Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 23 punti Gratitudine!


Cronaca di una disincarnazione

Come aiutare chi ci lascia

 
-15%

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Con il metodo d'uscita cosciente dal corpo che li caratterizza, gli Autori hanno potuto seguire gli ultimi mesi di vita di una donna come tante altre, Elisabeth, ammalata di cancro. Hanno trascritto fedelmente, settimana per settimana, il vissuto del suo essere profondo alle soglie della morte, le sue metamorfosi, le sue scoperte. Ne nasce questa guida, destinata a chi sente il bisogno di essere utile ai morenti, aiutandoli a lasciare meglio questo mondo. Ed è destinata anche a coloro per cui la morte è ancora un mistero, fonte di paura. È un libro pratico, veicolo di immensa speranza, e di immensa vitalità.

Davanti alla morte, spesso non sappiamo come essere d'aiuto. Quali esperienze vive il morente? E cosa significano? Allora ci ribelliamo, e poi finiamo col rassegnarci, lasciando il problema irrisolto. Eppure c'è una risposta a tutto questo, c'è un comportamento da seguire, ed è quanto ci suggerisce questo libro-testimonianza.

Introduzione del libro: 

Molto è già stato scritto sul tema della morte, e oggi sono sempre più numerosi i testi che trattano di N.D.E. (Near Death Experiences = esperienze prossime alla morte) o di contatti medianici; tuttavia ci sembra utile offrire anche la nostra testimonianza, perché è, di per sè, piuttosto diversa: grazie alla capacità di uscire coscientemente dal corpo (capacità di cui ci serviamo ormai da più di vent’anni), ci è stato possibile seguire passo dopo passo l’itinerario di una persona affetta da una malattia grave, votata in breve alla morte. Questo libro racconta quale sia stato il suo approccio, vissuto "dall’interno", settimana dopo settimana. Non abbiamo addolcito la storia, che rimane a testimoniare la metamorfosi di chi, come tanti altri, ha sofferto, si è ribellato alla decadenza fisica e poi ha imparato a scoprire in fondo a sè una fonte di luce e di speranza che credeva inaridita. L'autenticità e l'amore hanno impregnato le sue parole; possano esse aiutarci tutti a diventare un po’ più umani... senza dimenticare che la parte divina, in noi, chiede ormai di sbocciare.

AUTORI

Anne Givaudan è autrice e coautrice di più di venti opere tradotte in molte lingue; apprezzata dal pubblico italiano anche per la sua scuola di formazione in Terapie essene, riscoperte in trentanni di ricerche. I suoi metodi di ricerca sono, a dir poco, non convenzionali: fa uso della lettura dell'aura, che peraltro insegna, e degli stati di decorporazione.

 

Daniel Meurois è uno scrittore francese laureatosi in Lettere all'Università di Lille. E' noto per i suoi viaggi astrali, viaggi fuori dal corpo che gli hanno permesso di consultare gli annali akashici, detti Memoria dei Tempi, e avventurarsi nello spazio immateriale dell'Akasha. Grazie a queste esperienze, Meurois riuscì a carpire preziosi segreti sulle vite di persone come Cristo e Francesco d'Assisi, oltre che sul senso della vita. Daniel raccontò di questi viaggi in una lunga serie di libri, firmati, sino al 1995, con l'ex moglie Anne. In seguito al divorzio, i due hanno continuato le loro carriere separatamente. Oggi, Daniel Meurois alterna la carriera di scrittore con quella d'insegnante e conferenziere. In questa veste, è celebre per le sue ricerche sugli insegnamenti originali di Cristo contestualizzate all'epoca dei popoli Esseni, una comunità dall'origine incerta organizzata in modo monastico. In seguito all'incontro con la sua nuova moglie, Marie Johanne Croteau, si è appassionato allo studio dell'energia e alla cura della sensibilità secondo i precetti delle comunità egiziane e essene. E' stato direttore della casa editrice Amrita sino al 1996, ruolo che ha poi lasciato per trasferirsi in Quebec, dove ha fondato la casa editrice Éditions Le Perséa e poi "Éditions Le Passe-World". Le sue opere sono state tradotte in quindici lingue e hanno venduto oltre un milione di copie. 

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 28 ottobre 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Buon libro, segue la linea degli autori come al solito. Sono sempre piacevoli, e approfondiscono aspetti che a volte non sono affrontati da altri

Commenta questa recensione

Scritto da: - 21 settembre 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Libro interessante, a tratti complicato, ma coinvolgente. Può essere d'aiuto.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 15 settembre 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

un romanzo! un romanzo con un bel significato! non mi ha entusiasmato particolarmente ma non mi sono pentita di averlo acquistato

Commenta questa recensione

Scritto da: - 15 settembre 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Bellissimo! Questi autori sono i miei preferiti; talvolta non sempre semplici da comprendere ma questo è un viaggio bellissimo che porta all'ultimo viaggio

Commenta questa recensione

Scritto da: - 14 gennaio 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Sto finendo di leggere questo libro. Che dire, semplicemente stupendo. Se solo sapessimo, se solo ci aprissimo ad altre realtà, si affronterebbe il tutto in maniera diversa. Certo per chi crede in questo, tutto è più semplice. Consiglio di leggerlo. Il messaggio è di lasciare questa vita alleggerendo la propria anima. Troppi fardelli: odio, dolore, rimpianti, sensi di colpa e quant'altro renderebbero il momento del trapasso più difficile e ci terrebbero in qualche modo legati a questa vita terrena. Perdonare, lasciarsi andare, dare e ricevere amore alleggerirebbero l'anima. Dall'altro lato, chi ha a che fare con persone in fin di vita, tenesse sempre presente quanto sia importante dare amore e calore a queste persone. Tenergli la mano e pronunciare parole sentite e sincere scalderebbe il loro cuore e non li farebbe sentire soli. Ho prestato questo libro per diffondere il messaggio. Vi auguro una buona lettura.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 15 dicembre 2015

Libro molto interessante,su una tematica che spesso avviluppa le persone in sensazioni di smarrimento,quando si dovrebbe invece interessarsi poichè nessuno potrà sottrarsi a tale esperienza,il libro narra in modo molto piacevole e confortante alcuni stadi in cui ci si vien a trovare durante il processo della vita,quando persone care ci stanno lasciando,e lo sconforto ci coglie d'un tratto,all'improvviso,il libro vien in soccorso,con una narrazione che conforta e risolleva gli animi.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 25 luglio 2015

E' il primo di una lunga serie di libri che ho letto di questi autori e lo consiglio a TUTTI, dal momento che non possiamo esimerci dall'attraversare l'esperienza descritta. Può essere di aiuto per supportare un nostro caro che ci sta lasciando o che ci ha lasciato o...per noi stessi.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 20 luglio 2015 Acquistato sul Giardino dei Libri

Come tutti i libri di Anne e Daniel anche questo informa, chiarisce, insegna, facilita la comprensione e l'accettazione di una delle fasi chiave di questa dimensione

Commenta questa recensione

Scritto da: - 28 ottobre 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Ho letto questo libro diversi mesi fa, mentre cercavo di capire la morte e le difficoltà che comporta a tutte le persone che si trovano ad affrontarla. Lavoro in ambito sanitario e vedo molte persone "passare oltre". La cosa che più mi crea problemi è proprio l'accanimento terapeutico che a volte si vede perchè non siamo capaci di lasciar andare... Se più persone iniziassero a seguire percorsi come quello affrontato nel libro, probabilmente tutti saremmo più sereni nell'affrontare il momento più delicato e ricco di Amore della nostra vita terrena. Mi è stato molto utile sia dal punto di vista personale che professionale: cercavo la morte e ho trovato la vita...

Commenta questa recensione

Scritto da: - 27 settembre 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Che dire? personalmente ho trovato dei riscontri positivi su alcuni eventi "forti" che hanno sconvolto la mia vita. Quello che c è scritto in questo libro ,in alcuni punti, mi ha fatto rivivere delle esperienze recenti e non nascondo di essermi commossa e di aver pianto nel pensare che ciò che accade no accade mai per caso, che esistono altre dimensioni e che in qualche modo siano tutte interconnesse. Dopo la morte fisica non c è il nulla ma tutto continua in altre dimensioni. Davvero un bel libro. Quoto cincque stelle.Grazie.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 19 agosto 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Affascinante, l'ho letto nel periodo in cui mia nonna se ne stava andando e mi ha aiutata ad affrontare la dipartita con un nuovo e più incoraggiante punto di vista. Vedevo mia nonna sempre più assente, e leggendo il libro, mi immaginavo che anche lei avesse già iniziato il suo viaggio verso un mondo nuovo, ancora collegata col suo "filo d'argento" che l'ha trattenuta, fino al momento giusto nel quale era pronta ad affrontare la sua nuova avventura, proprio come la protagonista del libro. Sicuramente i due autori hanno romanzato alla grande le sensazioni ed i sentimenti che ognuno di noi prova quando si avvicina direttamente o indirettamente alla morte. Da leggere assolutamente se si cerca una risposta sul dopo-vita...qui potreste trovare la risposta ai vostri innumerevoli perché.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 4 marzo 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

La lettura di questo libro mi ha prodotto una sensazione di calma e di serenità, il pensiero che anch'io un giorno vivrò questa esperienza mi affascina e l'idea di lasciare questo mondo non mi provoca più angoscia. Ho voluto leggere, inizialmente, questo libro per capire ed accettare la morte recente per cancro di una persona a me molto cara ed alla fine della lettura ho capito che il nostro ultimo viaggio sarà il più bello e, la scomparsa delle persone a me care ora non mi rattrista più come un tempo anzi sono felice per loro che hanno raggiunto la vera vita!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 25 marzo 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

E' un libro che ti incanta fin da subito, ti trasmette subito amore. Davvero ben fatto, è capace di trasmetterti una pace interiore mentre lo leggi. Lo consiglio a tutti per venire a conoscenza di cose ancora sconosciute a molti e per riuscire a capire un po di più cosa ci aspetta dopo la morte.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 14 febbraio 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

La nascita e la morte... sono solo un passaggio continuo. Riuscire a capirlo può essere davvero utile nel nostro percorso. L'avessi letto prima tante cose sarebbero state diverse ma leggerlo adesso mi ha comunque aiutata a guarire dalle ferite passate e a vivere con una consapevolezza che prima non c'era. Consigliato!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 18 maggio 2009

Lascia il segno... Ritengo vada letto sia per noi, ma anche per aiutare le persone, che sono pronte a lasciare questo corpo materiale e ritornare a " Casa ", se qualcuno si trova insieme ad un caro od un amico che sta lasciando la terra lo consiglio caldamente, possiamo capire molto, molto, molto di più. E' molto interessante cambierà la Vostra vita, con una accettazione migliore. Penso che leggerlo possa aiutare ( sempre se pronto) anche chi sta affrontando il passaggio ed è in grande difficoltà. Si comprendono molti perchè, e si possono trovare molte risposte alle nostre domande. Va spesso riletto con attenzione. Un Grazie a Daniel Meurois - Givaudan che ci fà partecipi delle sue esperienze Meravigliose!!!!!! Buona Lettura

Commenta questa recensione

Scritto da: - 15 luglio 2008 Acquistato sul Giardino dei Libri

se l'avessi letto prima mi sarebbe stato di conforto.

Commenta questa recensione

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su