Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 32 punti Gratitudine!


Depressione

Guida per chi ne soffre, per i familiari e per gli operatori

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 16,00
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 127
  • Formato: 13,5x21
  • Anno: 2006

Con l'acquisto di questo articolo riceverai in omaggio il prodotto "Lillà - Crema Corpo Avvolgente 100 ml"
Valido per ordini superiori a 29,00

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

La prima guida psicoeducazionale italiana sulle strategie mediche, farmacologiche e psicologiche accreditate dalla ricerca scientifica, per affrontare il disturbo. Manuale di auto-aiuto per chi ne soffre e guida pratica ai passi del trattamento per i professionisti.

La depressione è un disturbo molto diffuso (si calcola che il 16% della popolazione mondiale abbia almeno un episodio depressivo nel corso dlla vita) e può essere estremamente invalidante, ma può essere efficacemente prevenuta e curata grazie a strategie mediche e psicologiche appropriate.

Questa guida espone in modo semplice, pratico ed immediatamente utilizzabile, passo dopo passo, le strategie evidence based  cioè gli interventi medici e psicologici che hanno dato prova di maggiore efficacia nella più aggiornata ricerca scientifica internazionale.

E' raccomandata per chi soffre del diturbo e per i suoi familiari come manuale di auto-mutuo-aiuto e come guida psicoeducazionale per affrontare il problema senza esserne risucchiati.

E' inoltre un utilissimo manuale pratico di riferimento per i profesionisti che vogliano avere a disposizione una guida dei passi da compiere nel trattamento.

Contenuti principali della guida:

  • Che cos'è la depressione, cosa la causa e come si cura
  • Autovalutazione e monitoraggio dei sintomi
  • I farmaci, a cosa servono e come si usano
  • La psicoterapia della depressione
  • Ridurre l'intensità e la durata dell'episodio depressivo
  • Prevenire le ricadute
  • Prevenire il suicidio
  • Suggerimenti per i familiari

Contiene inoltre schede di esercizi, di problem solving e di autovalutazione.

PIETRO SPAGNULO è psichiatra e psicoterapeuta, Presidente di SIPE (Società Italiana di Psicoeducazione), socio ordinario di AIAMC (Associazione Italiana Analisi e Modificazione del Comportamento e Terapia Comportamentale e Cognitiva) e membro dell'Associazione per l'EMDR in Italia. Ha collaborato con i alcuni tra i massimi esponenti mondiali degli interventi integrati familiari. Si dedica da molti anni alla diffusione delle pratiche psicoterapeutiche basate sulle prove scientifiche di efficacia. E' formatore nel campo delle strategie integrate e basate sull'evidenza per la psicoterapia ed il counseling, con particolare riguardo ai disturbi d'ansia e dell'umore.

AUTORE

Pietro Spagnulo è psichiatra e psicoterapeuta, Presidente di SIPE (Società Italiana di Psicoeducazione), socio ordinario di AIAMC (Associazione Italiana Analisi e Modificazione del Comportamento e Terapia Comportamentale e Cognitiva) e membro dell'Associazione per l'EMDR in Italia. Ha collaborato con i alcuni tra i massimi esponenti mondiali degli interventi integrati familiari. Si dedica da molti anni alla diffusione delle pratiche psicoterapeutiche basate sulle prove scientifiche di efficacia. E' formatore nel campo delle strategie integrate e basate sull’evidenza per la psicoterapia ed il counseling, con particolare riguardo ai disturbi d'ansia e dell'umore.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 24 ottobre 2013

Capire perchè si è stanchi anche appena svegli, si hanno problemi di insonnia, di digestione e sintomi tipo febbri improvvise senza che ci sia una vera e propria infezione è importante. Spesso la depressione dà per primo sintomi fisici poi degenera in un vuoto nero e senza fine. Tutti, anche le persone più solari sono state depresse almeno una volta nella vita o lo saranno. Il depresso non è malato mentale, ma solamente una persona che ha sofferto e subito troppi traumi nella vita, talmente tanti da cercare sollievo nell'idea della morte. La società di oggi non ci aiuta affatto a socializzare, anzi, ci aiuta ad isolarci tramite meccanismi perversi e malati e dunque si è più fragili e più esposti alla solitudine e agli attacchi del male nero. Ottimo libro che aiuta a capire bene cosa sia questa tremenda malattia che colpisce soprattutto i più deboli, donne e bambini e aiuta a capire che non c'è niente da vergognarsi nell'essere depressi.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 10 ottobre 2013

Libro mediocre che spiega il grande male oscuro che attanaglia noi poveri mortali di questa ambigua epoca. Oggi proprio nel mio paese si è suicidata l'ennesima ragazza giovane, disoccupata, si è gettata sotto un treno in corsa alla stazione. Colpa la società bestiale che abbiamo attorno che non offre amore a nessuno. Comunque leggete questo bel libro. Non siete soli a combattere il drago nero.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA