Giorni 00
Ore 00
Min. 00
Sec. 00
-15%
Commentari Psicologici - Dagli Insegnamenti di Gurdjieff e Ouspensky - Primo volume

  Clicca per ingrandire

Commentari Psicologici - Dagli Insegnamenti di Gurdjieff e Ouspensky - Primo volume

La dottrina della quarta via

Maurice Nicoll

( 2 Recensioni Clienti )

  • Prezzo: € 18,70 invece di € 22,00 sconto 15%

  • Disponibilità per la spedizione: immediata!

Il sistema narrato in questo volume, primo di cinque, è la presentazione in forma adattata all’epoca di qualcosa che si era compreso moltissimo tempo fa, insegnato in un passato remoto e... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni 19 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Il sistema narrato in questo volume, primo di cinque, è la presentazione in forma adattata all’epoca di qualcosa che si era compreso moltissimo tempo fa, insegnato in un passato remoto e riguardante l’uomo e le sue possibilità evolutive.

È stato insegnato agli albori di un’epoca poco conosciuta e rappresenta solo una breve parte di tutta la storia dell’umanità, si tratta dell’insegnamento di Quarta Via; arrivato a noi fino a oggi solo in forma di frammenti, leggende, miti e allegorie.

Nota introduttiva:

"Il sistema di lavoro che stiamo studiando non è assolutamente nuovo. Non è nuovo nel senso che non fu inventato recentemente da nessun uomo o ideato dalla sua mente, come qualche fugace teoria psicologica moderna. Il sistema che studiamo è la presentazione in forma adattata all’epoca di qualcosa che si era compreso moltissimo tempo fa, insegnato in un passato remoto e riguardante l’uomo e le sue possibilità interiori. E stato compreso e insegnato agli albori della storia conosciuta e rappresenta solo una breve parte di tutta la storia dell’umanità, si tratta di molto tempo fa ed è arrivata a noi solo in forma di leggende, miti e allegorie. La stessa conoscenza viene impartita da sempre, insegnata in forme esterne differenti, sotto vesti diverse, adattandosi alle circostanze a seconda dei tempi e secondo la natura delle persone o della razza a cui veniva insegnata. E cambiata solo in ciò che concerne lo stato generale della gente, del loro livello di essere e dalla profondità del loro sonno causato dalle cose che i loro sensi esteriori percepiscono. Queste idee e insegnamenti sono rimasti gli stessi. Si riferiscono sempre alla trasformazione della vita. Non si riferiscono né alla vita né agli interessi della vita, ma alla trasformazione di se stessi in relazione con tutto ciò che succede quotidianamente nella vita, alla luce di una serie di idee completamente nuove, di propositi completamente nuovi e di sforzi completamente nuovi. Quando iniziate a metterle in pratica, ricordate che iniziate a fare qualcosa che fu insegnato da sempre a coloro capaci di comprendere e che il significato di ciò che state facendo è così grande, così profondo, così eterno che, anche quando se ne capta appena un mero bagliore, le proprie emozioni si risveglieranno... vedrete in un lampo ciò che significa il valore dell’essere coscienti, l’ampiezza della mente e il sogno dell’umanità.."

Indice

Birdlip, 1941

  • Lettera al signor BUSH
  • Lettera al signor BUSH
  • La Quarta via
  • Nota introduttiva ai commentari sulle idee del Lavoro
  • Commentario I: mezzi addizionali dell’osservazione di sé
  • Commentario II: dei mezzi addizionali dellosservazione di sé
  • Commentario III: il lavoro su di sé
  • Commentario IV: delle influenze A, B e C (1)
  • Commentario IV: le influenze A, B e C (2)
  • Commentario: l’uomo non è un’unità ma è multiplo
  • Nota sul ricordo di sé
  • Concetto di coscienza morale nel Lavoro
  • Alcuni pensieri sulla guerra dal punto di vista del Lavoro (1) (2)
  • La differenza tra osservazione e osservazione di sé
  • L’idea della trasformazione nel Lavoro (I)
  • L’idea della trasformazione nel Lavoro (II)
  • L’idea della trasformazione nel Lavoro (III)
  • L’idea della trasformazione nel Lavoro (IV) (I)
  • L’idea della trasformazione nel Lavoro (IV) (II)
  • Commentario sul significato
  • Alcune note sul Lavoro sbagliato dei centri (I)
  • Il Lavoro sbagliato dei centri (II)
  • Il Lavoro sbagliato dei centri (III)
  • Il Lavoro sbagliato dei centri (IV)
  • Il Lavoro sbagliato dei centri (V)
  • Karma Yoga
  • Commentario sullo sforzo (I)

Birdlip, 1942

  • Commentario sullo sforzo (II)
  • Commentario sullo sforzo (III)
  • Commentario sullo sforzo (IV)
  • La legge del Tre (I), (II), (IH), (IV)
  • La legge del Tre (V), (VI), (VII)
  • La legge del Sette (I), (II), (IH)
  • La legge del Sette (IV), (V), (VI), (VII)
  • La legge del Sette (Vili), (IX), (X)
  • Conversazione Psicologica
  • Commentario Psicologico I
  • Commentario Psicologico II l’Essere (1)
  • Commentario Psicologico III l’Essere (2)
  • Nota sull’orazione
  • LInsegnamento sull’orazione nel Lavoro: il ricordo di sé
  • Nota sulle emozioni negative
  • Nota introduttiva al capitolo sul bene e la verità
  • Nuova nota sulla conoscenza e l’essere
  • Identificazione
  • Il proposito personale
  • Il luogo del proposito
  • Circa gli Idrogeni (I)
  • Circa gli Idrogeni (II)
  • Circa gli Idrogeni (III)
  • Circa gli Idrogeni (IV)
  • Circa gli Idrogeni (V)
  • Nuova nota sugli idrogeni
  • La Conoscenza

Birdlip, 1943

  • Osservazione di sé
  • I Quattro corpi dell’uomo (I)
  • I Quattro corpi dell’uomo (II)
  • I Quattro corpi dell’uomo (III)
  • Pensare per mezzo della vita e pensare per mezzo del Lavoro (I)
  • Pensare per mezzo della vita e pensare per mezzo del lavoro (II)
  • Pensare per mezzo della vita e pensare per mezzo del lavoro (III)
  • Considerazione Interiore e Considerazione Esteriore (I)
  • Considerazione Interiore e Considerazione Esteriore (II)
  • Considerazione Interiore e Considerazione Esteriore (III)
  • Considerazione Interiore e Considerazione Esteriore (IV)
  • Considerazione Interiore e Considerazione Esteriore (V)
  • Considerazione Interiore e Considerazione Esteriore (VI)
  • Considerazione Interiore e Considerazione Esteriore (VII)
  • Considerazione Interiore e Considerazione Esteriore (VIII)
  • Considerazione Interiore e Considerazione Esteriore (IX)
  • Considerazione Interiore e Considerazione Esteriore (X)
  • Considerazione Interiore e Considerazione Esteriore (XI)
  • Considerazione Interiore e Considerazione Esteriore (XII)
  • Considerazione Interiore e Considerazione Esteriore (XIII)
  • Commentario sull’Osservazione di sé e sui vari “Io” (I)
  • Commentario sull’Osservazione di sé e sui vari “Io” (II)
  • Commentario sull’Osservazione di sé e sui vari “Io” (III)
  • Il Ricordo di sé
  • Gli Opposti (I)
  • Gli Opposti (II)
  • Gli Opposti (III)
  • Gli Opposti (IV)
  • Gli Opposti (V)
  • Le tre Linee di Lavoro
  • La Digestione delle Impressioni
  • Nota riguardo i “fondamenti sui quali poggia l’uomo”
  • Breve Commentario sull’importanza dello sforzo individuale nel Lavoro
  • Nuova Nota riguardo i “fondamenti sui quali poggia l’uomo”
  • Cosmologia
  • Sulla Rinascita
  • Breve discorso sui Sogni (I)
  • Commentario sulla Vanità e l’Orgoglio
  • Sui Sogni (II)
  • Commentario sulle relazioni di un Uomo con se stesso
  • Nota introduttiva sul Lavoro Pratico

Dettagli Libro

Editore Eifis Edizioni
Anno Pubblicazione 2016
Formato Libro - Pagine: 445 - 17x24cm
EAN13 9788875171339
Lo trovi in: Georges Gurdjieff

Approfondimenti

Commentario III - Bird lip, 12 giugno, 1941 - Il lavoro su di sè:

"È necessario lavorare su di sé oggi. Ogni giorno è un riassunto della nostra vita. La nostra vita è ciò che rimane dopo la morte, vale a dire, una persona è caratterizzata dalla sua vita e questo è il significato di ciò che si dice nelle Scritture circa il libro della nostra vita o il libro della vita che si apre nella morte. Un uomo è la sua vita. Un giorno della nostra vita è una piccola replica della nostra intera vita."

Maurice Nicoll

Continua a leggere l'estratto del libro "Commentari Psicologici - Dagli Insegnamenti di Gurdjieff e Ouspensky".

Autore

Maurice Nicoll - Foto autore

Maurice Nicoll, medico inglese, studiò psicologia con C.G. Jung e fu allievo diretto di Gurdjieff e Ouspensky. È uno dei più importanti espositori del sistema della IV Via, che prevede lo sviluppo armonico dell’uomo.

Recensioni Clienti

5,00 su 5,00 su un totale di 2 recensioni

  • 5 Stelle

    100%
    100%
  • 4 Stelle

    0%
    0%
  • 3 Stelle

    0%
    0%
  • 2 Stelle

    0%
    0%
  • 1 Stelle

    0%
    0%

Ti è piaciuto questo libro?
Scrivi una recensione e guadagna Punti Gratitudine!

Scrivi una recensione!

Marina 27 luglio 2018

  Acquisto verificato

Voto:

Ogni volta che cerco un libro particolare qui lo trovo. Inoltre la puntualità della consegna è ineccepibile

Giuseppe 15 gennaio 2017

  Acquisto verificato

Voto:

Libro fondamentale per tutti gli estimatori di Gurdjieff. Un volume importante da leggere, studiare, applicare. Era da un po' che aspettavo un traduzione italiana del testo.


Torna su
Caricamento in Corso...