Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per la spedizione
entro 5 giorni lavorativi
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 18 punti Gratitudine!


Destination: Morgue

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 8,90
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 340
  • Formato: 12,5x19,5
  • Anno: 2011

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Conturbante e corrosivo, appassionato e impetuoso, Ellroy ricostruisce in un mosaico di frammenti il volto inquieto e violento dell’America contemporanea e il proprio passato tempestoso – il misterioso assassinio della madre, la morte del padre, l’intreccio inestricabile di autoistruzione e autodistruzione di un’adolescenza selvaggia, gli anni di vagabondaggio nel caos ciclopico di Los Angeles, l’emergere della vocazione letteraria e la genesi della sua inconfondibile macchina narrativa, che gravita implacabile intorno all’ossessione per il delitto.

Procedendo sul doppio binario dello scandaglio autobiografico e dell’interpretazione demistificante dei più emblematici eventi pubblici, lo sguardo disincantato e provocatorio di Ellroy si addentra nel sottosuolo dell’anima americana, offrendone un ritratto indimenticabile.

James Ellroy, lo scrittore contemporaneo capace di donare al crimine quotidiano la statura dell'epica, racconta la sua America. Dal duello elettorale Gore-Bush agli eventi dell'11 settembre, dalla cronaca di un incontro di boxe al resoconto di un efferrato delitto insoluto a Hollywood, l'autore conduce per mano il lettore in un viaggio attraverso il lato più oscuro della società americana contemporanea.

“Ho imparato grazie a circostanze atroci. Ho coltivato il dono e la maledizione dell’ossessione. Alla fine tra i due ha vinto il dono.” 

AUTORE

James Ellroy è uno dei piú grandi autori di crime degli ultimi trent'anni e una delle voci piú originali e potenti della letteratura americana contemporanea. Tra le sue opere maggiori, la quadrilogia di Los Angeles ("Dalia Nera", "Il grande nulla", "L.A. Confidential" e "White Jazz") e la trilogia "Underworld USA" ("American Tabloid", "Sei pezzi da mille", "Il sangue è randagio"), oltre al memoir "I miei luoghi oscuri". Con "Perfidia" ha inaugurato un nuovo Quartetto di Los Angeles, ambientato in California negli anni di Pearl Harbour.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su