Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 30 punti Gratitudine!


Cibo, Peso e Psiche

Interpretazione psicosomatica dei disturbi alimentari

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Rüdiger Dahlke riprende il simbolismo che si cela dietro le nostre abitudini alimentari - le quali rientrano fra le costanti che ci rendono unici, come il carattere, che ci sembrano spesso immutabili e segnano il corso di tutta la nostra vita, anche nella continua lotta contro noi stessi armati di specchi, diete, bilance - e ci spiega come affrontare gli aspetti psicologici che si celano dietro il grasso.

Riuscire a comprendere le proprie problematiche, il proprio stile, chi siamo grazie a ciò che mangiamo, per ciascuno di noi rappresenta una possibilità per analizzare a fondo la ragione, le nostre ragioni, dei chili di troppo e imparare a gestirli liberandoci dalla sofferenza e dai sensi di colpa che spesso li accompagnano.

Spesso dietro i chili di troppo si nasconde un significato profondo, dalla "corazza difensiva" fino al "grasso di afflizione".

AUTORE

Rüdiger Dahlke, nato nel 1951, laureato in medicina presso l’Università di Monaco, specialista in terapie naturali e psicoterapia, si occupa in particolare del digiuno come strumento di purificazione ed elevazione spirituale. Con la moglie Margit dirige un centro di medicina naturale a Johanniskirchen, tiene seminari e corsi di medicina esoterica e meditazione. È autore di numerosi libri riguardanti il rapporto tra malattia, psiche e autocoscienza.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 8 gennaio 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Questo è libro piccino ma davvero molto denso, che chiarisce bene i collegamenti fra mente e corpo e mostra quanto sia delicato il lavoro di intervento e trasformazione sui sintomi. L'autore spiega perchè le diete non funzionano e fa presente come sia importante indagare il significato dei sintomi e la loro funzione all'interno dell'economia psichica globale del paziente se si vuole accompagnare le persone a risolvere i disturbi alimentari. questi ultimi, infatti, risultano il precipitato somatico di problematiche affettive: il dolore che si incista nel copro protegge la psiche dall'esperienza del dolore mentale. quanto più è inflazionato il corpo (disturbi alimentari) tanto più è alleggerita la psiche in termini di emozioni dolorose e negative. ecco perchè il lavoro di "cura" dei sintomi somatici deve sempre prevedere una presa in carico psicologica. il libro aiuta quindi a comprendere quanto sia importante dissuadere da interventi veloci ed "aggressivi" che intervengono soltanto sul livello somatico, senza preoccuparsi, invece, del senso e del significato di cui i sintomi stessi si fanno portatori. E' un libro prezioso.

Commenta questa recensione

Commento di - 20 settembre 2015

Grazie! Il tuo commento è utile per orientarsi, dato che, spesso, ci si basa su un titolo, ma poi il contenuto non corrisponde alle aspettative!

Scritto da: - 5 aprile 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Ho trovato il link di questo libro sul sito ufficiale della Scuola di Medicina Integrale di Ruediger Dahlke. Fra i tanti ha attratto la mia attenzione e devo dire che mi è molto piaciuto il punto di vista di Dahlke.

Commenta questa recensione

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su