Coinvolgimenti Analitici con gli Adolescenti

  Clicca per ingrandire

Coinvolgimenti Analitici con gli Adolescenti

Sessualità, genere e sovversione

Mary T. Brady

  • Prezzo: € 16,00

  • Disponibilità: immediata! (consegna in 24/48 ore)

Avere in analisi un adolescente comporta una grande responsabilità, perché il paziente non è ancora del tutto adulto, ma allo stesso tempo può già accedere a molte scelte dell’età adulta.... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni 16 Punti Gratitudine!

  Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Avere in analisi un adolescente comporta una grande responsabilità, perché il paziente non è ancora del tutto adulto, ma allo stesso tempo può già accedere a molte scelte dell’età adulta.

Intraprendere un cammino psicoanalitico con un adolescente non è mai facile, né per l’analista né per l’adolescente: pone sfide complesse, che portano però con sé anche forti potenzialità di crescita e stimolo.

Si tratta sempre di un percorso analitico intenso, che passa necessariamente attraverso temi ‘caldi’, e in cui ha un ruolo preponderante l’elemento corporeo. L’adolescente non è ancora adulto, ma si trova per la prima volta a confrontarsi con i cambiamenti e i turbamenti di un corpo che comincia ad acquisire le funzionalità e le potenzialià dell’età adulta, in particolare per quanto riguarda la sfera della sessualità e dell’aggressività. Si tratta poi di un’analisi che porta con sé caratteristiche di immediatezza uniche; l’adolescenza avviene in tempo reale ed è una fase in cui accadono molte cose: la prima polluzione notturna, la comparsa delle mestruazioni, il primo amore, il primo lavoro, la prima sbronza.

Nel lavoro con gli adolescenti è poi centrale il tema della sovversione, gravido di spinte creative ma carico di rischi potenziali: il ruolo dell’analista diventa allora fondamentale nel farsi contenitore delle nuove istanze, senza inibirle ma allo stesso tempo assumendo una funzione protettiva. Non da ultimo, lavorare con un adolescente significa entrare gioco forza nella sua sfera familiare e in un rapporto, diretto o indiretto, con i suoi genitori.

Brady esplora ognuno di questi temi dall’interno, con un riferimento continuo a casi clinici rappresentativi, e seguendo un orientamento teorico personale che ha come pilastri Winnicott e Bion. Particolare attenzione viene dedicata alle dinamiche di transfert/contro-transfert inevitabilmente incentrate sulla sfera erotica, al tema della definizione sessuale dell’adolescente e alle problematiche legate all’omosessualità e ai pregiudizi omofobici socioculturali con cui analista e analizzato devono fare i conti.

Dettagli Libro

Editore Astrolabio Ubaldini Edizioni
Anno Pubblicazione 2019
Formato Libro - Pagine: 162 - 15x21cm
EAN13 9788834017678
Lo trovi in: L'Adolescenza

Autore

Mary T. Brady, psicoanalista dell’American Psychoanalytic Association, lavora privatamente a San Francisco con bambini, adolescenti e adulti e insegna presso il San Francisco Center for Psychoanalysis. Ha pubblicato diversi studi su temi legati all’adolescenza e nel 2010 ha ricevuto il Ralph Roughton Award for Outstanding Contribution to the Psychoanalytic Literature on Homosexuality.

Caricamento in Corso...