Giorni 00
Ore 00
Min. 00
Sec. 00

Confessioni di un Eco-Peccatore

Viaggio all'origine delle cose che compriamo

-15%
Confessioni di un Eco-Peccatore

  Clicca per ingrandire

Confessioni di un eco-peccatore ricostruisce i contesti da cui vengono gli oggetti che affollano le nostre vite e il risultato, come sempre succede quando ci si mette di mezzo Pearce, è... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sul bottone qui sotto)

Disponibile per la spedizione entro 5 giorni lavorativi

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna 19 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Confessioni di un eco-peccatore ricostruisce i contesti da cui vengono gli oggetti che affollano le nostre vite e il risultato, come sempre succede quando ci si mette di mezzo Pearce, è spiazzante. Se è vero che avidità ed egoismo sono diffusi a ogni latitudine, è altrettanto vero che la creatività e la determinazione di milioni di uomini e donne riescono a infondere ottimismo anche al più scettico degli eco-peccatori.

Cibo, abiti, telefoni, computer, giocattoli, aerei, automobili... L'elenco è sconfinato, e comprende quasi tutte le cose che mangiamo, beviamo o di cui facciamo uso ogni giorno. Di rado però ci fermiamo a considerare il fatto che ognuno di questi prodotti ha una storia che precede e segue l'intervallo, più o meno breve, durante cui ce ne serviamo, e che questa storia è spesso intrecciata con sovrasfruttamento delle risorse, inquinamento e ingiustizie sociali.

Autore

Fred Pearce, vive a Londra ed è il consulente ambientale di New Scientist. Collabora regolarmente con The Independent, The Guardian e con London Daily Telegraph e ha scritto svariati rapporti per l'UNEP, la Banca Mondiale e per l'Agenzia europea per l'ambiente.


Torna su
Caricamento in Corso...