Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 30 punti Gratitudine!


Dallo Yoga alla Rosacroce

 
-15%

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Il libro è il racconto di un'esperienza durata l'intera vita: vita che a sua volta non ha avuto per Scaligero altro senso che la conduzione stessa di tale esperienza. Quindi, nessuna concessione all'elemento esistenziale, se non quando questo risulta indispensabile per introdurre o chiarire taluni passaggi essenziali del percorso conoscitivo e realizzativo, quasi che le situazioni e i personaggi ricordati non siano occasionali, ma archetipi di altrettanti gradi e forme della conoscenza, la cui importanza non si esaurisce nella cifra personale, ma s'impone come dato oggettivo, suscettibile di verifica e confronto per ogni ricercatore di questo tempo che s'interroghi seriamente sul senso dell'avventura terrena.

L'Autore, giovandosi minimamente della forma autobiografica, mostra come l'esperienza dello Yoga, ove sia condotta a ultima istanza, sfocia in una via iniziatica "moderna"che formalmente si presenta come Scienza dello Spirito, essenzialmente è invece la via più occulta: quella dei Rosacroce.

AUTORE

Massimo Scaligero, pseudonimo di Antonio Massimo Sgabelloni (1906-1980), è stato un libero ricercatore dello spirito. Formatosi agli studi umanistici, li integrò con una conoscenza logico-matematica e filosofica e con una pratica empirica della fisica. Studioso di Nietzsche, di Stirner, di Steiner, approdò attraverso lo yoga e lo studio delle dottrine orientali a una sintesi personale che gli diede modo di riconoscere in Occidente il senso riposto dell’Ermetismo e il filone aureo di un insegnamento perenne, riconducente alla “Fraternitas” dei Rosacroce. Personalità instancabile e guida di gruppi spirituali, collaborò anche a importanti riviste, tra cui la prestigiosa East and West.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 25 luglio 2016

Un "peso massimo" di quel fil rouge che lega Oriente e Occidente, tramite la Fraternità Rosacruciana, ancora poco conosciuto perfino in Italia. Il libro è uno splendido racconto autobiografico in cui emerge l'impeto dell'iniziato vero, quello che non si scoraggia mai e che non si lascia irretire da vani e falsi "psichismi di massa".

Commenta questa recensione

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su