-15%
Il Crollo del Sé

  Clicca per ingrandire

Il Crollo del Sé

e la sua ricostruzione in terapia

Rochelle G. K. Kainer

Forse è lo studio più ampio e profondo del concetto di self prodotto dalla letteratura psicoanalitica. L'analisi, sorretta da una cultura (psicoanalitica e non) insolitamente vasta e soprattutto... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sul bottone qui sotto)

Disponibilità per la spedizione:
immediata!

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna 19 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Forse è lo studio più ampio e profondo del concetto di self prodotto dalla letteratura psicoanalitica.

L'analisi, sorretta da una cultura (psicoanalitica e non) insolitamente vasta e soprattutto concreta, si articola in tre momenti: la creazione del sé, ossia la dialettica dei processi identificativi; il crollo, o frantumazione o disintegrazione del sé, con le sue manifestazioni cliniche che vanno dagli stati di ferita narcisistica ai temi psicosomatici nella depressione; il recupero o ricostruzione del sé, ossia gli strumenti e i processi umani che consentono una trasformazione terapeutica delle parti patologiche dell'identità personale.

Autore

Rochelle G. K. Kainer vive a Washington dove per trent'anni ha esercitato, ha fatto supervisione, ha insegnato e scritto sulla teoria psicoanalitica. Fa parte del corpo insegnanti e della facoltà di supervisione della Washington School of Psychiatry e della Washington Society of Psychoanalytic Psychology.


Torna su
Caricamento in Corso...