Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 34 punti Gratitudine!


Controllo Mentale

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Un agghiacciante e documentato resoconto sui metodi di controllo mentale escogitati e sperimentati in particolar modo da Stati Uniti e Unione Sovietica a partire dal termine della Seconda Guerra Mondiale. Milioni di dollari stanziati per lo studio delle tecniche di percezione extra-sensoriale, visione a distanza, psicocinesi, telepatia, lavaggio del cervello, nonché degli effetti di LSD ed altre droghe; applicazioni sperimentate su cavie umane spesso inconsapevoli, nel contesto della ricerca di nuove forme di 'armi non-letali'.

La battaglia per il controllo della mente umana può rivelarsi una faccenda assai sporca. Da decenni i servizi segreti sono alla ricerca di nuovi sistemi per controllare il modo in cui le persone pensano ed agiscono - e per fiaccare la loro determinazione ad opporre resistenza.

Controllo mentale rivela inquietanti prove che il mondo dell'intelligence preferirebbe restassero ignote. Denuncia un'ampia gamma di esperimenti assai discutibili, condotti dalla CIA e da altre agenzie, alla ricerca di nuove forme di 'armi non-letali'.

Migliaia di 'cavie' sono state sfruttate e danneggiate, tanto sotto il profilo fisico quanto sotto quello mentale, senza il loro consenso. Fra queste si annoverano degenti ospedalieri, donne gravide, alunni delle scuole, prigionieri e veterani militari.

Controllo mentale rivela il modo in cui, dopo aver scoperto che la Russia eseguiva ricerche in ambito parapsicologico per missioni coperte, il Pentagono è rimasto ammaliato dalle tecniche di manipolazione psichica. Stanziamenti per milioni di dollari sono stati destinati ad ambiti quali percezione extrasensoriale, osservazione a distanza, psicocinetica, LSD, telepatia e lavaggio del cervello.

Ricorrendo alla Legge sulla Libertà di Informazione, il Dr. Armen Victorian ha raccolto prove documentali relative a tali programmi. Avulso da teorie cospirative, il suo libro è il primo ad esplorare in profondità il torbido e segreto mondo del controllo mentale.

AUTORE

Il Dr. Armen Victorian, ricercatore e scrittore, vive in Inghilterra. Da molti anni conduce ricerche inerenti al controllo mentale, all'intelligence e ad altri argomenti connessi. Attualmente sta conducendo assieme alla Croce Rossa e ad altre varie organizzzioni di tutela dei diritti umani, una campagna tesa a limitare l'impiego della più recente serie di armi nonché ad evitare ulteriori danni e sofferenze.
Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 20 agosto 2014

Un saggio impressionante e agghiacciante che fa luce su tutta la faccenda segreta che riguarda il controllo mentale. Ricco di informazioni e di approfondimenti con documenti di tutti i generi e inquietanti retroscena. I governi segreti ormai lavorano da parecchi anni su queste tecniche e questo libro aiuta a fare chiarezza su tutto. In alcuni passi non è particolarmente esaustivo, ma comunque merita di essere letto.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 6 luglio 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

Direi che come inchiesta è piuttosto misera... una sfilza di nomi e cognomi che forse hanno fatto cose che nel libro, comunque, non vengono dette. Non vengono spiegate le ricerche, in cosa consistevano, che risultati hanno ottenuto nè, soprattutto, perchè l'autore le considera degne di menzione. La ciliegina sulla torta sono i due capitoli dedicati ad una coppia di coniugi costretti ad abbandonare la loro casa per rumori molesti di origine ignota. Grossa delusione!

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su