Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 28 punti Gratitudine!


Questo LIBRO è disponibile anche in versione ebook

Versione EBOOK

La versione digitale è subito disponibile per il download

Un Cuore Felice

L'arte di giocare con il tuo cane

 
-15%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 13,60 invece di 16,00 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 136
  • Formato: 14x21
  • Anno: 2016

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Spesso acquistati assieme...

Un Cuore Felice + Dritto al Cuore del Tuo Cane

Dritto al Cuore del Tuo Cane + Un Cuore Felice = Acquista insieme, oggi sconto 15%
€ 21,20 invece di € 25,50
Risparmio € 4,30
Compra Un Cuore Felice + Dritto al Cuore del Tuo Cane
Disponibilità per la spedizione: Immediata

"Un cuore felice" è il titolo del nuovo libro di Angelo Vaira. Parla di gioco col cane sì, ma in modo differente. Sono passati cinque anni dalla pubblicazione del suo primo libro, il bestseller "Dritto al cuore del tuo cane".

Cosa sia veramente il gioco nessuno lo sa e nessuno potrà mai definirlo con esattezza. Nemmeno gli etologi sono riusciti a farlo. Questo sembra un limite, eppure è proprio ciò che rende il gioco una forma di interazione e sviluppo così speciale, una fonte così ricca di opportunità. Molto più grande di ciò che perfino molti professionisti pensano che sia.

Il gioco è una iniziazione alla vita, se non giochi muori. Muori dentro. È l'attività che più di ogni altra ci dona vita, conoscenza e capacità. Rende maggiormente umani, rende maggiormente cani.

Il fatto è che non basta solo lanciare una palla o mettere un bocconcini sotto un conetto per realizzare ciò che veramente è il gioco. Ok "le mille idee per giocare col tuo cane" di cui esistono tanti libri, ma...

  • Siamo sicuri di saper davvero giocare?
  • Qual è la forma più elevata di gioco?
  • Quali caratteristiche lo rendono davvero tale?

Ne parla Angelo Vaira in questo libro.

Anche i cani sono persone

È il presupposto del libro. Molti scuoteranno la testa, ma non chi conosce davvero il proprio cane e sa perfettamente quanto abbia una sua "personalità". E nemmeno gli scienziati che indagano il comportamento sociale e la psiche dei nostri amici a quattro zampe. Anche i cani sono persone: saperlo ci apre a dinamiche relazionali che altrimenti non potremmo esplorare durante il gioco con loro. È un presupposto fondamentale nell’attuare il metodo che propongo.

Intelligenza, emozioni, affettività, relazioni sociali: il gioco secondo l’approccio cognitivo-relazionale

Angelo Vaira gioca con un cane

Il gioco modella e rimodella l’intelligenza del cane, la sua vita emotiva, la relazione che abbiamo con lui, le sue capacità di far fronte al mondo e di approcciarsi agli altri, cani, umani e altri animali.

Il gioco è fortemente sottovalutato. Talmente complesso che nemmeno gli etologi sono riusciti a darne una definizione esaustiva e coerente. Ed è proprio questa sua indefinibilità a darci modo di intuire quanto grandi siano le potenzialità nascoste in questa pratica così genuina e liberatoria.

Le 16 leggi fondamentali del gioco

Il tempo che trascorri giocando è tempo guadagnato. Il gioco è sottovalutato e anche poco conosciuto. Ad esempio diversi esperti lo utilizzano come strumento per ottenere particolari benefici, ma la forma più elevata di gioco è caratterizzata proprio dalla mancanza di obiettivi stabiliti a tavolino. Il vero gioco non ne vuole. Nel libro troverai ben 16 leggi fondamentali per vivere il gioco secondo la sua forma più elevata.

Postfazione di Marc Bekoff

Marc Bekoff, fra i padri dell’etologia cognitiva, ha scritto la postfazione di questo libro.

Quarta di Copertina del Libro

"Gioco! Giochiamo! Cioè ti alzi dal divano e metti da parte le preoccupazioni. Il gioco ti cambia l'espressione del viso. I tuoi problemi si allontanano e li vedi più piccoli e meno seri!" Ecco cosa ti direbbe il tuo cane se potesse parlare.

In questo libro troverai in ogni pagina un buon motivo per imparare a giocare con lui.

In che senso imparare? Innanzitutto perché apparteniamo a specie diverse, abbiamo linguaggi differenti e quindi per giocare insieme senza creare fraintendimenti dobbiamo prima capirci.

E poi, come ci spiegano Angelo Vaira e Valeria Raimondi, perché il gioco è uno strumento molto potente che contiene tutto: comunicazione, apprendimento, divertimento, scoperta, stupore, sospensione del tempo, ma anche fiducia, tenerezza, empatia. Giocare ci porta rapidamente in uno stato mentale in cui i pensieri, le preoccupazioni, la stanchezza scompaiono e viviamo solo nel presente.

Il nostro cane è un treno molto veloce per raggiungere questo stato di benessere, e noi lo siamo per lui. Un libro che ti farà scoprire un rapporto più profondo e gioioso con il tuo cane che penserà: "Ci capiamo cosi bene quando giochiamo".

Scopri come puoi comunicare meglio con il tuo cane, essere più felici insieme e divertirvi come matti con:

  • Tanti giochi al chiuso e all'aperto
  • L’attrezzatura per giocare
  • I giochi per i cuccioli
  • I segreti per gestire il gioco tra cani, tra cani e bambini, tra cani e gatti
  • Il gioco preferito da ogni razza
  • I giochi di ricerca, di riporto e... intellettuali
  • Il metodo per aumentare l’autocontrollo del cane e risolvere molti problemi comportamentali
  • Il disc dog

INDICE

Lettera di un cane al suo compagno umano

Introduzione

Parte prima - Quello che nessuno vi ha mai detto sul gioco di Angelo Vaira

  • Anche i cani sono persone
  • Un nuovo approccio all’educazione
  • I quattro principi della sovversione
  • L’approccio cognitivo-relazionale
  • Il tempo che trascorri giocando è tempo guadagnato
  • Il sublime indefinito
  • Iniziazione alla vita
  • Gioco e intelligenza sociale
  • Gioco ed emozioni
  • Conclusioni
  • Le leggi fondamentali del gioco
  • La più elevata forma di gioco
  • Il gioco come esperienza ottimale
  • Le 16 leggi fondamentali per giocare con il cane
  • Gioco individuale e gioco fra cani
  • Educare e rieducare giocando
  • Il gioco come strumento
  • Il gioco e la riabilitazione cognitivo-comportamentale

Parte seconda - Le regole del gioco di Valeria Raimondi

  • Il gioco nell’uomo
  • Il gioco nel cane
  • Prima di cominciare, o quasi
  • Bocconcini: istruzioni per l’uso
  • Stimolo, rinforzo e motivazione
  • «Seduto», «terra» e «resta»
  • Inibizione del morso: quando tocca a noi
  • Le motivazioni e le razze
  • Gioco e complicità
  • Capire il limite
  • Capire il cane
  • I segnali che precedono e accompagnano il gioco
  • Farsi capire dal cane

Parte terza - A ciascuno il suo stile di Valeria Raimondi

  • Giochi fra cani
  • Quelli che fanno il tifo
  • Quelli che giocano duro
  • I lottatori
  • I velocisti
  • Ogni razza ha il suo gioco preferito
  • Cuccioli
  • Cani adulti
  • Gioco e cani adottati
  • Il cucciolo
  • Il gioco fra cani e bambini Bambini e cuccioli
  • Bambini e cani anziani
  • Cosa serve per giocare
  • Attrezzatura

Parte quarta E adesso... giochiamo di Valeria Raimondi

  • Piccola premessa
  • Giochi ad alto tasso di adrenalina
  • Ehi, ragazzi, il capo è impazzito!
  • Prendimi, se ci riesci
  • Corriamo insieme
  • Nuotiamo insieme
  • Tira e molla
  • Giochi di riporto
  • Il frisbee
  • Il Disc Dog di Andrea Melpignano
  • Inseguì quello che non c’è
  • Bolle di sapone
  • Acqua dalla canna
  • Giochi di ricerca
  • Chi cerca trova
  • Giochiamo a... nascondino
  • Scava scava
  • Giochi da intellettuali
  • Quando fuori piove
  • Giochi fra cane e gatto
  • Giochi di società
  • Vieni da me, no da me, no da me...
  • gli umani sono matti
  • Prendi, ops...
  • Ridi e rotola
  • Rotola
  • Passa sotto la gamba
  • Fai l’inchino
  • Fai il morto
  • Gira gira
  • Dammi il cinque
  • Salta l’ostacolo
  • Salta nel cerchio
  • Percorso a ostacoli
  • Scrollati

Conclusioni - Il gioco come nutrimento del cuore

Postfazione di Marc Bekoff

Bibliografìa

Ringraziamenti

APPROFONDIMENTI

Anche i cani sono persone:

"Ho passato la mia adolescenza ad accudire e trovare famiglia a cani randagi. Uno di loro si chiamava Diana. Era una specie di pastore belga Groenendael in miniatura. Pesava circa quindici chili e aveva un mantello lungo e nerissimo."

Angelo Vaira e Valeria Raimondi

Continua a leggere l'estratto del libro "Un Cuore Felice".

AUTORI

Angelo Vaira, nato a Bari nel 1975, fondatore dell’approccio Cognitivo-Relazionale e della Scuola Cognitivo-Zoonatropologica di Pet Training, Angelo Vaira è coach della relazione col cane, scrittore, formatore e personalità mediatica. L'impatto del suo lavoro è tale, da essere considerato uno dei personaggi più influenti della cinofilia italiana degli ultimi quindici anni. Il fulcro del suo messaggio è che la relazione con gli animali possa essere una via d'accesso alla propria vera natura, un riappropriarsi di se stessi e muoversi verso la piena espressione delle proprie potenzialità. Appassionato di cani da sempre, nel 95 comincia lavorare in campi d'addestramento di Utilità e Difesa. Nel 1998 l'addestramento diventa la sua unica occupazione. Usa esclusivamente metodi gentili e come professionista lavora a Leno (BS), presso il Centro Cinofilo CaveCanem - Allevamento degli Olmi, culla di Rubens, il cane corso più titolato al mondo. Dal 1999 al 2003 lavora come istruttore cinofilo e responsabile coordinamento attività del Centro Cinofilo Europeo di Aldo La Spina. Strutturandosi come “consulente comportamentale”, per tre anni, si occuperà esclusivamente di cani aggressivi. 2000 Nel 2000 è fra i fondatori dell’Association of Pet Dog Trainers (APDT – Italia) - riconosciuta dalla APDT-UK - di cui viene eletto Presidente. L’APDT Italia è prima associazione italiana di istruttori cinofili a promuovere metodi gentili, imponendo un codice disciplinare a tutti i suoi membri, che per regolamento non possono far uso di collare a strangolo. Nel 2001 fonda la scuola ThinkDog: fra le più rinomate scuole cinofile italiane, saranno centinaia gli educatori cinofili che si formeranno con lui. Docente in diversi Master Universitari, introduce in cinofilia innovazioni di grande portata, come le Classi di Socializzazione, Ricalco e Guida, Una Base Sicura, Mediazione dell’Apprendimento. In vent’anni di lavoro ha affrontato centina di problemi comportamentali e girato l’Italia in corsi e conferenze, a cui hanno partecipato migliaia persone. Centinaia di professionisti del comportamento animale usano oggi modelli operativi di sua ideazione. Pettorina e guinzaglio lungo diventano l’emblema dei suoi metodi, grazie alla popolarità sopraggiunta per via dei video gratuiti realizzati in collaborazione col Corriere della Sera e dei suoi programmi TV su Rai 2 e FOXlife. Il suo libro, “Dritto al Cuore del Tuo Cane”, edito nel 2011 da Feltrinelli, viene accolto da recensioni entusiastiche e poi pubblicato anche in Spagna e Giappone. Citando Marc Bekoff, padre dell’etologia cognitiva: “Angelo è l’insegnante perfetto. E questo libro il manuale ideale”.

Valeria Raimondi si occupa da sempre di editoria e di cani. Allieva dell’Istituto di zooantropologia applicata ThinkDog, ha collaborato ai libri Barf - la dieta naturale per il tuo cane e Barf - la dieta naturale per il tuo gatto di Petra Rus e Enio Marcili, pubblicati da Sperling & Kupfer. Diplomata alla scuola Barf Berater di Swanie Simon, si occupa di alimentazione naturale per cani e gatti.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 7 febbraio 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Dopo "Dritto al cuore del tuo cane", un libro che mi è arrivato dritto al cuore, questo nuovo non smentisce e ti porta in una dimensione nuova di relazione col cane attraverso l'evoluzione della relazione con se stessi.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 4 dicembre 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

Come sempre,l'autore spiega in modo semplice e chiaro anche i contenuti più complessi. Libro scorrevole e a tratti divertente. Nella prima parte spiega perché è come sia necessario il gioco, nella seconda tratta "le regole" e offre alcuni buoni esempi. Nella postfazione ulteriori dettagli da un pioniere nel campo cognitivo..

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su