Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Cosa fa l'Uomo nel Sonno?

 
-15%

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Durante il sonno il cielo stellato diventa il nostro mondo, attraversiamo sfere sconosciute alla nostra coscienza ordinaria e sperimentiamo i movimenti planetari. Abbiamo esperienza di noi stessi entro tutti e 12 i segni zodiacali e percepiamo il nostro karma; tornati alla vita di veglia ne abbiamo solo un vago sentore.

Il Cristo è la guida di tutte le esperienze notturne, ma sta a noi arricchire la nostra vita interiore di pensieri sul Cristo e il Mistero del Golgota.

Diversamente vivremo solo smarrimento e angoscia. Oggi il 20% della popolazione soffre di gravi disturbi del sonno, è questo forse un indice del filo spezzato col mondo spirituale?

Steiner tenne questa conferenza a Londra nel 1922, ma ancora oggi scuote più che mai la nostra coscienza.

AUTORE

Rudolf Steiner è stato un filosofo, architetto e riformista austriaco. E’ stato il fondatore dell’antroposofia, una corrente esoterica che mischia diversi dettami della scuola teosofica e filosofico - idealista tedesca del tempo. Sin dai primi anni della sua formazione culturale, Steiner ambì a trovare la sintesi perfetta tra misticismo e scienza.

Questa ricerca continua lo portò, dopo aver conseguito il dottorato, a trasferirsi da Vienna a Weimar per lavorare al Goethe und Schiller Archiv, l’archivio Goethe. Questo lavoro gli permise di pubblicare il saggio “Introduzione agli Scritti Scientifici di Goethe” e di maturare la sua personale visione del mondo.


Nel 1894, pubblicò il suo saggio più importante, “La Filosofia della Libertà”, che proponeva un concetto rivoluzionario per l’epoca: la scoperta che il pensiero può portare alla realizzazione dello spirito del mondo.

Il tomo non raggiunse molto successo ma Steiner aveva creato una solida base per la conoscenza dello spirito, e si sentiva in grado di portare avanti le sue ricerche in questo campo senza alcuna remora. Inoltre, il lavoro su “La Filosofia della Libertà” gli permise di sciogliere una serie d’enigmi sull'esistenza che lo perseguitavano da tempo.

Le intuizioni contenute in “La Filosofia della Libertà” sono alla base dell’eredità di Steiner e hanno contributo in modo essenziale allo sviluppo delle scienze moderne. In particolare della Medicina. A Steiner, infatti, si deve il movimento della scuola Waldorf, che ha creato un approccio educativo basato sulla comprensione e l’amore.

Oggi, le scuole Waldorf sono in tutto il mondo.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 27 gennaio 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Troppo breve per essere esaustivo sull'argomento; stimola a leggere gli altri libri di Steiner che vale la pena di leggere sicuramente. Il suo modo di scrivere è ricco di cultura e profondo

Commenta questa recensione

Scritto da: - 6 dicembre 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

Il primo libro di Steiner che ho deciso di leggere e che mi è arrivato. Interessantissimo l'argomento e il modo in cui viene trattato. Si sente che è tratto da conferenze e non è una scrittura diretta, il che lo rende ancora più 'vivo' ed interessante, si percepisce il ragionamento che c'è dietro e la forza con cui viene espresso. E' un libro piccolo, si legge in un soffio, per poterlo poi magari rileggere. La seconda parte sembra andare in una direzione un po' diversa invece di approfondire il tema iniziale, ma la coerenza totale dell'argomento non viene meno. Ottimo libro per chi è interessato al tema del sonno, del sogno e dei piani anemici dell'essere vivente.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su