Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 62 punti Gratitudine!


Contemplazione e Simbolo - Volume 2

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 31,00
    Spese di spedizione gratuite!
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 328
  • Formato: 15,5x21,5
  • Anno: 2014

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

In questo secondo volume di “Contemplazione e Simbolo”, Silvano Panunzio si occupa dei temi più alti che impegnano da sempre la speculazione filosofica e religiosa del pensiero umano.

Sono questioni attinenti ai cosiddetti “studi tradizionali” che spaziano, senza soluzione di continuità, dalla Metafisica alla Cosmologia al Simbolismo.

Il nodo principale è rappresentato da un punto di incrocio assai complesso e solo da pochi parzialmente risolto, vale a dire dall’integrazione reciproca fra la Tradizione perenne e il Cristianesimo universale dell’Evangelo Eterno.

L’Autore, oltre ad attingere ai significati delle Lingue arcaiche ed ai valori delle Matematiche sacre, accompagna le sue pagine con interpretazioni della Poesia e della Letteratura, della Pittura e della Musica, della Scultura e dell’Architettura, presentando in tal modo un panorama assai vasto in cui Verità e Bellezza, Fede e Amore, Scienza e Arte, Filosofia e Teologia, Religione, Storia e Civiltà dell’Oriente e dell’Occidente si fondono e si richiamano a vicenda nella luminosa trasparenza del Trascendente e nella continua preghiera dell’Universo a Dio mediante il Suo Verbo.

Si offre così al lettore un filo valido e autentico per districarsi nel labirinto “esoterico” degli studi spirituali.

AUTORE

Silvano Panunzio, nacque a Ferrara il 16 maggio 1918. Figlio di Sergio Panunzio, giurista, filosofo e politico, (1886-1944), Silvano si dedicò giovanissimo allo studio della metafisica occidentale e orientale in particolare dell’India. Studioso della Tradizione e della Simbolica universale, appassionato di mistica ed innamorato di Cristo, fin da giovane lesse i testi della più alta mistica cristiana. Decisivi gli incontri con due eccezionali personalità: Eugenio Zolli (già Rabbino-capo della comunità ebraica di Roma, convertitosi al cristianesimo) e poi Padre Agostino Zanoni, Priore dell’ Abbazia di Farfa.

Collaborò a importanti riviste italiane quali: “Pagine Libere”; “L’Ultima”; “Carattere”; “Spiritualità e Letteratura”, nonché a riviste europee di notevole spessore culturale quali: Kairos di Salisburgo, facendo parte del comitato scientifico assieme a Eliade, Burckhardt, Vereno, Danielou, Panikkar; Zeitschrift fiir Gan-zheits-Foschung (Rivista per la ricerca della totalità) di Vienna fondata da Walter Heinrich; "'Cielo y Tierra" di Barcellona, (rivista di antropologia, metafìsica, simbolismo) diretta da Daniel Bonet ed infine Metapolitica (rivista del regno universale) da lui stesso fondata e diretta. Il suo pensiero e raccolto nei volumi della Dottrina dello Spirito che completò alla vigilia della sua scomparsa avvenuta il 10 giugno del 2010.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su