La Depressione

  Clicca per ingrandire

La Depressione

Come affrontarla, come curarla

Roberto Pagnanelli

( 3 Recensioni Clienti )

  • Prezzo: € 12,90

  • Disponibilità per la spedizione: immediata!

 Disponibile anche in versione Ebook

Un affermato psichiatra triestino analizza il problema in modo facile e pratico. Spiega come conoscerla, come capirla e affrontarla. Fornisce al lettore un'ampia gamma di rimedi, naturali e non,... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni 13 punti Gratitudine!

  Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Un affermato psichiatra triestino analizza il problema in modo facile e pratico. Spiega come conoscerla, come capirla e affrontarla. Fornisce al lettore un'ampia gamma di rimedi, naturali e non, per tornare a far scorrere le energie dentro di noi e ritrovare serenità, benessere e fiducia in se stessi.

- Che cos'è la depressione
- Come si manifesta
- Quali sono le sue cause
- La depressione nelle varie età della vita
- Uso ed effetto degli psicofarmaci
- Omeopatia, fiori di Bach e oligoelementi
- Un'ottima ricetta dalla fitoterapia
- Terapia ayurvedica e alimenti antidepressivi
- Simboli e colori della depressione
- Approccio psicoterapeutico
- Esercizi per vincere la depressione

La patologia più antica, la depressione, è un fiume che non scorre più, è un'acqua che si fa stagnante, è la vita che inaridisce.

Dettagli Libro

Editore Il Punto d'Incontro Edizioni
Formato Libro - Pagine: 206 - 17x22cm
EAN13 9788880933700
Lo trovi in: Depressione
Posizione in classifica: 4.855° nella classifica Libri ( Visualizza la Top 100 libri )

Autore

Roberto Pagnanelli - Foto autore

Roberto Pagnanelli è nato a Milano. Laureato in medicina e chirurgia si è specializzato in psichiatria. Diplomato in psicoterapia presso l’Istituto Riza di Milano e in medicina omeopatica presso l’Istituto Superiore di Medicina Olistica (Università degli Studi di Urbino) è autore del volume Il grande libro dell’omeopatia. Docente di omeopatia presso la Scuola di Naturopatia dell’Istituto Riza, esercita la professione di medico di medicina generale a Trieste e di psichiatra, psicoterapeuta e omeopata a Trieste, Udine e Milano.

Recensioni Clienti

4,00 su 5,00 su un totale di 3 recensioni

  • 5 Stelle

    66.67%
    67%
  • 4 Stelle

    0%
    0%
  • 3 Stelle

    0%
    0%
  • 2 Stelle

    33.33%
    33%
  • 1 Stelle

    0%
    0%

Ti è piaciuto questo libro?
Scrivi una recensione e guadagna Punti Gratitudine!

Scrivi una recensione!

Pietro 14 luglio 2014

  Acquisto verificato

Voto:

E' UN LIBRO MOLTO INTERESSANTE E IMPORTANTE,INSEGNA COME SI FA, A REAGIRE CON LA DEPRESSIONE, E COME SI FA A COMBATTERLA !!!

Maria 9 ottobre 2013

Voto:

Il grande tumore dell'anima che ci lega per anni ad un letto e non ci dà la forza di reagire e di alzarci per combattere, il mondo attorno sembra un luogo ostile, ci sentiamo piccoli, inutili, indifesi e spesso poco degni di ricevere amore. Molti sono i motivi per cui ci si ammala di questa grande malattia che porta al suicidio le proprie vittime, un lutto, la solitudine, una perdita grave, una delusione o diversi rifiuti di affetto da parte delle persone che ci stanno accanto; non ci fà sentire degni di vivere e di essere amati. Purtroppo colpisce maggiormente le donne dato che sono più vulnerabili avendo il ciclo mestruale e diversi sbalzi ormonali al mese e anche perchè sono in posizioni di servilismo verso gli uomini. Non è una cosa da sottovalutare questa grave malattia di questo dannato secolo senza futuro; il dottor Pagnanelli ci dà una piccola mano a capire cosa sia questo mostro abissale che vuole divorarci e ci aiuta anche a fuggire dalle sue fauci. Ottimo libro.

Azzurra 24 novembre 2011

  Acquisto verificato

Voto:

il libro è utile per chi deve avere un'idea base della depressione. e' scritto in maniera semplice. Ma per chi deve effettuare un lavoro di ricerca risulta essere troppo elemntare. questo è il mio pensiero.:)


Torna su
Caricamento in Corso...