Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 31 punti Gratitudine!


Come Porre le Domande Giuste al Momento Giusto

Il segreto del successo nelle relazioni Interpersonali e di lavoro

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 15,50
    Articolo non soggetto a sconti per volontà dell'editore
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 87
  • Formato: 14,5x21,5
  • Anno: 1995

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Questo manuale, come tutti i titoli della serie 50 Minuti, non è da leggere ma da usare. Aggiornato con le esperienze più avanzate, approfondisce tutti gli argomenti chiave, illustra per ognuno di essi i punti di partenza da cui muoversi e, in forma concisa, efficace e di piacevole lettura, presenta casi ed esempi tratti dalla vita reale, che vi consentiranno di risolvere ogni dubbio e di applicare con successo le nuove tecniche. Un volume ideale per quanti vogliono conoscere i metodi e i sistemi manageriali più avanzati e avere strumenti di riferimento rapido.

Porre domande e rispondervi è un’attività che occupa gran parte del nostro tempo e da cui dipendono largamente i risultati che otteniamo.

Eppure pochi sono consapevoli di poter attingere a un patrimonio estremamente vasto di domande, ognuna delle quali susciterà risposte del tutto differenti.

Questo libro vi aiuterà a formulare le vostre domande in modo da ottenere risposte utili dovendo: raccogliere informazioni, avviare una discussione, chiarire una situazione, ottenere la collaborazione di qualcuno, coinvolgere e motivare altre persone, aiutare altri. Sia che siate un imprenditore, un dirigente, un quadro, un professional, un venditore, con la sua lettura acquisirete strumenti per affinare la vostra tecnica. Questa guida vi offre il supporto necessario per:

utilizzare le varie forme possibili di domande aperte, fra cui:

  1. domande d’indagine, ricerca-opinioni, ipotetiche, di approfondimento e puntualizzazione, l’interrogativa semplice, ecc.
  2. incoraggiare e stimolare la partecipazione dell’interlocutore, sottolineando le domande con affermazioni di supporto ed esclamazioni
  3. stabilire fatti specifici tramite le domande chiuse o l’approccio “diretto”
  4. evitare le domande contro-produttive
  5. utilizzare le domande in un contesto di formazione.
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su