Giorni 00
Ore 00
Min. 00
Sec. 00

Il Codice del Tempo

Fractal Time

-50%
Il Codice del Tempo

  Clicca per ingrandire

Un codice per decifrare gli eventi del mondo... anche quelli che ti riguardano personalmente. Ecco gli esempi concreti e il metodo di calcolo! Applicando la teoria dei frattali al concetto di... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sul bottone qui sotto)

Disponibilità per la spedizione:
immediata!

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna 10 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Un codice per decifrare gli eventi del mondo... anche quelli che ti riguardano personalmente. Ecco gli esempi concreti e il metodo di calcolo!

Applicando la teoria dei frattali al concetto di tempo, Braden mostra chiaramente che le condizioni che hanno creato la storia si ripetono, e riflettono gli schemi che si trovano in natura.

Sapendo questo, possiamo affrontare i momenti critici evitando gli errori del passato.

Ma come? Esiste un Computo del Codice Temporale (un Time Calculator...) che Braden ci spiega molto bene nel libro.

E' un calcolo matematico che ti permette di scoprire, a partire da un evento del passato conosciuto, personale, come un trauma o un importante successo, o collettivo, come una guerra o una dichiarazione di pace, lo schema e i tempi secondo i quali si ripeteranno le condizioni affinché possa verificarsi un evento simile.

Il Codice del Tempo (il Tempo Frattale) rappresenta l'esito di oltre vent'anni di studio e del personale viaggio di ricerca di Gregg Braden. Pagine ricche di scienza e spiritualità nelle quali le scoperte della matematica dei frattali applicate ai cicli cosmici e individuali sono trattate con il linguaggio semplice e divulgativo che caratterizza tutte le opere di Braden.

La chiave del periodo storico che viviamo sta nel comprendere il linguaggio dei cicli naturali e nell'usarlo oggi per prepararci al futuro.

A differenza di molti altri, questo è un libro di speranza, che ti permette di vedere delle opportunità che possono essere attivate...

Secondo l'antico popolo dei Maya il tempo è una danza infinita di cicli, che si ripetono costantemente era dopo era. Cicli più piccoli all'interno di cicli più grandi.

Dall'altra parte, i più moderni studi astronomici sostengono che quello stesso giorno il nostro pianeta si troverà nel punto più lontano dal centro della nostra galassia e tuttavia in un allineamento particolare con esso. Questo comporterà una serie di conseguenze legate alla fine di un'era e all'inizio di un nuovo ciclo per il pianeta e l'umanità intera.

Questo libro aiuterà a capire il collegamento tra la Terra e il nostro cuore.

Autore

Gregg Braden - Foto autore

Gregg Braden è uno scrittore americano. E' considerato uno dei pionieri della commistione tra spiritualità e scienza. Ha raggiunto la notorietà poiché interprete autorevole del "Fenomeno 2012", ovvero quella serie di credenze escatologiche secondo le quali la fine del mondo sarebbe dovuta coincidere con il 21 dicembre 2012, l'ultima data presente nel calendario Maya. Formatosi accademicamente come geologo informatico, Gregg lavorò per la Phillips Petroleum durante la crisi energetica del 1970 e fu Sistemista Senior alle dipendenze della Martin Marietta. Nel 1991, divenne il primo Technical Operations Manager di Cisco Systems, dove guidò un team di supporto globale che s'impegnava a garantire e testare l'affidabilità della neonata Internet. In seguito, diventò collaboratore NASA. Da sempre appassionato di luoghi remoti, Gregg ha cercato in essi testi e informazioni che gli consentissero di carpire i segreti del tempo. Questo studio e queste ricerche gli hanno consentito di scrivere libri di grande successo, come L'Effetto Isaia, Il Codice del tempo, La Verità Nascosta - Deep Truth, La Matrix Divina, che mirano a esplorare un'importante premessa: la chiave per il nostro futuro è nella saggezza del nostro passato. I suoi libri sono stati pubblicati in 38 lingue e in 33 paesi diversi.

Il suo interesse più grande è rivolto al ruolo della spiritualità nella tecnologia.
Ciò che ha portato Gregg Braden ad esprimere determinate teorie è stato, più degli studi effettuati da ragazzo e da adulto, l’aver sperimentato la pre-morte, per ben due volte, quando era ancora un bambino.
La prima volta è successo a causa di una scossa elettrica: per la sua eccessiva curiosità, infatti, fu tentato di inserire un filo di rame scoperto direttamente nella presa di corrente. Ciò gli provocò, oltre ad una forte ustione, anche uno shock elettrico molto potente che gli fece perdere conoscenza. Mentre i suoi familiari chiamavano i soccorsi, però, il piccolo Gregg vedeva intorno a sé degli esseri che si prendevano cura delle sue ferite. Quando i medici giunsero da lui, in effetti, non riscontrarono danni, ma soltanto piccoli graffietti che si stavano già rimarginando.
A distanza di poco tempo, Braden ebbe ancora una volta un episodio simile, stavolta a causa di una caduta in piscina. Restando per molto tempo sott’acqua, il cinquenne Gregg perse conoscenza. Si ritrovò, così, a rivivere esattamente la stessa esperienza della volta precedente.

Sopravvissuto a questi due terribili incidenti, il bambino raccontò a sua madre tutto quello che gli era accaduto, aggiungendo che, prima di riacquistare conoscenza, gli esseri intorno a lui gli chiesero se fosse sua intenzione tornare in questa vita.
Braden ci tiene a precisare che quella di tornare è stata una scelta più che consapevole, nonostante la breve permanenza in quella dimensione fosse la cosa più serena e felice che lui avesse mai vissuto.
Lui voleva vivere ancora per scoprire i misteri della vita e i cambiamenti che il mondo avrebbe subìto.
Da grande, dopo aver conseguito importanti risultati in diversi ambiti accademici, la sua sete di conoscenza lo spinse a viaggiare per il mondo e a scoprire i molteplici modi in cui i popoli vivono la loro spiritualità.

Secondo il suo pensiero, ogni organo del nostro corpo è in grado di guarire sé stesso quando vi sono le condizioni ottimali. Queste ultime, però, sono strettamente correlate ai nostri pensieri, alle emozioni, ai sentimenti che proviamo.
Quando tali sensazioni sono negative, ovvero quando si è stressati, nervosi e spaventati, il nostro corpo ne risente e pian piano comincia ad avvertire malesseri.

È molto interessante scoprire in che modo Gregg Braden approfondisce queste sue teorie, sia nei libri che continuano a vendere milioni di copie in America e negli altri continenti, sia nelle conferenze internazionali che egli stesso tiene in diverse parti del mondo.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: Maria - 10 aprile 2018

Bello, interessantissimo come tutti i libri di Braden. Per me un tantino complicato, ma sono argomenti che adoro e vado piano piano. Comunque le teorie e i concetti contenuti nel testo sono di facile comprensione.

 Commenta questa recensione

Scritto da: Sara - 5 gennaio 2018

Ho letto altri lavori di Braden e devo dire che questo non è tra i miei preferiti. Mi piace l'approccio che ha ma in questo libro lo trovo spesso troppo ripetitivo. Comunque lo consiglio perché offre ottimi spunti di riflessione.

 Commenta questa recensione

Scritto da: Valeria Bruno - 8 novembre 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Bellissimo libro, come tutti quelli di Gregg Braden, forse un po' più difficile da leggere, ma pieno di informazioni utilissime.

 Commenta questa recensione

Scritto da: Alessandro - 18 maggio 2015

Un po' stiracchiato nei metodi e nei fini, è comunque un libro abbastanza leggibile. Certo, non aspettatevi rivelazioni spettacolari o computi astronomico-matematici di una precisione svizzera. Buona lettura a tutti voi!!!

 Commenta questa recensione

Scritto da: Sabrina - 4 dicembre 2014

Bellissimo libro, ben fatto e ben scritto, argomento molto interessante, da leggere sicuramente.

 Commenta questa recensione

Scritto da: Anna Maria - 6 novembre 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Grande uomo Gregg Braden, non si smentisce mai... finalmente ho capito alcuni concetti basilari sui frattali e che sono spiegati in modo semplice e chiaro... lo consiglio....

 Commenta questa recensione

Scritto da: Francesca - 9 settembre 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Braden in questo suo libro ci dà una spiegazione chiara e comprensibile sulla ciclicità di certe condizioni ed eventi. Lo consiglio per trovare una nuova dimensione nel nostro rapporto col tempo.

 Commenta questa recensione

Scritto da: Daniela - 15 luglio 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Come tutto quello che firma Greg Braden, anche questo è un libro interessantissimo che spiega i cicli del tempo. Frutto di larga e profonda ricerca. Daniela M.

 Commenta questa recensione

Scritto da: Ester Susanna - 15 luglio 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

bello, consiglierei questo libro a tutti gli appassionati del genere. L'autore è magnetico ed il tempo di certo è un concetto molto affascinante.

 Commenta questa recensione

Scritto da: Daniela - 3 marzo 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Dopo una partenza interessante, l'ho trovato macchinoso e prolisso, con una quantità di citazioni che, pur conferendo scientificità al testo, risultano difficilmente verificabili. Alcuni spunti riprendono quanto esposto in altri libri dell'autore, che sinceramente ho apprezzato molto di più, come "La Matrix divina" e "La scienza perduta della preghiera". In appendice troviamo il sistema pratico per sperimentare quanto esposto, ma a quel punto non avevo più voglia di provare a calcolare, e questa è una mia mancanza. Prima o poi lo farò.

 Commenta questa recensione

Scritto da: Barbara - 11 settembre 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

Interessante e facile da leggere, alcuni argomenti sono da approfondire.

 Commenta questa recensione

Scritto da: Marisa - 21 giugno 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

Braden non si smentisce e ancora una volta sfodera dal suo cilindro l'ennesima magia...lascia a bocca aperta per la semplicità nel rivelare i suoi studi..con il codice si supera e scopre una realtà che ci accomuna tutti...ripetere gli errori del passato senza sapere come poterci lavorare e quando...ho praticato il suo compito ed ho scoperto che funziona...provare per credere...

 Commenta questa recensione

Scritto da: Gianfranco - 8 gennaio 2010

GRANDISSIMO COME SEMPRE GRAZIE GREGG

 Commenta questa recensione


Torna su
Caricamento in Corso...