Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 41 punti Gratitudine!


Questo LIBRO è disponibile anche in versione ebook

Versione EBOOK

La versione digitale è subito disponibile per il download

Codice Vegan

Corpo, mente, coscienza, spirito

 
-15%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 20,40 invece di 24,00 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 440
  • Formato: 15x21
  • Anno: 2014

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Essere vegetariani non significa solo seguire una dieta alimentare conforme alle nostre esigenze biologiche di esseri pacifici e fruttariani, ma abbracciare l'unica filosofia di vita che consente la realizzazione di se stessi e di un mondo migliore.

Il nuovo libro di Franco Libero Manco ti porta al di la' dell'antica visione antropocentrica, che pone l'uomo al centro dell'Universo e come padrone sulle altre "creature inferiori" e ti mostra i benefici di un nuovo (sempre piu' diffuso) modo di alimentarti e di pensare agli altri esseri viventi.

Codice Vegan raccoglie il meglio degli scritti degli ultimi anni dell'autore, riguardanti gli aspetti fondamentali della filosofia universalista.

Tu come individuo sei parte di una complessita' omogenea, di un Tutto, fai parte di questa Terra: come tale, per raggiungere la salute psicofisica e il benessere olistico non puoi che liberarti dalla violenza e dallo sfruttamento verso cio' che ti circonda, rispettando la vita in tutte le sue forme.

Un affascinante viaggio tra storia, filosofia, basi scientifiche degli argomenti trattati (studi di antropologia, anatomia, fisiologia, biochimica dell'uomo) e acute riflessioni e considerazioni sulla conseguente, evidente necessita' di adottare una corretta alimentazione e un piu' giusto stile di vita da parte di ogni individuo.

Codice Vegan, come la scelta del Vegetarismo, si propone di:

  • darti gli strumenti di difesa dalle malattie derivanti da alimentazione e stili di vita contrari alla tua natura;
  • favorire il rispetto della vita in tutte le sue manifestazioni
  • debellare la fame nel mondo e salvaguardare la natura (continuare a produrre alimenti per ingrassare gli animali oppure cibo per gli esseri umani? Gli scienziati sono concordi nel dire che e' tecnicamente possibile nutrire tutta l'umanita' (a patto che questa sia vegetariana) e che la fame nel mondo non e' una questione di produzione ma di distribuzione delle risorse
  • sensibilizzare la coscienza umana verso le necessita' vitali di ogni essere vivente
  • abolire la violenza in senso lato mettendo in atto il principio "non ammazzare" e "non fare agli altri cio' che non vorresti ti fosse fatto"
  • opporsi a ogni pratica di sfruttamento dell'uomo come dell'animale sviluppando una mentalita' di pace, di condivisione, di non predominio.

Per un'espressione piu' alta, profonda e matura dell'intelligenza positiva e della coscienza universale, protese verso il bene, la verita', la vita e l'evoluzione integrale dell'uomo in armonia con tutti gli esseri.

INDICE

Prefazione di Valdo Vaccaro

Introduzione

  • Ho capito che...
  • Quando sai che... 
  • La rivoluzione dell’etica universale
  • Rivoluzioni ed evoluzione
  • Mente, corpo, spirito
  • I tre principali ostacoli al progresso civile, morale e spirituale dell’uomo
  • Tutto è interconnesso
  • Come il mangiar carne impedisce l’evoluzione dell’uomo
  • Il vero amore è amore per la Vita Universale
  • Le colpe dei grandi sistemi
  • L’utopia di un mondo Vegetariano
  • I sette problemi più gravi del mondo correlati al consumo di carne
  • Il corpo, la mente, la coscienza, lo spirito
  • Le giustificazioni di chi mangia animali
  • Fondamentalismi: mancata evoluzione
  • Chi mangia carne affama il Terzo Mondo   
  • Gli animali hanno il pieno diritto a non essere imprigionati, sfruttati, violentati e uccisi
  • Il rispetto per gli animali: condizione imprescindibile per un mondo migliore
  • Insensibilità cancro dell’Anima
  • Senza pietà alcuna
  • Per quale assurdo motivo è lecito trattare in modi opposti delitti analoghi
  • Violenza tra gli uomini, frutto della violenza sul creato
  • La cultura degli ipocriti
  • Mangio la carne perché mi piace
  • Anche la pianta soffre
  • Giovani senza ideali
  • Extraterrestri e animali   
  • Progetto Vegetariano/Animalista per combattere la fame nel Terzo Mondo
  • Guerra, un male inevitabile
  • Il biocentrismo della filosofia greca
  • Sincretismo, speranza di un mondo migliore
  • Piaceri gastronomici, ostacoli difficili da superare
  • Incoerenza degli animalisti
  • E se gli animali facessero a noi quello che noi facciamo a loro?
  • La condizione per un mondo migliore
  • Le esperienze che ti cambiano la vita
  • Siamo tutti figli dell’egoismo?
  • A proposito di sesso
  • Maestri e guide spirituali    
  • Mass-media: morte del libero arbitrio
  • Non è vero
  • Senza mutamento non c’è evoluzione
  • Non si vincono le battaglie coi soli buoni propositi
  • Come nasce la struttura piramidale del potere
  • “Ma pensate ai bambini!”
  • Il terrorismo ideologico dei Vegetariani
  • Fai la spesa etica: non renderti complice dell’uccisione degli animali
  • Gli animali? Ci sono problemi più importanti
  • Vademecum dei Vegetariani
  • I Vegetariani non sono un popolo sparpagliato
  • Animalismo, uscire dalla logica pietista
  • Vivere senza carne si può, si deve, per il nostro bene e quello del pianeta
  • È il cuore che sceglie ciò che si mangia
  • “Mangio la carne perché mi piace”
  • Il calvario degli animali da macello
  • Polli e galline, splendide e sventurate creature
  • L’universale solitudine degli animali
  • Uccelli in gabbia e pesci negli acquari
  • Gli animalisti non portano scarpe di pelle
  • Cibo spazzatura per animali domestici
  • Quali animali hanno diritto al rispetto?
  • Aldo Capitini
  • Il senso poco civico di certi “proprietari” di animali
  • Chi sono questi Vegani-Animalisti?    
  • Se si dovesse pagare il vero prezzo della carne, del pesce o del formaggio
  • In ognuno di noi c’è una parte del tutto e tutti siamo una cosa sola
  • Vegan, la soluzione dei problemi
  • La grande storia dell’Animalismo
  • Amo gli animali, ma ogni tanto me li mangio e spesso li indosso
  • Non si può essere Animalisti senza essere Vegetariani
  • Quasi Vegetariani, quasi Animalisti e supercoscienza Vegan
  • Le sofferenze del movimento animalista
  • “L’uomo ha sempre mangiato carne”
  • L’anatomia comparata conferma: l’uomo è un animale frugivoro
  • Non fu la carne a favorire l’evoluzione dell’ominide
  • L’uomo predatore
  • Essenza del Vegetarismo
  • Aberrazioni alimentari
  • L’ingiustificabile paura di rinunciare alla carne
  • La carne è necessaria ai bambini
  • Dalla qualità del cibo dipende la qualità della vita
  • Alimenti cotti, cibo senza vita
  • I danni della carne o i benefici del Vegetarismo?
  • Se non ti ammali sei contro il sistema
  • Cadaveri buoni da mangiare
  • Mangio la carne e sto benissimo
  • Mangiare di tutto non è la soluzione del problema ma è il problema
  • Siamo quello che mangiamo
  • La specie umana, la più crudele e la più ammalata
  • È aumentata la lunghezza della vita media   
  • L’eccezione che non fa la regola
  • La logica del sistema immunitario   
  • Tassare i mangiatori di carne
  • Dieta mediterranea e dieta piramide: più ombre che luci
  • Vegetarismo pratico: cosa mangiano i Vegetariani?   
  • Regole alimentari
  • Combinazioni alimentari
  • Quanto costa una bistecca?
  • L’intelligenza dei Vegetariani
  • Legumi, proteine e squilibri alimentari
  • OGM: un rimedio peggiore del male
  • Frutta, il cibo degli Dei
  • Ma come fanno i veterinari a non essere vegetariani?
  • “Se non mangi la carne, dove prendi le proteine?”
  • Omega 3 del pesce, fumo negli occhi
  • Vitamina B12, la bestia nera dei Vegani
  • Latte, alimento incompatibile con la salute umana
  • L’importanza vitale dell'equilibrio acido-basico del sangue
  • L’importanza della combinazione degli alimenti
  • Le fasi dell’alimentazione umana
  • Non basta esser Vegan
  • Spiritualità e Vegetarismo
  • Animali e traduzioni bibliche
  • Manomissione dei Testi Sacri
  • La religione cattolica? Una vera sventura per il mondo animale
  • Il problema dell’antropocentrismo di Gesù Cristo
  • La chiesa cattolica ha il dovere di rinnovarsi
  • Antropocentrismo, principale nemico da abbattere
  • Violenza naturale, Vegetarismo e fede in Dio
  • Religione e mancanza di senso critico
  • La chiesa cattolica allergica agli animali
  • Il peccato di crudeltà non contemplato dalla chiesa   
  • L’antropocentrismo rende l’uomo peggiore
  • Gli animali hanno un’anima?
  • Cibo per l’anima

Bibliografia

APPROFONDIMENTI

Dall'introduzione:

Il termine Vegetarismo fu coniato nel 1847 in Inghilterra dalla Vegetarian Society, adottato poi nel 1857 in Germania e in Francia nel 1875. Dal 1889 si parla di Vegetarismo. Mentre il “Fruttarismo” nasce in Francia nel 1920, successivamente si diffonde in Germania, Inghilterra, Italia. Dal 1944 si parla di Veganismo. La parola “Vegan”, una contrazione di “Veg(etari)an(o)”, fu coniata da Donald Watson che, insieme a un gruppo di Vegan inglesi, fondò la Vegan Society a Londra nel novembre del 1944. Il termine sta per indicare coloro che cercano di escludere tutte le forme di sfruttamento e crudeltà sugli animali. Nel 1908 fu fondata l'lnternational Vegetarian Union con lo scopo di riunire le associazioni vegetariane di tutto il mondo.

Il Vegetarismo si diffonde in Italia principalmente a opera di Aldo Capitini (1889-1968), il Gandhi italiano, apostolo della nonviolenza, che nel 1952 fonda a Perugia la Società Vegetariana, e nel 1961 organizza la prima marcia della pace Perugia-Assisi, nel 1963 fonda il Movimento Nonviolento per la Pace, poi costituisce Centri di Orientamento Sociale e Religioso, lavora per l’obiezione di coscienza, per la riforma religiosa, per l’educazione popolare, per lo sviluppo della scuola pubblica.

Il Vegetarismo, come filosofia di vita, trova le sue origini nel pensiero dei grandi iniziati, nei mistici, filosofi, santi, uomini di cultura e di scienza di ogni tempo e paese, in un forte richiamo al senso della giustizia e della compassione universale estesi dall’uomo a ogni essere vivente.

Nella sua pratica attuazione il Vegetarismo vuole dare all’individuo gli strumenti per essere artefice del proprio destino attraverso la consapevolezza delle proprie capacità di recuperare e conservare la propria salute fisica, di favorire il proprio equilibrio mentale e sviluppare la propria sfera spirituale attraverso stili di vita e abitudini alimentari conformi alla nostra natura. Infatti da ciò che mangiamo, dalla qualità dei nostri pensieri e dal nostro stato emotivo dipendono il nostro benessere e la nostra felicità. Solo quando le quattro componenti fondamentali dell’individuo, corpo, mente, coscienza e spirito, sono in sintonia tra loro si ha il perfetto benessere.

Il Vegetarismo supera la concezione meccanicistica, settoriale e sintomatologica della medicina convenzionale per intervenire sulle cause che determinano la malattia, secondo approcci terapeutici alternativi, naturali, di tipo distico, ambientali e comportamentali. Il superamento di ciò che genera disarmonia nel nostro essere, oltre a prevenire la malattia e ripristinare l’equilibrio energetico dell’individuo rafforzando le sue difese immunitarie, consente di sviluppare una coscienza giusta e compassionevole, una personalità serena, forte e positiva nei confronti della vita rendendo l’individuo parte attiva della sua stessa guarigione...

AUTORE

Franco Libero Manco nasce nella provincia di Lecce. Nel 1975 si laurea in architettura presso l’università di Roma. Nel 1975 diventa vegetariano e nel 1990 vegano per motivi etici. Nel 1993 diventa Dirigente Tecnico nella Pubblica Amministrazione. Ricercatore spirituale e studioso di antropologia morale, fonda il Movimento Cristiano Ecologico trasformatosi poi nel Movimento dell’Amore Universale. Da molti anni tiene conferenze nella sede dell'Associazione Vegetariana Animalista, della quale è presidente, ed in varie città d’Italia. Ha stampato e pubblicato vari testi a carattere etico, spirituale, filosofico, poetico, antropologico. Giornali e riviste nel corso degli anni hanno pubblicato migliaia di suoi articoli.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 29 luglio 2017

Magari non tutti hanno voglia di seguire le indicazioni al 100%, ma si possono prendere interessantissimi spunti per migliorare la prorpia dieta e vivere meglio.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 23 luglio 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

il prodotto e un buon prodotto libro molto interessante spiega in maniera molto accurata i vari argomenti sulla cucina vegana

Commenta questa recensione

Scritto da: - 16 giugno 2015

una vera bibbia!!!! da leggere assolutamente ... mi fermo qui ed ho detto tutto!!!!

Commenta questa recensione

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su