insieme a Joseph Jöchler e allo Sherpa Pasang Dawa Lama in una spedizione leggera e senza ossigeno.

Molte altre spedizioni e tentativi si sono da allora succeduti − fra cui la salita di Messner stesso nel 1983 insieme a Michl Dacher e Hans Kammerlander per una via nuova −, molti altri successi e, come sempre nella storia dell’alpinismo himalayano, anche molte tragedie, raccontate con partecipazione e occhio critico dal grande alpinista altoatesino.

Con un saggio di Fosco Maraini. 

AUTORE

Reinhold Messner, alpinista e scrittore, nato nel 1944 in Alto Adige, ha iniziato ad arrampicare nel 1949 e dal 1969 ha intrapreso più di cento viaggi verso le montagne e i deserti della Terra. Ha realizzato numerose prime e ha salito tutti i quattordici ottomila. Ha traversato l’Antartide, la Groenlandia longitudinalmente, il deserto del Ténéré nel Sahara e quello del Gobi. Nel 2006 ha guidato un gruppo di alpinisti attraverso lo Hielo Norte in Patagonia; nel 2008 con il figlio Simon ha realizzato alcune salite nel deserto del Wadi Rum, in Giordania. In Alto Adige, dove segue le sue aziende agricole, Reinhold Messner ha dato vita a un museo, suddiviso in cinque spazi espositivi, interamente dedicato alla montagna: il Messner Mountain Museum. Ha inoltre creato la Messner Mountain Foundation per il sostegno alle popolazioni montane.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su