Giorni 00
Ore 00
Min. 00
Sec. 00
-15%
Continenti Perduti

  Clicca per ingrandire

Continenti Perduti

a cura di Peter Kolosimo, Giangaspare Basile

  • Prezzo € 16,15 invece di € 19,00 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 365
  • Formato: 14x21
  • Anno: 2014

La favolosa Mu, l’arca di Noè, la mitica Atlantide, le piramidi dei faraoni, i giganti di pietra dell’Isola di Pasqua, Tiahuanaco... A trentanni dalla scomparsa, con la sua scrittura agile,... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Disponibilità per la spedizione:
immediata!

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni 17 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

La favolosa Mu, l’arca di Noè, la mitica Atlantide, le piramidi dei faraoni, i giganti di pietra dell’Isola di Pasqua, Tiahuanaco...

A trentanni dalla scomparsa, con la sua scrittura agile, brillante e appassionata, eppur rigorosa, in questa prima antologia delle sue opere Peter Kolosimo ci accompagna attraverso il nostro lontano passato.

Il suo stile è famoso: raccoglieva, unendo e confrontando, dati e testimonianze, senza mai imporre teorie ma limitandosi a descriverle come ipotesi possibili.

I suoi libri hanno contributo ad allargare la mente dei giovani degli anni Sessanta, e i suoi interrogativi rimangono tuttora attualissimi.

Di lui Roberto Giacobbo ha detto: «Usava fantasia più rigore. Era un visionario, come Steve Jobs».

«Le testimonianze d’un inimmaginabile passato dormono, insospettate accanto a noi, sotto le fondamenta dei grattacieli, a due passi dagli orgogliosi monumenti alla nostra civiltà o dalle spiagge alla moda.»

Peter Kolosimo, Non è terrestre

Autore

Peter Kolosimo - Foto autore

Peter Kolosimo (1922-1984), di origini italo-americane, laureato in Filologia germanica presso l’Università di Lipsia, è stato giornalista professionista e il primo divulgatore scientifico in Italia. Nel 1943 era a Bolzano quando, arruolato nella Wehrmacht, venne a conoscenza dei misteri esoterici del Terzo Reich, che andavano dall’occultismo alle civiltà ignote. Vincitore del Premio Bancarella nel 1969 con Non è terrestre, è stato uno degli scrittori più letti in Italia e nel mondo. Mursia ha ottenuto l’esclusiva della sua opera.

 


Torna su
Caricamento in Corso...