Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 38 punti Gratitudine!


Questo LIBRO è disponibile anche in versione ebook

Versione EBOOK

La versione digitale è subito disponibile per il download

Contro Dio

La lotta millenaria ta Dio e l'umanità

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Un punto di vista provocatorio, una nuova chiave per rileggere la storia dell'umanità come la cronaca di una battaglia metafisica fra il Creatore e la creatura".

"Da tempo mi chiedevo come mai l’uomo e Dio fossero così distanti: non sarà che i due non si amano veramente, come hanno sempre sostenuto a parole? Non sarà forse che fra i due scorre un odio profondo?

Ipotesi ardita ed apparentemente blasfema, ma che ad una più attenta analisi si rivelava essere un principio esplicativo in grado di gettar luce sulle svolte più enigmatiche del nostro passato.

Decisi dunque di calarmi nell’abisso delle ere con questa nuova ed azzardata luce.

Mi inoltrai in quella ricerca come si entra nelle stanze di un museo. Erano sì piene di frammenti, ma di frammenti preziosissimi e meravigliosi. La Genesi ed Esiodo, il Corano e le lettere di San Paolo, William Blake e Voltaire, Schreber e Freud, al-Hallaj e Jung, fino ad arrivare a Marx, Teilhard de Chardin e Ray Kurzweil.

Di fronte a simili moltitudini si è tentati di porre ordine classificando, dividendo in gruppi ed incasellando i singoli aspetti individuali in rigide categorie. È un lavoro pur sempre meritevole, perché permette una migliore comprensione, ma a stringere troppo forte cappi di questo genere si rischia di soffocare ciò che si cattura. Ho preferito l’approccio del simbolista: egli non appone sterili etichette, ma traccia collegamenti vivificanti, come può esserlo una nuova rotta che unisce due continenti."

Francesco Boer

AUTORE

Francesco Boer è ragioniere ed alchimista, scrittore, falso profeta, poeta e ciarlatano. Vive a ridosso del confine fra realtà e fantasia, e per guadagnarsi da vivere fa il contrabbandiere: di notte esporta di nascosto le regole della ragione nel regno dell'immaginazione, mentre di giorno riporta indietro alla civiltà degli uomini i colori dei sogni.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 18 ottobre 2016

Il libro parte da un presupposto dimenticato o mai notato da generazioni di mistici, religiosi e filosofi, ossia che tra il Creatore e la creatura non scorra poi così tanto buon sangue. Il punto di partenza è quindi in controtendenza rispetto ad ogni tradizione spirituale e porta a conclusioni che possono essere decisamente rivoluzionarie.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su