Il Colloquio Didattico

  Clicca per ingrandire

Il Colloquio Didattico

Comunicazione e relazione efficace con le famiglie degli alunni

Rocco Quaglia , Claudio Longobardi

  • Prezzo € 18,50

    Articolo non soggetto a sconti per volontà dell'editore

  • Tipo: Libro
  • Pagine: 136
  • Formato: 17x24
  • Anno: 2011

Questo libro è stato pensato per offrire agli insegnanti uno strumento capace di favorire una più precisa conoscenza dell'allievo, della sua storia e delle sue difficoltà, attraverso le... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sul bottone qui sotto)

Disponibile per la spedizione entro 5 giorni lavorativi

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna 19 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Questo libro è stato pensato per offrire agli insegnanti uno strumento capace di favorire una più precisa conoscenza dell'allievo, della sua storia e delle sue difficoltà, attraverso le informazioni che il colloquio con il genitore può comunicare.

Il testo si propone inoltre di promuovere nei genitori una maggiore disponibilità verso la vita scolastica del figlio, attraverso l'utilizzo del colloquio inteso non solo come momento di confronto con i docenti ma anche come mezzo per acquisire, a propria volta, una conoscenza più reale delle sue competenze e dei suoi interessi.

Nell'ambito della collaborazione scuola-famiglia, Il colloquio didattico si rivolge pertanto, in modo prioritario, a insegnanti e a genitori per la creazione di alleanze e azioni educative efficaci dirette alla formazione degli allievi-figli.

Autori

Rocco Quaglia è professore di Psicologia dello sviluppo e di Psicologia dinamica all’Università di Torino. I suoi attuali ambiti di ricerca riguardano le interazioni familiari, le risorse del ciclo di vita familiare e il disegno infantile.

Claudio Longobardi insegna Psicologia dello sviluppo e dell’educazione e Tecniche di osservazione del comportamento infantile all’Università di Torino e Psicologia culturale all’Università Federale do Espirito Santo, Brasile. Attualmente si interessa di processi culturali dello sviluppo e processi relazionali nei contesti scolastici.


Torna su
Caricamento in Corso...