-15%
Come far Fallire una Start-Up ed Essere Felici

  Clicca per ingrandire

Come far Fallire una Start-Up ed Essere Felici

Andrea Dusi

  • Prezzo € 11,90 invece di 14,00 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 109
  • Formato: 15x21
  • Anno: 2018
  • Sconto

Un garage, una buona dose di genio e altrettanta di fortuna, un'idea rivoluzionaria destinata a cambiare il mondo. E poi soldi, successo, felicità. Una narrazione facile e seducente, che alimenta... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sul bottone qui sotto)

Disponibilità per la spedizione:
immediata!

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna 12 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Un garage, una buona dose di genio e altrettanta di fortuna, un'idea rivoluzionaria destinata a cambiare il mondo. E poi soldi, successo, felicità. Una narrazione facile e seducente, che alimenta da anni, con la complicità adorante di certi media, la mitologia dorata delle startup da Silicon Valley.

Ma la realtà delle statistiche ci obbliga a tornare con i piedi per terra: nove startup su dieci non sopravvivono ai primi tre anni di attività. La retorica dell'ottimismo però ha spesso la meglio e delle startup che non ce l'hanno fatta non rimane traccia, soprattutto in quei paesi, incluso il nostro, in cui è assente una cultura del fallimento, vissuto come un'onta personale che si fa stigma sociale.

Ma studiare i fallimenti, propri o altrui, è strumento indispensabile per individuare gli errori da non commettere e ricavare lezioni sulle pratiche virtuose da seguire. E perché no, per imparare a essere felici. Andrea Dusi lo fa in questo libro in modo concreto e sistematico, analizzando centinaia di casi, letti e interpretati anche alla luce dei suoi fallimenti e dei suoi successi.

Autore

Andrea Dusi - Foto autore

Andrea Dusi, dopo aver lavorato nella consulenza direzionale (Roland Bergere Arthur D. Little) e aver fallito in una prima startup nel 2004, nel 2006 ha creato Wish Days, conosciuta soprattutto per i cofanetti regalo Emozione3. Ad aprile 2016 ha venduto la società al gruppo Smartbox con una exit milionaria. Nel 2017, insieme a Cristina Pozzi, già sua socia in Wish Days, ha fondato Impactscool, organizzazione no profit che prepara gli studenti alle tecnologie esponenziali e al futuro. È advisor di decine di iniziative tecnologiche e come business an»el ha all attivo investimenti in oltre cento startup, in Italia e nel mondo. È fondatore e presidente del gruppo politico 10 Volte Meglio.


Torna su
Caricamento in Corso...